Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Il caso di Fiorella attende ancora una soluzione

fiorella

E' ancora senza soluzione il caso di Fiorella, la cagnetta cassanese che vive con la sua padrona in piazza Galilei: la proprietaria non è più in grado di accudirla data la sua età avanzata e i conseguenti acciacchi ma non vuole, per questo, abbandonarla a se stessa, come diverse persone fanno, una volta stanche dei loro amici.

Del caso ci siamo occupato tempo fa sulle pagine del settimanale "La voce del paese" su segnalazione di un lettore che invitò a lanciare un  appello a tutti coloro che potevano aiutare questa donna e sil suo cane.

"Questa mattina ho parlato alla signora  - spiega un vicino di casa a CassanoWeb - e mi ha detto che sarebbe disposta a dare il suo cane ad una famiglia ( le dispiacerebbe se andasse a finire in un canile) per i motivi gia detti in precedenza. Sarebbe quindi opportuno se si potesse fare un appello ,tramite questa volta Cassanoweb, per l'adozione del cane".

Fiorella ha circa 8 mesi, femmina, di razza volpina-meticcia, molto simpatica ed intelligente, che si lascia accarezzare e diventa docile con le carezze e le parole affettuose.

"Da quanto ho potuto personalmente verificare - spiega ancora il nostro lettore - non si lascia mettere però facilmente il guinzaglio e sfugge con destrezza, nascondendosi sotto il letto, un vero spasso questo cane contrariamente alla prima impressione ricevuta la sera del suo "debutto."

Chi volesse ricevere maggiori informazioni oppure fare un gesto di solidale umanità può contattare questa redazione via email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e saremo lieti di offrire tutti i riferimenti.

 

Fiorella grande

 

Commenti  

 
#7 Camilla79 2012-10-14 15:23
Paesano...perche' ritieni una sciocchezza la storia di questa povera bestiola,che ora e'in un canile senza l"affetto di una padrona...vorrei tanto che tu finissi solo ed abbandonato in un ospizio.....forse capiresti cosa significa l'abbandono
 
 
#6 Anna... 2012-05-12 22:02
Infatti la signora non è da sola,ha una sorella a sua volta la sorella hai i figli e per quanto riguarda questo cane non è assolutamente vero che è dolce,tranquillo e quant'altro.Ha aggredito parecchi passanti e soprattutto anche la sua padrona e che ha necessitato delle cure mediche al pronto soccorso.Quindi mi domando perchè non si sono presi provvedimenti già in quel momento?Grazie
 
 
#5 stanco...ma non solo 2012-05-10 10:07
Oltre che stanco mi sa che sei pure un poco ***MODERATO***
 
 
#4 stanco 2012-05-10 09:46
La signora in parola non è sola ha una sorella (ex infermiera) che si occupa di lei e una collaboratrice domestica. Non si capisce cosa questo giornale vuole denunciare... forse siete a corto di argomenti, lasciate in pace la gente che dovrebbe denunciare una palese e grave violazione della privacy. Del cane in parola si deve occupare la sorella che è tutrice della signorina ***MODERATO****
 
 
#3 evolution 2012-05-10 09:45
@paesano, preoccupati di te stesso...medita..., la vera coscienza "umana" passa anche attraverso questi piccoli eventi.
 
 
#2 paesano 2012-05-10 09:10
ci sono cose molto piu importanti da risolvere e da mettere in evidenza ma come si fa a mettere in prima pagina queste sciocchezze
 
 
#1 ma 2012-05-10 08:31
Conosco la padrona di questo cane e ahimè non è da poco che soffre di acciacchi per l'età avanzata! Sono anni che non sta bene ed io mi domando: Sai che non puoi accudire un cane..perchè ne prendi uno' Per poi farlo affezionare? Prendere un cane è una scelta molto seria da fare ma la gente presa dall'entusiasmo non ci riflette...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI