Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Traffico & parcheggi: ecco cosa cambierà

rotonda

Arriva una mini rivoluzione per gli automobilisti cassanesi, così come avevamo anticipato qualche settimana fa dalle pagine del settimanale "La voce del paese".

I cassanesi troveranno presto diverse novità lungo le strade cittadine e che coinvolgono un po’ tutto l’abitato. Il Piano è stato messo a punto, dopo diversi mesi di studio, sopralluoghi e verifiche, dalla Polizia Municipale e segnatamente dal Comandante Maggiore Luigi De Benedictis che l’ha proposto alla Giunta Comunale. Quest’ultima lo ha approvato (lo scorso 29 marzo) dando di fatto il via libera a quello che sarà un periodo di “osservazione” ovvero una sperimentazione attuativa per poi, fatti i dovuti aggiustamenti, passare alla fase definitiva.

Oggi, il Comandante De Benedictis, ha emesso una ordinanza di chisura al traffico (valevole fino al prossimo 30 giugno) di una serie di strade, proprio per dare modo di cominiciare i lavori alla ditta Ciemme di Poggiorsini, aggiudicataria dell'appalto. Per tutta la giornata, dunque, potranno essere chiuse Via Isonzo - Via Einaudi - via Laudati - piazza Rossani e piazza Moro - via Di Ceglie - via Raffaello - via Netti - Via Toti - via Giotto - via Michelangelo - viale Unità d'Italia - via Dogana - via F.lli Kennedy - Piazzale Tampoia e via Adelfia. Su tutte queste strade sarà quindi fatto divieto di sosta e di fermata e a seconda delle necessità sarà impedito l'accesso a pedoni e mezzi.

Vediamo ora in dettaglio alcune delle novità più rilevanti, salvo aggiustamenti “in corso d’opera”.

I sensi unici come su via Di Ceglie

Lo studio ha riguardato tutto il centro abitato, lasciando da parte per il momento, data la complessità, la zona dei Borghi e la Zona Industriale. Ci saranno molti più sensi unici e divieti di accesso, in modo tal da creare strade che possano essere nel contempo parcheggi ama anche vie di transito. E’ il caso, ad esempio, di via Di Ceglie che d’estate diventa un vero e proprio imbuto anche a causa dell’affollato discount che si trova in quella strada (che ovviamente non ha alcuna responsabilità per il modo in cui gli automobilisti parcheggiano). Il progetto è di farla diventare a senso unico ovvero si potrà percorrerla da via Grumo in su e non più da via Convento in giù; questo per agevolare il transito e il parcheggio che sarà ridisegnato a “lisca di pesce”, sia da una parte che dall’altra.

Interventi su via Sannicandro

Il progetto prevede, fra gli altri interventi, un “senso unico” anche su via Sannicandro, al bivio con via Adelfia (la strada che conduce al Cimitero): anche lì si prevede un divieto di accesso ovvero giunti al bivio, si dovrà svoltare verso la via del Cimitero e chi necessiterà di circolare su via Sannicandro, dovrà imboccarla dal retro, utilizzando la circonvallazione oppure le strade laterali.

Nuovo parcheggio su piazza Rossani

Resta il divieto assoluto di sosta in piazza Moro mentre su piazza Rossani è previsto un nuovo sistema di parcheggio che dovrà fare i conti anche con il rifacimento del basolato, gravemente disconnesso.

Le novità per il Centro Storico

Un’altra grossa novità riguarda il Centro Storico dove soprattutto nelle ore notturne si assiste ad una anarchia quasi totale, con macchine e mezzi parcheggiati ovunque, anche da parte di non residenti; parcheggi selvaggi che a volte hanno ostacolato, se non proprio impedito, l’arrivo dei soccorsi attraverso una ambulanza. La novità in arrivo è che ogni residente nel centro storico proprietario di un auto avrà il suo “posto auto” mentre la sosta sarà impedita a chi non è residente. In altre parole, si agevolerà chi abita nella parte antica di Cassano e che necessita di un posto auto per strada piuttosto di coloro che non abitano nel centro storico; è probabile che questo speciale “pass” sia a pagamento, una cifra quasi simbolica (ad esempio 10 euro l’anno) ma il provvedimento è ancora tutto da studiare. Quel che il Piano vuole impedire è la sosta selvaggia notturna, dunque.

Bitumazione e segnaletica

C’è un elenco dettagliato e riservatissimo, in Comune, di tutte le strade che presentano i maggiori e necessari aggiustamenti. Gli interventi, che rientrano nel Piano e che sono stati progettati dopo accurati sopralluoghi, comportano il rifacimento del mano stradale, il disegno di nuovi parcheggi e nuova segnaletica sia verticale che orizzontale: la gara di acquisto dell’attrezzatura e della messa in opera è stata già espletata a si attende la “bella stagione” per cominciare i lavori perché l’obiettivo è cercare di terminarne la maggior parte entro l’estate.

Commenti  

 
#32 jonny 2012-05-23 19:53
i parcheggi ( con tanto di strisce) su via convento fino a pochi cm dagli incroci....
ma possibile che nessuno si renda conto di quanto siano pericolosi?????
 
 
#31 x cassanese doc 2012-05-21 00:16
gentile cassanese ,
che cassanese non mi sembri nè tantomeno DoC....
perchè altrimenti ricorderesti bene che anni fa è stato fatto un esperimento con i parcheggi a pagamento...
il risultato?...ti rispondo diversamente:
se le regole vanno imposte devono anche essere rispettate e chi le impone deve preoccuparsi di "vigilare"(scusate l'involontario gioco di parole) che queste vengano osservate ,e non chiudere gli occhi e magari essere il primo ad infrangerle.
saluti e....ANDATE IN BICI!!!!!
 
 
#30 Cittadino Cassano 2012-05-20 08:19
Caro sig. Cassanese Doc...ma chi e' lei? un dipendente comunale o chi che cosa?..lei vuole tasse anche x mercadante??...ma xfavore
 
 
#29 Delfino curioso 2012-05-19 19:26
Ma che bisogno c'era di incaricare una ditta di Poggiorsini?
Non andavano bene gli operai del servizio manutenzione assunti con i " vauscer"?
Almeno si aiutavano dei nostri concittadini.
 
 
#28 Delfino curioso 2012-05-19 19:21
Complimenti per il parcheggio riservato allo scarico delle merci per un noto supermercato ma, i grandi furgoni che giornalmente scaricano da dove entreranno???
Continueranno ad entrare da Via Laudati contromano come fanno di solito???
 
 
#27 terry 2012-05-19 17:38
Da quel che hanno fatto gia' si evince che non hanno capito un bel niente!!!!!
Via Isonzo ovvero la via dell'ufficio Postale è sempre impercorribile dai pedoni e con i passeggini in quel breve tratto che va a Piazza Dante, inoltre per un camion che deve scaricare o ancora peggio per i VIGILI DEL FUOCO nel rione dietro la POSTA??????
DA DOVE ENTRA???? Va su via Diaz e svolta da una di quelle stradine? Va da via San Gaetano?????
Quei tre posti potevate eliminarli !!!!!!!
Vi ricorderete inoltre delle strisce pedonali? E dei parcheggi dei disabili?E dei parcheggi del carico e scarico merci?
Mi sembra proprio che questi siano stati fatti "ad personam".
 
 
#26 abitante nel centro 2012-05-19 17:23
X Castellana fregato:
oggi una bomba ha già causato parecchi danni a Brindisi, cerchiamo di non sparare fesserie per favore!!!!
 
 
#25 castellana fregato 2012-05-19 14:09
metterei una bomb....dentro cassano
 
 
#24 cassanese non doc 2012-05-19 10:24
Per "cassanese doc" lei fa parte di quella categoria di fortunati che si possono permettere tutti gli aumenti e le tasse che ci iniettano continuamente, non ti bastano tutte le mazzate che abbiamo già avuto, ne dobbiamo inventare anche delle altre e se vogliamo mettiamo anche la tassa sui cani, sui gatti, sugli uccellini,
sui balconi, sui terrazzi,sui pali della luce e chissà quante ce ne possiamo inventare.Chi ha introiti extra,doppi stipendi, doppi lavori,rendite, ecc. se ne frega di tutte le purghe che ci danno in continuazione e che ci stanno riducendo all'osso.
 
 
#23 fustigatoresoft 2012-05-19 09:11
...........e se non ce la fa da solo San Cristoforo che si faccia dare una mano anche da San Sebastiano - protettore dei Vigili !!!!!!!!!!!!! forse in due......visto che l'unione fa la forza !!!!!!!!!!!
 
 
#22 fustigatoresoft 2012-05-19 09:07
...come mai per Via Gramsci una strada cosi' stretta ci si ostina a fare il doppio senso ed in più con parcheggi con enormi disagi per la circolazione, con gomme che rovinano e specchietti laterali che si rompono e saltano via???? per non parlare quando poi si vanno a prendere i bambini da scuola, tutti fermi li' ad aspettare che esca il pupo da scuola.........con colonne di macchine inchiodate e traffico bloccato.................speriamo che San Cristoforo - patrono degli automobilisti - vada in sogno al ns.Comandante e lo illumini per un corretto piano di circolazione.!!!!!!!!!!!!
 
 
#21 CASSANESE DOC 2012-05-19 08:25
I bravi amministratori sono quelli che riescono a dare ascolto alle giuste necessità di tutta la popolazione.
Pertanto, molte strade a Cassano possono diventare a senso unico, e se noi automobilisti dovremo fare qualche centinaio di metri in più non sarà un gran problema.
da tempo in centri vicini a noi, esistono i parcheggi a pagamento, cosa aspettiamo a farli....
parcheggi che potrebbero essere gestiti da cooperative di giovani o disoccupati, con colonnine erogatrici di scontrini parcheggio.
Multe salate a chi non espone lo scontrino " santeramo insegna"
Visto che siamo in fase di ammodernamento, un bel pedaggio d'ingresso per la Foresta mercadante, non guasterebbe anzi...
 
 
#20 ... 2012-05-19 07:11
il bello è che resta a doppio senso il tratto di via sannicandro dove ci sono l'edicola, il bar ed il tabacchino.
centinaia di incivili lasciano ogni giorno le auto in divieto di sosta. nessuno li multa. gli autobus hanno la loro fermata.
ed il traffico pesante e normale deve fare i conti con sto bazar.
a che servono i divieti caro comandante se poi non li fa rispettare?
 
 
#19 balotelli 2012-05-18 23:28
Anche via Gramsci(come via Diaz) o a senso unico oppure doppio senso ma senza parcheggio.
 
 
#18 ops 2012-05-18 23:27
Per via Sannicandro succederà lo stesso casino che successe anni fa per via Gramsci: ogni tanto esce qualcuno che si inventa qualcosa di originale, ma poi deve fare i conti con la realtà, allora durò poco il casino e dovettero fare marcia indietro, la stessa cosa succederà ora. In questo paese c'è proprio quest'ansia di allungare i percorsi ( vedi progetto della circonvallazione,sei o sette chilometri in più per aggirare Cassano,ma poi idea abbandonata per fortuna), è tanto difficile immaginare il disagio che si crea alla popolazione, perchè non si ha l'umiltà di interpellare gli abitanti prima di procedere in via definitiva, anche perchè i costi di queste bei progetti ricadono su di noi che dobbiamo essere sempre pronti con gli F24 ad alimentare questo pozzo senza fondo delle pubbliche amministrazioni.
 
 
#17 INIESTA64 2012-05-18 22:27
L'unica vera soluzione al traffico cittadino è il completamento della circonvallazione,in modo che tutti gli automezzi provvenienti da Sannicandro per Santeramo non entrino più nel centro abitato.Ma ormai di questo non se ne parla più.
 
 
#16 iocispero 2012-05-18 18:56
ma che ci fosse un solo commentatore che si preoccupi dei bambini , degli anziani , delle mamme con passeggini che ogni giorno A PIEDI sono costretti ad affrontare il doppio assalto di tir, pullman e macchine su via sannicandro senza un filo di marciapiedi!!! sveglia!!! w i pedoni !!!
 
 
#15 uccello rapace 2012-05-18 17:20
Finalmente il nostro comune adotterà il nuovo piano parcheggio,certo ogni famiglia vuole la comodità sotto casa sua,ma così non può essere.Cosa vogliamo fare? come a Sannicandro di Bari,che parcheggiano in modo selvaggio?,Chiedete agli autisti della sita che sono costretti a salire sul marciapiede.
 
 
#14 E. Mantegazziani 2012-05-18 16:04
Fate rispettare i divieti di sosta!
Il tabaccaio in via Cadorna, il meccanico alla Croce di via Colamonico, il bar in viale Unità d'Italia e quello in piazza DEVONO PIANTARLA DI CONSIDERARE ROBA LORO la strada di tutti.
Forza belli!
 
 
#13 OPINIONE 2012-05-18 15:08
Secondo la mia opinione l'intervento su via Sannicandro è inutile e soprattutto scomodo, mentre forse sarebbe il caso di intervenire sulla via di grumo all'altezza di un bar dove spesso ci sono rallentamenti e imbottigliamenti..non mi sembra un punto molto largo da consentire il parcheggio e il transito di auto e camion ambo i sensi...non dico che andrebbe messo il senso unico,ma forse non andrebbe il parcheggio...non vorrei penalizzare il bar, ma non è mai semplice il transito in quel punto. Così come via Giotto: intransitabile per i parcheggi selvaggi...la soluzione? MULTE MULTE MULTE!Questa è la mia opinione, ma spero che qualcuno ne tenga conto.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI