Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Vittime delle Shoah e delle Foibe: il Comune le ricorda l'11 febbraio

foibe

 

Il Comune di Cassano onorera' il Giorno della Memoria e del Ricordo in un unica giornata: l'11 febbraio secondo un programma condiviso con il Circolo Didattico "A.Perotti".

Lo si scrive in una nota l'Ufficio Stampa del Comune di Cassano.

"Abbiamo unito le due giornate perche' vogliamo che i giovani possano avere contezza dei crimini dell'umanita' pur riuscendo a saper distinguere i crimini nazisti da quelli dei titini. Alle famiglie, alle scuole e alle istituzioni il compito di promuovere il ricordo" dichiara il sindaco Maria Pia Di Medio.

Il programma dell'11 febbraio sara' elaborato dagli assessori Sapienza e Contursi.

Commenti  

 
#11 CITTADINO EUROPEO 2012-01-29 12:56
voglio ricordare a me stesso ,e a chi ne vuol prendere nota, che l' O.N.U. ha già dedicato ben due gioni dell’anno in celebrazione , 8-9 maggio, al Ricordo e Riconciliazione per Tutti Coloro che Hanno Perso la Vita Durante la Seconda Guerra Mondiale ....tutto il resto è "toppa"! toppa dell'amministrazione e toppa dell'intero consiglio comunale!
 
 
#10 Amedeo Venezia 2012-01-28 20:36
Condivido il pensiero di Michel. Ritengo sia squallido ed ingiusto dare un colore politico a "persone" vittime della discriminazione e dell'odio razziale. La malvagità e la bestialità dei cosiddetti "uomini" è il frutto di false ideologie e dell'incapacità di rispettare gli altri. Credo che sia giusto attuare una "memoria condivisa", in quanto tutte le coloro che sono "vittime" dell'odio e della discriminazione hanno diritto al rispetto e non essere strumento di contrasti politici. Amedeo Venezia
 
 
#9 michel 2012-01-28 15:07
che tristezza cercar di dar una firma politica sul ricordar i morti...oppure non ricordarli, oppure ricordarli in ritardo.per fortuna ai 6 milioni di ebrei morti nell'olocausto non interessa che una piccola comunità di 10 mila persone cerchi di strumentalizzarli...ad majora
 
 
#8 lillolillo 2012-01-28 13:11
Mi sembra che quanto scriva CittadinoEuropeo sia più che condivisibile. Ma è mai possibile che il Comune di questa nostra città debba scrivere delle idiozie di tale spessore?? Resto allibito.
Penso davvero che il Comune (o meglio, il Sindaco) preso atto della nuova stupidaggine dell'Assessore all'ignoranza, abbia pensato di metterci una "pezza ... a colore". Essì, perchè il "rimedio della DiMedio" è peggio del male, essendo un rimedio "a colore" appunto: fatto per confondere tutto con tutti. L'assessorissima animatrice di raduni neofescisti (atreju, ...) che pensa di far dimenticare i milioni di morti del nazifascismo, o meglio di attribuirli alla stessa matrice delle vittime delle foibe. Onore ovviamente a tutti i morti ed a tutte le vittime, ma sappiamo ben distinguere cause e proporzioni di due storie differenti. Assessorissima i miei complimenti, pure stavolta è riuscita a trascinare il Sindaco in una singolare scivolata sia sul piano della cultura, che su quello più specifico e spinoso della Storia.
E Caro Sindaco, stiamo cominciando a stufarci pure di questa sua tolleranza complice verso tali personaggi: queste cose ricadranno politicamente anche su di Lei. Sono stufo di difenderLa.

A tutti: consiglio di leggere uno dei più bei libri mai scritti: "lettere dei condannati a morte della Resistenza italiana". Chiedo a Cassanoweb di promuovere uno spazio, telematico o anche fisico, per commentare questo libro tra cittadini, studenti, professori, insegnanti, ... sarà il nostro modo di ricordare il giorno della memoria.
 
 
#7 habanero 2012-01-28 08:21
???????????????????????? giunta DI MEDIO olocausto cassanese!!!!!!!!!!!!
 
 
#6 insegnante 2012-01-27 18:41
preside, docente e cittadino europeo, sono con voi,non possiamo accettare una simile imposizione confondendo le menti dei bambini che devono studiare i periodi e le azioni storiche in modo giusto. Assessori, ripassatevi la storia, potreste essere interrogate....
 
 
#5 docente 2012-01-27 15:25
D'accordissimo con cittadino europeo: questa cosa succede solo a Cassano, roba da matti. Se lo Stato ha istituito due giornate, perchè riunirle noi in un'unica giornata? Risparmiamo? Ma per favore!
 
 
#4 Outsider 2012-01-27 14:43
VERGOGNA! VERGOGNA! IGNORNAZA STORICA GALOPPANTE! OFFUSCARE IL 10 FEBBRAIO E FONDERLO CON LA FALSITA' SIONISTA! VERGOGNA!!!!
 
 
#3 27 gennaio 2012-01-27 14:05
Facciamo così sign Sindaco festeggiamo il 31 il 26 e il 25 dicembre in un solo giorno lo decida lei x capire meglio il senso del natale :lol:
C'e una legge dello stato e prima una morale che ricorda questo giorno e come spero lei sappia non e un giorno scelto a caso il 27 gennaio
Ha fatto una scelta x quanto mi ricoguarda infelice
 
 
#2 preside 2012-01-27 13:42
ritengo l'atteggiamento dell'assessore alla cultura e del sindaco il tipico modo di fare fascistoide! Vergognatevi, siete i peggiori rappresentanti della democrazia!
 
 
#1 CITTADINO EUROPEO 2012-01-27 12:56
sindaco ,oggi tutti i paesi,città,province e regioni d'italia stanno commemorando l'olocausto eccezion fatta di cassano ; quello che lei ha comunicato è la classica "toppa" che stà tentando di mettere ad una grave mancanza ...non mi pare che la sola scuola elementare oggi non stia commemorando la tragedia ebrea...e se lo sta facendo è una grave mancanza della direzione oltre che degli insegnanti...credo che sia il contrario...s'informi meglio!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI