Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Lavori ultimati al Santuario: la BPB si offre anche per il Convento

Il Convento ingabbiato dalla impalcatura

 

Sono a buon punto i lavori per il restauro conservativo della facciata del santuario “Santa Maria degli Angeli”.

L’impalcatura montata da un paio di mesi, è stata quasi completamente smontata e la casa cassanese della Madonna degli Angeli tornerà a splendere per la gioia dei cassanesi e dei tanti fedeli che da ogni parte giungono a questo luogo di fede. Grazie ai fondi messi a disposizione dalla Banca Popolare di Bari, dunque, è stato possibile intervenire rapidamente e con efficacia, mettendo fine alle pericolose infiltrazioni d’acqua che rischiavano il distacco della facciata.

Ma il Presidente della BPB, Marco Iacobini che spesso frequenta il santuario cassanese, deve averci preso gusto nell’aiutare questo luogo di preghiera e pare abbia proposto al Priore degli Agostiniani, padre Mario Sannino di intervenire anche sulla facciata del Convento vero e proprio.

La struttura che sta di fianco alla chiesa, infatti, versa da tempo in cattive condizioni e un intervento conservativo non lo vede da decenni. Purtroppo le risorse sono sempre state limitate e l’attenzione dei custodi della struttura, i padri Agostiniani, sono andate, giustamente, soprattutto per il Santuario e solo in un secondo momento (che non arriva mai!) per il Convento.

Se, dunque, si dovesse realizzare la proposta di Marco Iacobini potremmo vedere già per la prossima festa della Madonna degli Angeli, in agosto, tutto il complesso finalmente tirato a lucido, vanto della nostra cittadina.

 

Commenti  

 
#15 MA 2012-05-18 19:07
e continua a viverci se ci stai bene..ma non rompere i maroni a tutti gli altri!|
 
 
#14 cassanese verace 2012-05-18 14:24
e che devi dire, niente! Nella stalla io ci vivo bene, Gesù ci è pure nato, pensa tu! E a proposito di caproni e di stalle, mi sa che hai la coda di paglia, ehhehehe!

P.S. Non offendere i caproni, le pecore, le mucche e tutti gli animali perchè sono creature di Dio e ci fanno mangiare. Invece gli uomini sono le vere bestie...
 
 
#13 ma 2012-05-17 18:12
Statt cit forse lo dici a tua sorella o fratello..non so più che dirti..caprone eri, caprone sei e caprone ahimè resterai!! I baresi sono ladri? Si è vero...a cassano invece hanno tutti l'aureola in testa!! Tu dovresti vivere in una stalla! .....O forse ci abiti già! ..mi sa proprio di si...
 
 
#12 cassanese verace 2012-05-17 16:28
"ma", meglio caprone e pecoraio che ladro e delinquente! E statt citt!
 
 
#11 1x2 2012-05-17 07:30
Se davvero queste opere vengono fatte con cuore e devozione.....non possiamo che ringraziare la Banca Barese!!!!speriamo ora si prendano dei provvedimenti anche per il carro che trasporta la Nostra Madonna nei giorni di festa....l'anno scorso nn si poteva proprio vedere!!!!
 
 
#10 Outsider 2012-05-16 21:31
Sarà anche un mortorio,e su questo non ci piove,ma se quando inizia a muoversi qualcosa,e per qualcosa s'intende roba tipo questa,non si deve sparare subito.
 
 
#9 Casalese pensante 2012-05-16 21:04
Strana la vita: una banca barese ha a cuore un immobile cassanese e la banca cassanese ha a cuore....
 
 
#8 ma 2012-05-16 17:06
cassanese verace...beee..beeee..beee..attento ti è scappata una pecora! CAPRONE!!!! PECORARO!!!
 
 
#7 cassanese verace 2012-05-16 14:18
Ma magaaaaariiiii Cassano fosse rimasta agli anni '20!!! Ci saremmo risparmiati gli scempi sulla Murgia, il traffico del week-end, lo schifo e le immondizie nella Foresta e i bei personaggi che abitano al rione S. Cuore! Quanto ad oggi, Outsider, Cassano mortorio era negli anni '20 (ma forse no) e mortorio è oggi, con la sola differenza che era più vivibile allora!
 
 
#6 Outsider 2012-05-15 20:45
senza baresi questo paese sarebbe rimasto agli anni '20.
perciò faccia un applauso ed accolga con entusiasmo questa iniziativa.
 
 
#5 ma 2012-05-15 18:35
molto probabilmente hello odia la razza barese!!!!!
 
 
#4 per hello 2012-05-15 15:33
Gentile sig."hello",
molti cassanesi avevano immediatamente contribuito alla raccolta economica iniziata da Padre Mario per la ristrutturazione della facciata...non lo sapeva? Evidentemente è Lei il primo disinteressato al nostro patrimonio!
E non polemizzi anche sulle buone notizie...
 
 
#3 il distruttore 2012-05-15 11:55
complimenti alla banca popolare. veramente grazie
 
 
#2 hello 2012-05-15 11:41
se veramente avessimo avuto a cuore la casa della nostra santa patrona, ci saremmo rimboccati noi le maniche. Che senso ha che dei baresi si siano offerti volontari per farlo, quando ora ci vantiamo di aver ultimato i lavori. Che disonore per l'intera Cassano che non sa da sola far fronte alle bellezze che offre al turista!!! Che vergogna!""
 
 
#1 Cattolico cassanese 2012-05-15 07:18
Grazie!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI