Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

"Una storia di ordinaria indifferenza"

anno IV n. 10

Puntuale come ogni venerdì, è da stamattina in edicola il nuovo numero del settimanale "La voce del paese" che vi racconta una storia di ordinaria indifferenza di cui è vittima una nostra concittadina.

Tra gli altri articoli, poi, segnaliamo:

 

INTERVISTA ALL'EURODEPUTATO SILVESTRIS

"La PAC parlerà pugliese"

 

PROPOSTA SHOCK DI DE CARO (pd)

Aboliamo il controllo igienico (l'Haccp) sulle piccole imprese

 

PROVINCE: ECCO COME IL GOVERNO MONTI VUOLE CAMBIARLE

Riduzione dei consiglieri, candidature "guidate" e parità tra i sessi

 

SICUREZZA: E' SCONTRO IDV-PDL

Botta e risposta su cosa fare per rispondere all'emergenza cassanese


"SOLINIO" DIVENTA CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

L'iniziativa presentata in Comune


IDEE & OPINIONI: I LETTORI CI SCRIVONO

Parte la nuova rubrica


CROSS DEL BOSCHETTO: 25° EDIZIONE

Cronaca e podio della manifestazione che si è tenuta a "Ruotòlo"


 

Commenti  

 
#14 io 2012-03-12 11:02
venitee venitee voi.....
e non se ne parla...e nessuno si interessa
e se ne parla ....la privacy

ma mi chiedo non tnit nund da fa?..oltre rompere le scatole?
grazie per l'attenzione!!!
 
 
#13 Mah 2012-03-12 09:27
Se malauguratamente dovesse accadere qcs di grave alla signora (speriamo di no), sicuramente dovremo anche sopportare il "Visto? Ve l'avevamo detto!"...
perché piuttosto non devolvete i ricavi delle vendite per l'assistenza alla signora?!
Mettiamola così: se un giorno dovessi trovarmi nelle condizioni della signora, per cortesia, fatevi i fatti vostri ed evitate di sbattermi in prima pagina!
Grazie!
 
 
#12 Back 2012-03-11 15:09
Ho letto l'articolo ( non dico il contenuto) e mi sembra un bell'esempio di altruismo da parte di chi si è preoccupatoo di interessarsi in prima istanza e successivamente a rendere pubblica una situazione che va sanata. Sarebbe un altro buon esempio se l'amm. comunale facesse la sua parte, facendo muovere qualcuno, nelle sue competenze, che si interessi e risolva speditamente il problema. Back
 
 
#11 lillolillo 2012-03-10 22:06
x volavola. Scusa ma secondo te i giornali devono vivere d'aria? E' chiaro che il giornale deve essere venduto. E se riporta notizie e articoli interessanti è giusto che le vendite abbiano successo. I giornalisti che scrivono articoli vengono a mangiare a casa tua? Insomma vorrei dire di non fare polemiche inutili. Io credo che se il giornale ha trattato la questione con delicatezza, esso sta rendendo un servizio al paese perché mette luce in un cono d'ombra, su una nostra concittadina che magari tante volte vediamo senza nemmeno immedesimarci nei suoi problemi perchè troppo presi dal nostro egoismo. E poi, caro volavola, io preferisco spendere per comprare un giornale che dice cose concrete piuttosto che per uno che fa gossip o per uno che serve a calunniare i nemici politici. Spero tu sia d'accordo con me. Grazie.
 
 
#10 volavola 2012-03-10 18:54
Da quello che mi risulta la signora in questione ha dei parenti(non vorrei sbagliare una figlia).Ciò non toglie che bisogna comprare il giornale per poterne sapere di più,su come fare per aiutarla e se le istituzioni sono latitanti oppure no.Non comprerò il giornale.
 
 
#9 fustigatoresoft 2012-03-09 21:57
---buona sera : perchè per conoscere la ns. concittadina l'utente deve essere costretto ad acquistare il giornale - e non comunicate qui nome e cognome e modalità di come aiutarla??? Se qualcuno è intenzionato a farlo??? Grazie
 
 
#8 lillolillo 2012-03-09 21:39
io dico che prima di parlare bisognerebbe leggere com'è scritto l'articolo. Se è scritto in modo poco delicato è giusto criticare il giornale sennò è giornalismo basato sui fatti.
 
 
#7 Concordo con mah 2012-03-09 21:22
Cmq frank io non sarei cosi offensivo come te con nessuo neanche con il mio peggior nemico ti invito a scusarti anche perchè chiunque potrebbe dire la stessa cosa su di te
 
 
#6 Concordo con mah 2012-03-09 21:21
Vbb avrei preferito per quella donna un po di privacy cmq spero ke si risolva x il meglio
 
 
#5 Red.ne a lettori 2012-03-09 18:30
Gentile "Concordo con Mah": lei sbaglia. Infatti leggendo la storia si accorgerà che si tratta di un caso nel quale le Istituzioni c'entrano affatto. Nè, con qualche lettera (scritta da chi, poi? e a chi?) la situazione si potrà risolvere.
 
 
#4 Frank 2012-03-09 16:31
Anche gb andrebbe aiutato...
E si dice che prima o poi anche lui lo sbatteranno in prima pagina, per raccontare un po' della sua (lunga e contorta) storia..........................
 
 
#3 Concordo con mah 2012-03-09 15:18
Ma stiamo scherzando se volete aiutarla fate lettere alle istituzioni non la mettete sul numero x vendere piú copie PUBBLICATE
 
 
#2 La Redazione x Mah 2012-03-09 12:02
Si può, se la persona ha bisogno di aiuto. E poi: che ne sa che è stato fatto arbitrariamente?
 
 
#1 Mah 2012-03-09 10:36
Si può "sbattere" una persona in prima pagina, arbitrariamente, in questo modo?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI