Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

A Palazzo Miani-Perotti si inaugura il punto FAI

ufficio turistico pro loco

Il Comune inaugura il nuovo punto informativo del Fai, il Fondo per l’ambiente italiano. La cerimonia inaugurale si terrà giovedì 5 aprile alle 17.00 nel palazzo marchesale Miani-Perotti.

Il punto Fai dovrebbe essere ospitato presso l’Ufficio Turistico Comunale, gestito dalla Pro Loco, in via Miani (nella foto).

Il FAI è una Fondazione nazionale senza scopo di lucro che dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano.

Siamo felici di poter valorizzare il territorio e la sua conservazione attraverso la professionalità del Fai” - commenta il sindaco Maria Pia Di Medio in una nota dell’Ufficio Stampa del Comune - il luogo che ospiterà il punto Fai è il posto in cui ha inizio un cammino per la condivisione di uno spazio e di progetti con il Parco dell’Alta Murgia”.

Il palazzo Miani-Perotti – aggiunge l’assessore alla Cultura Pierpaola Sapienza - continua ad essere un contenitore culturale ma allo stesso tempo uno sportello per il turismo al servizio dei tanti che vogliono visitare Cassano e il suo territorio”.

Al termine della cerimonia inaugurale del punto Fai si terrà il concerto musicale.

 

Commenti  

 
#4 Cittadino cassanese 2012-03-29 19:23
Gentile proluogo, sarà sorpreso ma sapevo già tutto! E infatti ho scritto nella "nostra zona", non "a Cassano". Detto ciò, al di là dei confini, chiunque può faccia qualcosa, anche il fai, di cassano, santeramo o fizzonasco. E lei sia meno polemico. Saluti
 
 
#3 proluogo 2012-03-29 17:52
Eccoli qui i cassanesi che non conoscono neppure il loro territorio, altro che benvenuto FAI....la Grotta è del Comune di Santeramo pur trovandosi in una enclave del territorio di Cassano. Infatti l'ex Giunta Lillo di Santeramo ha cominciato a ristrutturarla (anche se poi è finita in malo modo).
 
 
#2 Cittadino cassanese 2012-03-29 16:47
FAI, ben arrivato e buon lavoro!
Ci sono tante testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico da recuperare nella nostra zona! Io ne suggerisco una: la grotta di Sant'Angelo, tra Cassano e Santeramo...una vera opera d'arte semisconosciuta, se non sbaglio chiusa e abbandonata!
 
 
#1 nannucc 2012-03-29 11:06
continuiamo a riempirci di stemmi e stellette... ma i palazzi so vacant!
che deve proteggere il FAI?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI