Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Il Presidente Veronico alla Giornata dell'Escursionismo

parco alta murgia dirigenza

 

“Voglio che il nostro Parco diventi il migliore d’Italia”. Così ha esordito il presidente Cesare Veronico alla ottava edizione della Giornata Pugliese dell’Escursionismo chiusasi oggi a Cassano.

L’entusiasmo del neo presidente del Parco dell’Alta Murgia Cesare Veronico ha positivamente colpito gli escursionisti e tutti coloro i quali hanno partecipato al dibattito sabato 12 maggio nel tardo pomeriggio. Dopo l’escursione programmata per la mattinata, la Giornata Pugliese dell’Escursionismo, giunta all’ottava edizione, è entrata nel vivo con il confronto con la sindaco di Cassano delle Murge Maria Pia Di Medio e il presidente dell’ente Parco Cesare Veronico e a seguire musica e danze popolari con “Terra dei Suoni”.

L’approccio del presidente del Parco ha lasciato, come detto, una buona impressione, per l’entusiasmo dimostrato e per la disponibilità a rompere gli schemi precostituiti. Numerosi gli argomenti toccati: tra i tanti le lungaggini burocratiche lamentate dagli imprenditori agrituristici, la mancanza di segnaletica, l’assenza sui mercati turistici e i rigidi vincoli per la realizzazione di manifestazione di carattere sportivo all’interno del perimetro del Parco. Il presidente ha voluto precisare le priorità del suo mandato: come primo punto ha posto “la pacificazione dei protagonisti istituzionali” che operano per la crescita del Parco, in secondo luogo “la realizzazione della segnaletica”, al fine di sviluppare il potenziale turistico, e in stretto collegamento a questo il terzo punto è stato “la realizzazione del marchio del Parco”, che certamente potrà servire a creare quella rete, fondamentale per lo sviluppo sostenibile dell’area. Ha inoltre puntualizzato che a giorni verrà approntata una delibera con cui si darà incarico ad un consulente di redigere le proposte turistiche per promuovere all’esterno le ricchezze del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Importante notizia che Veronico ha voluto ribadire in questo contesto è stata la battaglia condotta e vinta sul terreno dei finanziamenti regionali cosiddetti “Indennità Natura 2000”, di cui anche le imprese agricole site nel Parco potranno beneficiare. Si tratta di 19,2 milioni di euro che costituiscono un punto importante per far ripartire in questo lungo periodo di stallo economico le attività dei “veri protagonisti del Parco”. Rivolgendosi poi agli escursionisti, il presidente ha lodato l’attività dei tanti amanti della natura, ritenendoli degli “sperimentatori”, vere sentinelle del territorio, spronandoli a continuare l’attività di sensibilizzazione da tempo iniziata.

A questo approccio positivo del presidente Cesare Veronico si affianca quello dei sindaci, che ieri nella persona della sindaco Maria Pia Di Medio è emerso anch’esso con caratteri di disponibilità.

La due giorni della Giornata Pugliese dell’Escursionismo è proseguita con la lunga passeggiata a piedi attraverso il Bosco della Resega, alla quale hanno preso parte stamane circa 230 escursionisti, molti dei quali soci di Fare Verde, Cai Bari, Terre del Mediterraneo, Arneotrek, Speleotrekking Salento.

L’ottava edizione della Giornata Pugliese dell’Escursionismo 2012 si è conclusa con un brindisi nei pressi del Pulo di Altamura e del sito dove sono conservati i resti dell’Uomo di Altamura.

I numeri di questa edizione fanno ben sperare in una diffusione della pratica escursionistica e le azioni che l’ente Parco proporrà potrebbero davvero dare concretezza a quelle speranze.   

Commenti  

 
#1 Angelo Marsico 2012-05-14 13:23
Mal volentieri apostrofo il mio caro Amico, in questa occasione come addetto stampa dell'8^ giornata del GPE, perché, benché molto coinvolto in questa magnifica manifestazione appena conclusasi, ha inconsciamente omesso, dando per scontato che tutti i lettori sapessero, di nominare nell'articolo il CAT di Bari.
Il CAT di Bari (Club Amici del Trekking) è stata l'associazione principe che ha voluto questa 8^ manifestazione, come le scorse edizioni, insieme alle altre associazioni elencate in fondo al servizio pubblicato.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI