Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

"VITTORIA", LA FAMIGLIA GIUSTINO: NON CHIUDEREMO!

cinema_1

"La decisione del signor Piarulli, che ringraziamo, non può e non deve coinvolgere le sorti del Cinema "Vittoria" che deve restare aperto".

Lo scrivono, in una lettera ai Cassanesi, le eredi della Famiglia Giustino a proposito delle note vicende del Cinema "Vittoria" a rischio chiusura dopo la decisione del gestore, il signor Piarulli -  che per 28 anni ha mantenuto in piedi la Sala cinematografica - di lasciarne la gestione.

ECCO LA LETTERA DELLA FAMIGLIA GIUSTINO

Cari cassanesi, forse non tutti sanno (perché pochi in realtà possono ancora ricordarlo..) che l’avventura del “Cinema Vittoria” è iniziata circa 80 anni fa, quando nostro nonno, Saverio Giustino, decise di regalare al suo paese la magia del cinematografo. Da allora la storia del “Vittoria” ha conosciuto periodi di alti e bassi, di splendore e di crisi, di riscoperta e di abbandono, fino a giungere, ai giorni nostri, al confronto/scontro con nuove realtà che sembrerebbero causarne l’inevitabile e definitiva uscita di scena: il proliferare dei cinema multisale e l’introduzione delle proiezioni in 3D.

In questi ultimi anni il Cinema Vittoria non si è lasciato intimorire dalla concorrenza dei paesi limitrofi e ha continuato ad offrire una programmazione destinata ad un pubblico “di nicchia”, sempre più orientata verso il cinema d’autore.

Ma le regole del mercato sono spietate e richiedono sempre nuove idee, risorse ed energie.

L’uscente gestore del “Vittoria”, Giuseppe Piarulli, al quale la nostra famiglia manifesta la più profonda gratitudine per la passione, l’impegno e la professionalità che hanno sempre caratterizzato la sua conduzione, ha deciso di gettare la spugna, schiacciato dalla concorrenza ma soprattutto mortificato per il progressivo allontanamento del pubblico cassanese (per le motivazioni ampiamente evidenziate in questi giorni sul web nei vari forum sull’argomento).

MA LA DECISIONE DI GIUSEPPE PIARULLI NON PUO’ E NON DEVE TRAVOLGERE LE SORTI DEL CINEMA VITTORIA!!!!!!

In quanto proprietarie dei locali di Via Cadorna, possiamo dirvi che non ce la sentiamo di far scorrere i titoli di coda: per noi significherebbe rinunciare ad una parte della nostra vita, cancellare i ricordi della nostra infanzia, non onorare la memoria di nostro padre Salvatore Giustino, che per anni ha personalmente gestito il “Vittoria” con sacrificio, dedizione e passione.

Sarà pertanto nostro impegno tentare di ricercare, con l’aiuto di chi vorrà sostenerci in questa non facile impresa, soluzioni e progetti innovativi, nella speranza che si possa ancora restituire splendore ad un pezzo di storia del nostro paese al quale tutti voi avete dimostrato di non voler rinunciare.

Tutti insieme, verso un “Nuovo Cinema Vittoria”.


GIACOMINA, SABINE E IRENE GIUSTINO

 

"E' grande la soddisfazione personale di apprendere che la famiglia Giustino ha la piena intenzione di dare un futuro al Vittoria. Ho garantito loro il massimo impegno dell'Amministrazione comunale ad aiutare il cinema di Cassano, realtà che non può di certo perdersi, pur consapevoli tutti quanti delle difficoltà del momento del settore e delle singole iniziative dei privati che scontano il grave periodo di recessione che stiamo vivendo". Lo ha dichiarato in merito alla posizione della famiglia Giustino, l'Assessore alla Cultura, Pierpaola Sapienza.


Commenti  

 
#9 CLARA 2011-10-17 14:47
in questo paese si pensa ai bar ed ai Cinema. Siamo alla frutta. Dobbiamo cambiare tutto cominciando dall'amministrazione. vogliamo gente che lavora seriamente
 
 
#8 Giggetto 2011-10-17 13:34
per sapienza ... porta pazienza!
Assessore, non è mica bello vederla saltare sul carro dei protagonisti di ogni "vittoria" (è il caso di dirlo). Francamente lei sembra ***MODERATO*** ed ormai è impareggiabile nel mettersi sempre la coccarda di ogni merito. La famiglia Giustino va ringraziata per la manifestazione di volontà, ma va anche aiutata a realizzare quanto ha dichiarato: e questo è compito di ogni cassanese che ami Cassano ed il cinema. E per una volta si colga l'occasione di non fare grandi discorsi, ma lavorare con umiltà. Anche perchè, cara assessora ***MODERATO***, se si prende sempre i meriti non suoi poi le persone che si sacrificano davvero per le cose concrete si sentono mortificate dalla sua invadenza.
 
 
#7 Cittadino curioso 2011-10-16 21:34
Visto che tutti affermano che il cinema Vittoria è patrimonio di tutti i cassanesi, da cassanese doc vorrei sapere se la famiglia Giustino ha delle idee diverse per affrontare i nemici che hanno "demolito" l'attività del sig.Piarulli...per dirla tutta: l'iniziativa è lodevole, ma l'idea imprenditoriale qual è?!
 
 
#6 cazzaniga 2011-10-16 18:32
avete rotto................c'e qlc di piu' importante da fare in questo paese...............
 
 
#5 Ninetta 2011-10-16 12:55
Cara consigliera e presidente finitela di scrivere commenti e guardate lo schifo che state combinando tutti!
 
 
#4 vincenza 2011-10-15 16:50
Sono contenta di aver appreso che si farà qualcosa per il nostro cinema affinchè non chiuda i battenti, speriamo solo al più presto.
 
 
#3 brava notastonata 2011-10-15 14:26
brava notastonata, ma non la conoscevi prima?
perchè l'hai votata?
lo vedi che la nota stonata è proprio lei?
 
 
#2 notastonata 2011-10-15 11:12
assessore sapienza perchè non ti stai un pò zitta, ti rendi conto che ogni volta che apri bocca fai perdere punti a questa maggioranza? ti ho anche votata ma ahimè che delusione!!
 
 
#1 per assessore 2011-10-15 10:38
ma quale soddisfazione personale!!!!
non parlare più al posto del sindaco che è meglio...
prima non rispondi alle lettere e poi dici che sei soddisfatta e che tu hai garantito per l'amministrazione
... se tu puoi garantire??!!....
grazie comunque alle proprietarie per l'impegno lodevole
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI