Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Shoah e Foibe in un'unica Giornata? "No, grazie" dice il Cgd

foibe

Unire la Giornata della Memoria che ricorda l’orrore della Shoah con la Giornata del Ricordo che fa memoria dei Martiri delle Foibe, come – con una uscita estemporanea - ha proposto il Comune di Cassano?

“No, grazie” risponde il Coordinamento Genitori Democratici (CGD) presieduto da Giuseppe Scatigna che riapre la polemica sulla grave dimenticanza (segnalata da CassanoWeb – leggi l’articolo) da parte dell’Assessore alla Cultura, Pierpaola Sapienza nel celebrare quest’anno il 27 gennaio quale, appunto la Giornata della Memoria.

Dopo la pubblicazione dell’articolo, per metterci una “pezza”, l’Assessore pensò bene di coinvolgere il sindaco e l’amministrazione cassanese nel celebrare, il prossimo 11 febbraio, una giornata che contemplasse le due commemorazioni, cercando di coinvolgere le scuole cassanesi in questa fantasiosa operazione, tra l’altro contro legge.

Ma, come si suol dire, l’idea peregrina della Sapienza ha fatto più male che bene visto che le polemiche non sono mancate e oggi arriva il “no” del Cgd che nella scuola rappresenta la gran parte degli organi collegiali presenti e lo stesso Scatigna è il Presidente del Circolo Didattico “A. Perotti”, dunque un diniego di un certo rilievo.

Spiega il Presidente del Cgd in un Comunicato: “La proposta che preannuncia l’intenzione dell’ Amministrazione di slittare tale celebrazione all’11 febbraio, in abbinamento consapevole e mirato ad altra luttuosa commemorazione nazionale , decisamente diversa e dissonante dai valori internazionalmente accreditati alla Giornata della Memoria, CI TROVA DECISAMENTE CONTRARI. La legittimazione attraverso leggi razziali, di cui le ideologie nazi-fasciste sono infarcite e mai definitivamente rimosse, che consentono di individuare razze ed esseri inferiori su cui è possibile abusare legittimamente su tutto e sino allo sterminio programmato, non va mai sottovalutata né banalizzata con accostamenti o riflessioni improvvisate, non condivise, rischiose e non prive di equivoci, per quanto si immaginino in corretta buona fede”.

Dissentiamo e decliniamo, pertanto, - conclude Scatigna - il cortese invito rivolto alle Famiglie di/ed Alunni che rappresentiamo legittimamente e formalmente nel territorio e nelle scuole, ove affidiamo consapevolmente e con fiducia la formazione dei ns. giovanissimi figli …i cittadini di domani!”.

Il Coordinamento, tra l’altro, denuncia il fatto che dell’idea del Comune di unire le due commemorazioni lo si è venuto a sapere solo dai giornali on-line ma senza che la scuola sia stata coinvolta ufficialmente nell’ideare e organizzare questa ardita unificazione.

Forse una prova in più che la nota del Comune è partita in fretta e furia, giusto per rispondere “a tono” all’articolo di CassanoWeb ma senza pensarci più di tanto.

Dopo le voci di tanti cittadini, dell’ex segretario del Pds cassanese, Locorriere, del prof. Giordano (che nei giorni scorsi hanno arriocchito il dibattito su questo giornale) e quest’ultima presa di posizione del Cgd, sarebbe bene che l’Assessore Sapienza torni sui suoi passi e faccia fare lo stesso all’Amministrazione Comunale.

Al peggio non c’è mai fine, è vero: ma per fermarsi c’è sempre tempo.

Commenti  

 
#26 Outsider 2012-02-07 23:06
Come "docente" dovrebbe documentarsi sulla storia a 360° e non solo ed esclusivamente sulle facce sorridenti piene di compassione per il 27 gennaio 1945.La paginetta dice sempre quella storiella,provare qualche altro libro non guasta.

xBAH: inutile esporre certi fatti,sarem sempre e solo "cattivi" per quelli come loro.
 
 
#25 docente 2012-02-07 16:06
Evidentemente, bah e outsider, siete completamente fuori, vi consiglio di leggere meno quei siti fascisti e di tornare sui libri di scuola, magari andando a fare un bel viaggetto nei campi di sterminio, dove si vedono ancora i mucchi delle scarpe e i forni crematori, parlate con chi ci è vissuto oppure leggetevi "Se questo è un uomo" di Primo Levi, che morì suicida perchè non riuscì a sopportare quei ricordi. Il Mein Kampf, poi, non ho nessuna intenzione di leggerlo, è un libro degno solo di te!
Quanto alle tante opere fatte da Mussolini in Etiopia e a "insegnare loro a coltivare la terra" questo mi fa ridere: chissà perchè poi quelle popolazioni si ribellarono se stavano tanto bene. La verità è che nessun popolo deve essere dominato dall'altro e nessuno può considersi più civile di un altro e questo è un principio universale, altro che politica! Mi fate ribrezzo....
 
 
#24 BAH 2012-02-07 11:47
Appunto furono imprigionati peccato che ci sarebbe troppo da dire, come il fatto che gli ebrei dichiararono guerra alla germania nel 33, come il fatto che eran un popolo nemico della guerra e i trattati internazioni DICONO CHIARAMENTE che le nazioni con all'interno civili delle nazIoni nemiche hanno il DIRITTO E DOVERE di chiuderli in campi o celle, MA PECCATO CHE VOI NON SAPPIATE CHE NON FURONO CAMPI DI STERMINIO, MA SOLO DI CONCENTRAMENTO. E NON CI FU NESSUN PROGRAMMA ORGANIZZATO DI STERMINIO. COSì COME LA TANTO DIBATTUTA "SOLUZIONE FINALE" CONSISTEVA NELLA CREAZIONE DI UNO STATO DI SOLI EBREI....
NON MI INTERESSA DELL'APOLOGIA LA VERITà FA MALE



E PER CONCLUDERE CON "DOCENTE" I FASCISTI IN ETIOPIA ABOLIRONO LA SCHIAVITù!!!!


STUDIATE STUDIATE SIGNORI MIEI........ ALTRO CHE APOLOGIA
 
 
#23 lillolillo 2012-02-06 22:10
x BAH. Sei sicuro di stare bene? Stai commettendo il reato di apologia del nazifascismo: capisci di cosa parli? Lo sai che diversi cassanesi furono imprigionati nei lager nazisti? Guarda, lascia perdere i sensazionalisti ed i revisionisti, e cerca di ascoltare qualche vecchio concittadino che fortunatamente ancora vive e che la tragedia l'ha conosciuta di persona. Non vorrei offenderti, ma credimi, ho compassione di te.
 
 
#22 Outsider 2012-02-06 18:11
Non si parla del lavoro...anche se quì direi che ci sono moltissimi neolaureati che meritano più delle pecore che da anni siedono sulle cattedre ma va bene.
In ultimo credete di educarli ma invece li plagiate volontariamente,cosa più credibile,od involontariamente.
Nella scuola è bene tenersi le opinioni politiche per se.Basta come risposta? Certo che si.
 
 
#21 Outsider 2012-02-06 18:08
Appunto,credete di educarli ma invece li plagiate volontariamente,cosa più credibile,od involontariamente.
Fare il/la docente si ma tenersi le opinioni politiche per se.Basta come risposta? Certo che si.
 
 
#20 BAH 2012-02-06 17:20
STIAMO PAGANDO I RISARCIMENTI IN ETIOPIA E LIBIA PERCHè I NOSTRI GOVERNANTI SONO DEGLI IMBECILLI.
IN QUEI PAESI, I FASCISTI AL CONTRARIO DEI COLONIALISTI INGLESI E FRANCESCI CHE DERUBAVANO RISORSE AI POPOLI, COSTRUIVANO OSPEDALI, CASE, STRADE, FERROVIE, ACQUEDOTTI E INSEGNAMMO A QUEI POPOLI COME SI COLTIVASSE LA TERRA!!

E ORA DOBBIAMO PURE RISARCIRLI!!! HAI CAPITO PERCHè DOVETE STUDIARE SUL SERIO? QUESTI SONO I DOCENTI ITALIOTI... !!!


HITLER FU UN PAZZO? BEH LEGGITI UNA VERSIONE ORIGINALE DEL MEIN KAMPF NON CENSURATA Nè COMMENTATA E POI NE RIPARLIAMO!!!
 
 
#19 osservatore cassano 2012-02-06 16:13
Anche il 25 aprile festa della liberazionel'anno scorso si dimenticarono e ricordo che su segnalazione di Arganese o della signora Busto del PD il sindaco disse che siccome era Pasqua non si festeggiava. Che ridere !! o che piangere !!
 
 
#18 docente 2012-02-06 13:39
Outsider, dimmi su cosa non sei d'accordo invece di sparare sulla scuola italiana: sono fiera di essere docente in una Italia che non tiene in nessuna considerazione il nostro lavoro, sottopagato e gratificante solo per il rapporto umano che si instaura spesso con i ragazzi, per i quali ci sforziamo di fare molto più di quanto alcuni genitori ignoranti, presuntuosi e troppo impegnati fanno... Quindi abbia più rispetto per chi educa i nostri giovani, per chi fa un lavoro con passione e impegno!
 
 
#17 BAH 2012-02-06 12:05
comunque seriamente ho analizzato i loro siti, sono fantastici questi qua di fascismo e libertà!
 
 
#16 Outsider 2012-02-06 02:42
docente? e di che? ora capisco perchè la scuola italiana va sempre più a picco...
 
 
#15 chissà 2012-02-05 05:33
bastone e carota ecco come siete in'stò paese...linkare 2 siti non ti fa sentire intelligente ne tantomeno fai crollare ciò che storici e docenti universitari mondiali stanno riscontrando tramite vistose ed omesse incongruenze storiche...ah e ci son persino professori ebrei,dimmi tu,ora danno anche di matto loro stessi eh? già già,loro si che hanno capito tutto.
 
 
#14 docente 2012-02-04 18:22
fascismo e libertà? ma cosa sento e vedo! non dovrei stupirmi, giacchè ancora nelle edicole è possibile acquistare calendari con la faccia di mussolini (scritto apposta con la minuscola,non è un errore, perchè piccolo uomo era) e inneggiare ad un partito che ha distrutto l'Italia portandola alla rovina (stiamo ancora pagando le guerre in Libia ed Etiopia attraverso le accise sulla benzina) e ad un dittatore che collaborò con il diabolico e pazzo Hitler. Sapete che il fascismo è abolito per legge e che la sua apologia in Italia è reato? Finitela una buona volta e che i nostri politici prendessero posizione SUBITO contro questi rigurgiti anti democratici.
 
 
#13 BAH 2012-02-04 15:38
esatto commenti 11 e 12
gli unici che hanno capito LA VERA STORIA e le balle sioniste sono questi!!

www.mflpuglia.altervista.org

www.fascismoeliberta.it

!!!

questi si che son osvegli!
 
 
#12 chissà 2012-02-03 18:53
al signore o signora che non si firma: non serve molto per capire quante baggianate vi bevete.
la briga di guardare oltre il muro della falsità storica sionista non l'avete mai avuta in passato,figurarsi ora...basta poco per capire,studiare la vera storia e non bersi tutti i falsi numeri che i russi "liberatori" han azzardato prima di dividersi con usa e gb la germania.
basta poco,esatto.
 
 
#11 X chissà-bah 2012-02-03 15:55
equivoci...confusione...propaganda politica...tentativo di indottrinamento per bambini...bugie dei sionisti...serve altro x capire?
 
 
#10 BAH 2012-02-03 15:30
X CAZZANIGA

CHE DIAVOLO C'ENTRA?
SONO COMUNQUE DATE SIMBOLICHE ENTRMABE!!!!
MICA IL 27 GENNAIO O IL 10 E' SUCCESSO QUALCOSA DI PARTICOLARE DAL PUNTO DI VISTA DELLE UCCISIONI.

QUINDI SMETTETELA DITE TUTTI UN SACCO DI SCHIFEZZE
 
 
#9 BAH 2012-02-03 15:29
DIMENTICAVO CHE STIMATE TROPPO QUEL PORCO DEL GENERALE TITO PER AMMETTERE LE V O S T R E DI ATROCITA'
 
 
#8 BAH 2012-02-03 15:28
poveri caproni..... !!!!!

Che cavolo c'entra NATALE E PASQUA? UNO RAPPRESENTA LA NASCITA, L'ALTRO LA RESURREZIONE DEL CRISTO.

IN QUESTO CASO SI DOVREBBERO RICORDARE DELLE VITTIME UCCISE DALL'UOMO, QUINDI E' LA STESSA COSA ALDILA' DELLE METODOLOGIE O DELLE IDEE POLITICHE DEGLI AUTORI DEI MASSACRI PREDETTI.

PARLATE DI MENO, E FATE MENO I COMUNISTI.
 
 
#7 cazzaniga 2012-02-02 18:10
x kissa e bha
facciamouna cosa.................i vostri compleanni fessteggiateli due mesi dopo................oppure la futura morte dei vostri genitori ricordatela con una messa funebbre soltanto dopo una settimana.............ma dimettetevi da persone informate............come dovrebbe dimettersi la assessora inSAPIENZA
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI