Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Ecco la vincitrice del primo premio del concorso dell'Assopec

vincitrice assopec

Si chiama Patrizia Fino, ha 40 anni (il prossimo 26 ottobre) e pur essendo barese di nascita vive a Cassano da moltissimo tempo, da quando ha sposato il suo Pino.

E’ la vincitrice del primo premio messo in palio nel concorso “Spendi a Cassano e l’Assopec ti premia”: un week-end per due persone in una capitale europea.

I cronisti di CassanoWeb l’hanno scovata dopo non facili ricerche.

Non sapevo di aver vinto – ci ha raccontato poco prima di fotografarla – fino a quando non ho letto sul vostro giornale (il settimanale “La voce del paese”, ndr) i numeri vincenti e allora mi sono resa conto che tutto coincideva visto che sono una affezionata cliente della pizzeria “Lo So” ed è proprio là che mi hanno consegnato il tagliando poi rivelatosi vincente!”.

“Mi sono quindi connessa a CassanoWeb – prosegue la signora Fino – e ho chiesto alla redazione come fare per ritirare il premio e le informazioni ricevute sono state precise e puntuali tanto che ritirerò il premio nei prossimi giorni, al rientro della Presidente dell’Assopec, la signora Luiso”.

Grande soddisfazione, dunque, per la vincitrice e per suo marito: “Dopo il mio matrimonio - ci rivela la signora – non ho fatto il viaggio di nozze e grazie all’Assopec questa sarà la volta buona….”.

Non ci resta che augurare buon viaggio a Patrizia ed a suo marito….e che ci mandi una cartolina!

 

vincitrice assopec intera

Commenti  

 
#7 tassiell 2012-01-19 18:40
Son felice che i signori abbiano vinto,ma vanno incontro a spese incredibili per il weekend, informatevi....
 
 
#6 amica 2012-01-19 18:33
Vai Patrizia e divertiti.
 
 
#5 Antonio leo 2012-01-17 22:41
Sono veramente contento per patrizia e ba pinuc, e' gente che merita veramente buon viaggio pupi
 
 
#4 gina 2012-01-16 17:21
auguriiiiiiii patty.............mi porti con te!!!!!!!!!!!!!
 
 
#3 Kelvin 2012-01-16 14:13
Per " #1 notiziona" ...fai parte di quella nutrita schiera (haimè) dei videodipendenti delle brutte notizie( omicidi,rapine,incidenti d'auto,ecc.ecc.), una bella notizia, anzichè congratularsi con la vincitrice ( ed il premio forse è toccato alla persona più giusta)ti rende nervoso, sei in attesa del morto ammazzato e non sai con chi prendertela.
Ben vengano tante buone notizie, anche se non siamo interessati ma augurandoci di venire coinvolti qualche volta anche noi. Ciao
 
 
#2 MAH 2012-01-16 10:17
E allora non la leggere..
 
 
#1 notiziona 2012-01-15 17:04
MA chi se ne frega di questa notizia?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI