Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

BORSA “ALESSANDRELLI”: ECCO I VINCITORI

nicola alessandrelli

 

Sono stati designati i vincitori della prima “Borsa di studio Nicola Alessandrelli”, dedicata al noto artista e storiografo di Cassano, voluta dalla famiglia Alessandrelli e patrocinata dal Comune.

Lo comunica una nota del Comune di Cassano.

La commissione incaricata di assegnare i premi (composta da Claudia Alessandrelli (Presidente); Angelo Alessandrelli; per la scuola Media, la Dirigente Maria Rosaria Annoscia e le insegnanti Mariella Giustino e Vincenza Spadafina; per il Liceo, la Dirigente Tina Gesmundo e le insegnanti Maria Teresa Lanzolla e Lucia Di Maso; per il Comune, l’assessore Angela Contursi, la consigliera comunale Giulia Masiello e la responsabile del Settore Servizi Scolastici, Franca Viapiano; la rappresentanza universitaria, infine, è assicurata dal pof. Luca Gallo, dell’Università degli Studi di Bari) ha scelto la studentessa Antonella Mastrorocco della Quinta E del Liceo scientifico-classico “Leonardo-Platone” e Antonio Debellis della Terza D della scuola media “V. Ruffo”.

Ad Antonella Mastrorocco è andata una borsa di studio del valore di 300 euro; ad Antonio Debellis, invece, una borsa di 200 euro.

Gli studenti si sono distinti per il loro impegno scolastico (relativamente all'anno scolastico 2009-2010) e per i risultati conseguiti nel corso dei loro studi, così come richiesto dal bando di partecipazione del concorso.

La premiazione avverrà nel prossimo mese di gennaio durante una manifestazione pubblica in una delle sedi scolastiche.

 

(nella foto, il celebre ritratto a Nicola Alessandrelli realizzato dall'artista cassanese Angelo Cortese, conservato presso il Palazzo Comunale).

 

Commenti  

 
#12 blek 2011-12-22 17:27
Per #9 Allegra: Io ho detto che a me non piace il dipinto così come esprime la figura dell'artista, poi per il fatto che piace a Lei, studiosa dell'arte, questo non significa che il quadro dovrebbe piacere agli altri. Io ho conosciuto don Nicolino, non penso che lei lo abbia conosciuto, e le posso garantire che nella mia memoria è rimasto un altro volto dell'artista. Finora sono quasi inesistenti coloro che abbiano saputo ritrarre il nostro illustre concittadino, a volte è meglio affidarsi alle foto per poter valorizzare
la sua memoria. Con questo non ho voluto sminuire l'artista che ha fatto il quadro, allora poteva essere alle prime armi com'è ora lei in qualità di critica d'arte, e nessuno pretende per forza capolavori dai pittori. Capolavori senz'altro lo sono le ultime opere che il pittore Cortese ha portato a Cassano, anche la statua di Garibaldi potrebbe essere considerato un capolavoro, ma a me non piacciono nè alcune sue opere (per esempio le bandiere ed altre che non le capisco) nè tanto meno il Garibaldi osceno, che farebbero bene a toglierlo dalla Pinacoteca, poichè mi sembra un oltraggio verso il nostro eroe nazionale. Scusate lo sfogo. Se qualcuno condivide il mio sfogo, per favore facciamo in modo che la statua venga rimossa e restituita al sig. Angelo Cortese. Ciao
 
 
#11 Un amico 2011-12-21 16:38
Bravo Antonio. Te lo meriti. E BUON NATALE
 
 
#10 mittel 2011-12-21 14:55
bisogna studiare storia dell'arte per dire se piace o meno un dipinto?
 
 
#9 allegra 2011-12-21 13:17
il dipinto è bellissimo!!
parla una che studia storia dell'arte
 
 
#8 Ass.re Contursi 2011-12-21 08:47
La richiesta dell'ISEE attestante le condizioni economiche della famiglia, era richiesta perchè in caso di ex equo la famiglia Alessandrelli aveva previsto che la scelta ricadesse sul ragazzoa, proveniente dal nucleo famigliare con ISEE più basso, essendo la borsa di studio un contributo finalizzato al proseguo degli studi.
 
 
#7 blek 2011-12-20 22:49
Se vi devo essere sincero a me il ritratto di Don Nicolino Alessandrelli non piace.La sua espressione non è quella del nostro artista-giornalista-farmacista ecc.,ma è piuttosto nervosa e delusa, poi le mani sembrano molto gonfie,il pollice della mano sinistra mi sembra fuori posto ( a meno che non si tratti del pollice) per me il quadro andrebbe rifatto in toto, per far vedere il vero amatissimo Don Nicolino Alessandrelli e metterlo all'ingresso del Municipio . Ciao
 
 
#6 cultura 2011-12-20 22:14
Inutile sottoliniare l'assenza dell'Assessore Sapienza....credo sia ass.re alla Cultura...strano ma vero. Peccato!!!!!!!!
 
 
#5 wowo 2011-12-20 13:35
scusate la domanda se è una borsa di studio che centrano le condizioni economiche della famiglia?
 
 
#4 ma và... 2011-12-20 10:56
Noto con piacere che i commenti sono alquanto attinenti l'articolo..forse avete sbagliato giornale..scrivete su Novella 2000 perchè chi commenta in questo modo solo sui giornali di gossip possono scrivere. Comunque bella iniziativa per gli studenti di cassano e un in bocca al lupo a tutti.
 
 
#3 La cultura 2011-12-20 09:41
Ma al diavolo nn potete andarvene ogni tanto???
 
 
#2 Tonia 2011-12-20 09:40
hihihihihihihihihihihihi....
 
 
#1 Franco 2011-12-20 08:56
E l'Assessorissima alla Culturissima non ne fa parte?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI