Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

SUL PROGETTO "LAME" LA SAPIENZA ERA ASSENTE

sapienza estate cassanese

E' stata protocollata quest'oggi la richiesta di rettifica da parte dell'Assessore Pierpaola Sapienza alla delibera del Consiglio Comunale sul Progetto "Lame" che nei giorni scorsi ha creato polemiche all'interno della maggioranza in Comune e con l'opposizione di "Nuova Ideadomani" (leggi l'articolo).

L'Assessore, cioè, chiede che venga registrata la sua assenza dalla votazione sul punto in discussione poichè allontanatasi e dunque non presente al momento di votare. Come anticipato da CassanoWeb, alcune riprese video effettuate nel corso del Consiglio Comunale dal giornalista cassanese del settimanale "Il Resto", Vito Stano hanno fornito la "prova regina" all'Assessore che diceva di essere stata assente al momento del voto. La visione di quelle riprese ha confermato quanto la Sapienza aveva dichiarato, quindi.

Nulla cambia per quel che riguarda l'esito della votazione: i SI saranno 12 (invece che 13), gli astenuti sempre 3 (Pd) mentre NID scelse di uscire dall'aula al momento della votazione.

Resta adesso da capire che cosa non ha funzionato nel conteggio dei presenti e votanti da parte del Presidente del Consiglio Comunale, Ignazio Zullo e della Segretaria Comunale, dott.sa Nicassio: se l'assessore era assente, perchè era stata conteggiata come presente?

 

 

Commenti  

 
#2 Monti 2011-11-18 00:16
Quindi il presidente ha dichiarato il falso.
Cosa prevede la Legge?
 
 
#1 inotfg 2011-11-17 23:22
Quindi l'assessore segue la linea politica di NID...............
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI