Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

IN SCENA “IL VERBO SI E’ FATTO CARNE”

Presepe vivente bambini 2011

 

Le insegnanti dell’’Associazione “Insieme”, guidata da Angela Servodio, hanno deciso quest’anno di rappresentare un recital in piazza San Rocco dal titolo “Il verbo si è fatto carne” che ha visto come protagonisti non solo i bambini dell’asilo ma anche i loro genitori.

Questa idea è nata al termine del saggio di fine anno di voler creare qualcosa insieme con la collaborazione dei genitori e dei nonni dei bambini concretizzandosi nell’organizzare un recital per Natale.

Angela Servodio ha sottolineato che questa è stata una bella esperienza iniziata due mesi fa che ha portato gli insegnanti a stretto contatto con i genitori e i bambini per fare le prove del recital infatti i personaggi non sono stati rappresentati solo dai bambini ma anche da alcuni genitori.

I brani messi in scena sono stati tratti dalla Bibbia mentre il monologo di Giuseppe e il Censimento sono stati scritti da Lucia Siciliano e il monologo di Maria è stato scritto da Donatella Rega.

Nonostante il freddo il recital ha avuto molti spettatori incuriositi da questi bambini che recitavano e cantavano in maniera disinvolta alcuni vestiti da contadini e altri da angioletti e con la partecipazione di alcuni genitori che hanno svolto vari ruoli.

Al termine dello spettacolo nei pressi di piazza San Rocco è stato organizzato un presepe vivente che tutti hanno potuto visitare a piccoli gruppi e che ha visto come protagonisti gli stessi attori del recital che hanno ricreato la scena della Natività con il bambinello.

 

Commenti  

 
#24 modanna 2011-12-23 10:15
x cittadina del mondo: punti di vista, io rispetto il tuo, ma non la penso come te. Vorrei solo dirti che io mi stavo avvicinando alla chiesa ma...mi hanno fatto sentire una persona priva di moralità solo perchè non ho celebrato il matrimonio in chiesa.....mi hanno detto che non posso più fare la madrina/padrino a nessuno perchè ho sposato una persona separata, io non posso essere una buona madre/padre...io ho oltraggiato la precedente famiglia! Ma stiamo skerzando? La chiesa (e non Dio) sai cosa dice? Tieniti le corna che ti mettono e perdona! Però poi sai cosa mi hanno detto? Avresti potuto chiedere l'annullamento alla Sacra Rota ..con 6 mila euro mi riabilitavano!!!!!! Ma va....ed io devo credere nei preti! Noooooo
 
 
#23 cittadina del mondo 2011-12-22 18:52
Io la storia la conosco bene, ma come dici tu la fantasia popolare è ben diversa, è quella che inventa le cose che non sono; magari venisse tata Lucia, almeno molte mamme imparerebbero come si educano i propri figli e comunque non è detto che quello che insegna la maggioranza delle persone sia la sacrosanta verità. Ma l'hai sentito il Papa cosa ha detto durante l'udienza del mercoledì? Hai sentito cosa si deve insegnare ai bambini sul Natale? Ma noooo, che scherziamo, promettiamo sin dal giorno del matrimonio e poi lo ripromettiamo durante il Battesimo dei nostri figli che ci impegniamo a educare i bambini nella fede di Cristo e poi ci lamentiamo che un sacerdote, grazie a Dio, parli di Lui. Ma state sclerando? Gli occhi di un bambino brillano davanti ai regali e se glieli porta Babbo Natale o Gesù Bambino o san Nicola poco gli importa. Allora perchè non dirgli almeno in queste occasioni la verità su Gesù? Le favole teniamole per augurargli la buonanotte o per leggerle insieme a loro, non per traviare un evento che per noi cristiani è essenziale. Statevi a casa la domenica di Natale, non andate a messa, così sarete più coerenti.

P.S. Quanto allo spettacolo dell'associazione mi scuso per non aver unito prima il mio plauso alle maestre (che conosco bene) e ai genitori per l'iniziativa: questo è davvero educativo!
 
 
#22 modanna 2011-12-22 10:10
per òòò: si si è giusto quello che dici, per ora però se permetti li faccio crescere come la stragrande maggioranza dei bimbi che credono alle favole. Devono godere di questi anni innocenti, gli unici spensierati perchè dopo avranno a che fare con i lupi ...non quelli delle favole ma quelli veri!!!! Però diamine vedere gli occhi gioiosi di un bimbo dinanzi alla figura di BAbbo Natale ti riempie il cuore!!!!!
 
 
#21 òòò a madonna. 2011-12-22 08:15
cara madonna,prepari i suoi figli al fatto che nella vita troverà tanti don nunzio perchè il suo modo di pensare non può sopravvalere su tutti.quando saranno grandi avranno una loro idea e non solo su questo argomento,questa è la vita.
 
 
#20 modanna 2011-12-21 18:07
e comunque a prescindere da tutto..da Babbo Natale, la befana, i tre porcellini e cappuccetto rosso.....una mamma o un papa' possono educare i loro figli come meglio credono! o dobbiamo chiamare tutti quanti tata Lucia? Ognuno è libero di dire ai propri figli se Babbo natale esista o no! e non è certo Don Nunzio che deve venire a rompere le uova nel paniere? Per caso noi diciamo a lui cosa dire durante la messa? Abbiamo mai opinato il suo lavoro da parroco? Lui da piccolo a cosa credeva?
 
 
#19 un genitore 2011-12-21 18:04
sono un genitore che ha voluto partecipare al magnifico evento organizzato dall'associazione Insieme, e invece di leggere dei commenti pertinenti al recital..mi ritrovo a leggere di questioni diverse....discutete dei vs problemi con i diretti interessati! Questo spazio è per tutti i bambini dell'associazione, delle loro insegnanti, dei genitori e del pubblico che hanno voluto condividere una bellissima esperienza, senza chiacchiere...ma con i fatti!!!
 
 
#18 modanna 2011-12-21 17:24
MOLFETTA? Si è vero! ma solo a Molfetta! Ma se tu sapessi bene la storia sapresti che in ogni caso san nicola divenne nella fantasia popolare " portatore di doni" , compito eseguito grazie ad un asinello nella notte del 6 dicembre o addirittura nella notte di Natale.
 
 
#17 cittadina del mondo 2011-12-21 16:46
Brava modanna, e allora dica ai suoi figli che San Nicola esiste e porta i regali perchè ecc ecc, tutto quello che lei ha detto nel suo giusto commento. A Molfetta, infatti, i bambini aspettano i regali il 6 dicembre da san Nicola, non il 24 notte da Babbo Natale. Diamo ai santi quello che è dei santi!
 
 
#16 modanna 2011-12-21 11:31
Babbo Natale altro non è che un personaggio fantastico.Ma tale affermazione non è del tutto vera. Babbo Natale , o almeno un personaggio molto simile è realmente esistito: San Nicola. Dopo la sua morte, si diffusero numerose leggende. Una tra le più famose e confermata da DANTE nel Purgatorio è quella delle tre giovani poverissime destinate alla prostituzione. ....La storia potete leggerla anche via internet...sarà vero? non vero? e allora perchè credere in Dio, alla chiesa e non credere a San Nicola?
 
 
#15 indignata 2011-12-21 08:49
scusate ma cosa c'entra don nunzio con la rappresentazione.
qual'è il problema,vi danno fastidio le persone vere?
troppo facile parlare da dietro,se siete capaci diteglielo in faccia e vi sarà data una risposta!
 
 
#14 Redazione a Commento 2011-12-21 08:41
Siamo equidistanti. Non siamo una cassetta postale per insulti anonimi.
 
 
#13 COMMENTO OSCURATO 2011-12-21 08:39
Mi spiace verificare che avete oscurato un commento, su Don Nunzio.
Era stato fatto appositamente, per verificare la Vostra "equidistanza", ora non ho più dubbi.
Comunque dare dell'integralista a qualcuno, non sempre deve ritenrsi un offesa....
 
 
#12 cittadina del mondo 2011-12-20 21:48
per modanna: concordo appieno con serena, ignorante significa "non sapere, ignorare" ed è su questo che si discute, quindi credo che serena sia sulla giusta strada. Non c'entra il pensarla in modo diverso, c'entrano invece gli insegnamenti di Gesù (nei vangeli Babbo Natale o la Befana non sono nominati): quando si tratta di mostrarsi ai sacramenti dei propri figli o ai matrimoni tutto va bene e pretendiamo che la Chiesa ci dia quello che vogliamo non per fede ma per moda, come la moda di chi va a messa alla novena di Natale alle 5.30 e per il resto dell'anno in chiesa non la vedi mai. Se la Chiesa fosse davvero rigida come si dice, quanti rinuncerebbero all'appellativo di "cristiani"! Altro che idee diverse, questo è dimostrare coerenza!
 
 
#11 modanna 2011-12-20 18:09
per serena: se alcuni genitori non la pensano come voi...non per questo sono ignoranti ( vai sul vocabolario e vedi la definizione di questa parola)mi sa mi sa che l'ignorante in questo coso sia proprio lei....!!!
 
 
#10 una mamma 2011-12-20 17:37
I miei complimenti all'associazione Insieme e a Lucia Siciliano che hanno saputo coinvolgere noi genitori e i nostri figli in una esperienza unica. Ritagliare del tempo x creare qualcosa insieme ai nostri figli ed insegnare loro dei sani valori è stato meraviglioso. Grazie ad Angela ed a tutte le altre zie...alla prox esperienza..Insieme..felice santo natale a tutti
 
 
#9 ma và... 2011-12-20 17:36
noto che c'è molta gente acculturata ....ma sciatavinnnnnn.......
 
 
#8 serena 2011-12-20 16:12
Come al solito alcuni ignoranti di genitori non capioscono un bel niente.Figurarsi cosa insegnano ai loro figli.
Don Nunzio ha chiesto ai genitori di insegnare ai propri figli che la cosa piu' bella del Natale è la nascita di Gesu' Bambino. I bambini lo sanno che Babbo natale non esiste ma è solo fantasia.
 
 
#7 cittadina del mondo 2011-12-20 14:49
Oh, ma che scandalo immane! Il prete che dice che Babbo Natale non esiste, è davvero traumatico, paragonabile addirittura ai preti pedofili! Ma vi rendete conto di quello che state dicendo? Per caso dite anche ai vostri figli che esiste la Sirenetta, Cenerentola e Cappuccetto Rosso? I bambini non sono stupidi e sanno benissimo che Babbo Natale è un personaggio fiabesco come tutti gli altri, con la differenza che non fa parte di nessuna tradizione, ha origine con la Coca-Cola americana e noi che siamo così acculturati ci imbeviamo di altre culture come quella di Halloween. Americanate! Io ai miei bambini racconto che un giorno Dio ha deciso di farsi uomo per amore e che dei Magi venuti da Oriente portarono a lui dei doni come segno di rispetto: questa è l'origine vera dei regali di Natale, poi invece la tradizione italiana pagana celebrava la Befana. Sarei stupita se don Nunzio dicesse il contrario: il suo è un messaggio evangelico che dovremmo inculcare ai nostri viziatissimi figli!
 
 
#6 www 2011-12-20 08:49
Per òòò: tu sei cresciuto cosi...noi no....e non si parla di incubi! Si parla semplicemente di una tradizione...già non è questo che fa male ai bimbi..i preti pedofili si che fanno male..ma tanto male!
 
 
#5 òòò 2011-12-19 23:48
io ho sempre saputo che babbo natale non esiste e sono cresciuto senza incubi.
è ben altro quello che fa male ai bambini.................
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI