Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Triplo "Sì" per il Parco Avventura a Mercadante

parco avventura

 

 

Triplo “via libera” per il “Parco Avventura” che la Regione Puglia vuole costruire presso la Foresta di Mercadante.

In questi giorni, infatti, l’ente regionale ha ottenuto l’Autorizzazione Paesaggistica prima da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali quindi dal Comune di Cassano delle Murge e infine da parte della Soprintendenza di Bari, al fine di effettuare i lavori di realizzazione del Parco.

Il percorso è costituito da passerelle e casette che vanno da un albero all’altro, sospese dunque dal suolo, da pochi centimetri per i bambini) a diversi metri (per i più grandi).

Sarà suddiviso in due aree: una destinata ai bambini di età tra i 2 e i 10 anni, composto da un percorso con reti, costituito da 10 passaggi (ponti sospesi) ad altezza massima da terra di 1 metro e 80, un percorso “baby” costituito da 15 passaggi e una casetta sull’albero; una seconda area sarà composta da due percorsi per “ragazzi- facile”, costituito da 8 passaggi e un percorso per principianti denominato Verde 1 costituito da 8 passaggi e un secondo percorso per principianti denominato Verde 2 costituito da 10 passaggi ad altezza massima da terra di 3 metri e 50, un percorso di media difficoltà denominato Blu, costituito da 15 passaggi ad altezza massima da terra di 5 metri e 50, un percorso di media difficoltà denominato “Tirolesi” costituito da 6 passaggi, ed infine un percorso per diversamente abili in carrozzella costituito da 7 passaggi ad altezza massima da terra di 3 metri e 50.

Le zone interessate ai lavori sono quelle attorno alle masserie “Mercadante” e “Jazzo Nuovo”.

Numerose, ovviamente, le prescrizioni che gli enti hanno imposto alla Regione per effettuare i lavori che non danneggino l’habitat naturale né la fauna.

Dopo i percorsi ginnici e quelli “Natura”, l’offerta di Mercadante si arricchisce, dunque, di nuove opportunità di svago e intrattenimento.

 

Commenti  

 
#4 around 2012-06-23 20:21
ma sbaglio o è una copia di ciò che da tempo c'è nei paesi limitrofi? vedere la Pineta di Gravina di Puglia ad esempio..
 
 
#3 senso unico 2012-06-22 07:28
ma sbaglio o è una copia di quello che sta costruendo Vito Lopane in località bosco di Mesola. COPIONI!!!!!!
 
 
#2 delusa 2012-06-21 22:52
sicuramente dureranno da natale a santo stefano per come sappiamo tenere cura al nostro paese
 
 
#1 inquisitore 2012-06-21 20:02
Redazione ma da quanto mancate in foresta? Basta poltrire, andate a correre ai percorsi ginnici e fate un bel reportage stile beach volley...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI