Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

I CASSANESI NON MOLLANO: RIVOGLIONO IL "VITTORIA"

fiori_al_Vittoria

Un piccolo mazzetto di "belle-di-notte" dinanzi alla saracinesca chiusa del Cinema "Vittoria". Lo ha posizionato ieri sera, secondo alcuni testimoni che l'hanno riferito al nostro giornale, in quel momento accanto alla vicina pizzeria, una ragazzina dall'apparente età di 14-15 anni.

Un gesto che significa speranza, che vuole dire "non rassegnamoci" alla chiusura e all'impoverimento di Cassano per quel che riguarda la cultura. E se davvero proviene da una giovanissima, vuol dire che non tutto è perduto e che occorre concretizzare e organizzare la speranza.

Le adesioni, che continuano a crescere, al gruppo Facebook "No alla chiusura del cinema Vittoria", possono già essere un primo passo verso qualcosa di più concreto che un semplice piangersi addosso.

Commenti  

 
#4 eh già 2011-10-12 12:32
ci credo il cinema di cassano è inferiore ai multisala per qualità e per varietà perciò preferisco fare 15 km e vedermelo come si deve il film :D (senza rancore ma almeno sono onesto) tanto il prezzo è quello alla fine dei conti... tutti quelli che ora lo vogliono se fossero andati a tempo debito non si troverebbero in questa situazioni
 
 
#3 cattivo 2011-10-10 19:49
Tutti che adesso piangono e si disperano! però scommetto che la maggior parte è cliente abituale del multisala di Casamassima, di Gioia o di Santeramo e al Vittoria non ci mette piede da una vita! Tutti si lamentano che a Cassano non c'è niente, ma in quanti spendono in paese per tenerlo vivo?
 
 
#2 marea 2011-10-10 14:37
Ma i ragazzini di 14 anni andavano al cinema quando era ancora aperto? Non sara' la chiusura del cinema ad impoverire "culturalmente" Cassano già povero del "senso civico" che tutti dovrebbere avere........
 
 
#1 CLARA 2011-10-10 14:30
ci vogliono i soldi. quelli veri. chi li mette ? e dopo bisogna lavorare. chi lavora ?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI