Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/sindaco_e_Antelmi.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/sindaco_e_Antelmi.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

La Di Medio emana una Ordinanza sui rifiuti

sindaco e Antelmi

Il sindaco Maria Pia Di Medio ha firmato un’ordinanza per il corretto conferimento dei rifiuti solidi urbani da parte dei cittadini al fine di prevenire eventuali emergenze ambientali.

Secondo le disposizioni sindacali il conferimento deve avvenire dalle ore 18 del giorno precedente la raccolta dei rifiuti da parte della ditta incaricata, alle ore 6 del giorno previsto per la raccolta.

Questo il calendario per conferimento e raccolta nei diversi punti del paese:

 

-Zona urbana

Conferimento: Lunedì, mercoledì, giovedì e sabato

Raccolta: Martedì, giovedì, venerdì e domenica

 

-Zona extraurbana e demaniale

Conferimento: Mercoledì, venerdì, sabato e domenica

Raccolta: Lunedì, giovedì, sabato e domenica

 

-Centro storico

Conferimento e raccolta tutti i giorni

 

I trasgressori saranno passibili di sanzioni che vanno da un minimo di 25 fino ad un massimo di 500 euro, come previsto dall’articolo 65 del regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani.

 

Intanto l’assessore all’Ambiente Carmelo Briano informa che, dopo il bando per l’assegnazione delle compostiere per la pratica volontaria del compostaggio domestico, è iniziata la distribuzione delle stesse tra i cittadini che ne hanno fatto richiesta.

 

Commenti  

 
#13 un cittadino 2012-07-23 11:00
a fare le ordinanze sono tutti bravi è a farle rispettare ke è difficile
 
 
#12 bhamin 2012-07-23 09:15
...ma che schifo...!!!!
 
 
#11 Falcone 2012-07-22 15:35
Ordinanza non rispettata da membri della sua maggioranza...
 
 
#10 fustigatoresoft 2012-07-22 12:48
..................forse il Sig. SINDACO ha dimenticato oppure ha omesso quanto affermato in una calda serata di fine Agosto 2011 in un incontro con i cittadini e a proposito di TARSU aveva asserito che il sistema di calcolo si sarebbe basato sui componenti il nucleo familiare o la tipologia di attività per i pubblici esercizi, in quanto sono gli individui a produrre i rifiuti e non i mq. delle abitazioni come invece avevano fatto nel passato le precedenti Amministrazioni. E invece cosa fà il Primo Cittadino????? Utilizza il medesimo sistema di calcolo - basato sui mq. - e in un sol colpo contraddice Se Stessa !!!!!
 
 
#9 pedro 2012-07-22 08:47
andate tutti a casa!!
perchè la tarsu non viene calcolata in base ai componenti familiari e non sulla superficie della casa?
questa amministrazione sta facendo l'esatto contrario del loro programma elettorale
 
 
#8 c.pinuccio 2012-07-22 08:00
ELEZIONI tra un e mezzo pazienza. Ci siamo poi andranno a casa assessore bilancio e tasse rifiuti pulizia sindaco. Grande delusione.
 
 
#7 volavola 2012-07-21 17:34
Dove è il problema? Per chi non abita nel centro storico basterà spostarsi.Ma che grandissima STR....TA.Mi sorge un dubbio ,non è che si voglia battere cassa e nello stesso tempo sopperire alle carenze della Tradeco? C'è qualche oscuro legame in tutto ciò,mafia,ndrangheta,camorra e perchè no sacra corona unita.Cittadini conferiamo i rifiuti presso le abitazioni del Sindaco e della Giunta Comunale ci scommetto che di sicuro verrà raccolta.
 
 
#6 E. Mantegazziani 2012-07-21 09:30
Inverno: temperature sotto zero e residenti standard=raccolta e conferimenti quotidiani.
Estate: 40° pure la notte, popolazione aumentata, feste di paese e conferimento e raccolta dimezzati.
C'è qualcosa che non quadra.
 
 
#5 citta dino 2012-07-21 08:04
Ah bene!
E quali sono i giorni in cui passerà uno spazzino a scopare e strade?! Il martedì forse? Di quale anno?!?
 
 
#4 francavolato 2012-07-21 05:49
giorni di conferimento?? ma andate a f......
 
 
#3 tutti a casa!!!!! 2012-07-20 16:47
ecco! la tarsu che aumenta e il servizio che peggiora! ordinanze comunali che non stanno ne' in cielo ne' in terra!! ma vi rendete conto del fatto che la gente non puo' tenersi in casa il pattume per 2 giorni???? e poi dovreste fornire agli utenti un mappa delle zone storiche, urbane ,ed extraurbane ma non avete menzionato i bar le salumerie i supurmercati e tutte le attivita' che giornalmente producono spazzatura e ditemi chi vigilera' sull'ordinanza??? parlate delle compostiere agli utenti non raggiunti dal servizio mi sa' tanto che ne avremo bisogno in citta', sindaco come al solito lei e' attorniata da collaboratori che non sanno governare la cosa pubblica ma probabilmente avete ragione con undici milioni di euro cosa vogliamo che vengano anche nelle abitazioni ha spazzare??? ragazzi siete alla frutta una squadra fallimentare deve capire che la propria lberta' finisce dove inizia quella degli altri!!!
 
 
#2 JRP 2012-07-20 15:24
Eh si...questa è bella...e noi per tre giorni con il caldo che fa dovremmo tenerci la spazzatura in casa? Cos'è la TRADECO non riesce a fare il suo lavoro a pieno? Eppure la TARSU è aumentata e noi cittadini la paghiamo senza batter ciglio...qualcosa non quadra secondo me.
 
 
#1 giovanni c 2012-07-20 13:53
E voglio proprio vedere se faranno le multe e soprattutto se le pagheranno. Sono curioso di vedere i cassonetti delle case popolari della 167 e dei casermoni tra la Madonna della Grazia e via zippo zippo. Secondo me i vigili urbani se si avvicinano rischiano di essere linciati.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI