Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

CALA IL SIPARIO SUL CINEMA "VITTORIA"

cinema_1

 



Il Cinema "Vittoria" ha definitivamente chiuso i battenti.

Ogni margine di trattativa è saltato: la stanchezza, la frustrazione del gestore Pino Piarulli e della sua famiglia sono stati così forti da far gettare la spugna a chi negli ultimi 28 anni ha tenuto questa storica sala aperta al pubblico, nonostante tutto.

Le saracinesche del locale di via Cadorna, che da quasi mezzo secolo portava nel nostro paese svago, cultura e spettacolo, quest'autunno non riapriranno.

Tutti siamo più poveri. Cassano è più povera.

E a nulla servirà la convocazione che la Seconda Commissione Consiliare Permanente presieduta dalla consigliera Giulia Masiello ha fatto pervenire (fra l'altro non nelle sue mani ma tramite una terza persona....) al sig. Piarulli: la decisione oramai è presa.

Questa la lettera che il gestore ha inviato a CassanoWeb perchè venga diffusa, in un'ora tristissima per Cassano:

Dopo quasi  28 anni di gestione del cinema Vittoria anche per me è arrivato il momento di fermarmi.

Questa è l’occasione per ringraziare pubblicamente Giuseppe Leporale, Giuseppe Gentile, Teodoro Santorsola, Ignazio Zullo, Luca Gallo e Silvio Missoni che hanno  sempre preso in considerazione il Cinema  come luogo di aggregazione sociale e di crescita culturale. Innumerevoli sono state le iniziative e le manifestazioni che hanno voluto si realizzassero al Cinema, mi contattavano telefonicamente e ci si incontrava per organizzare. Sempre mi dicevano che il Cinema Vittoria, pur essendo di proprietà privata, svolgeva una funzione pubblica importantissima quale scrigno di cultura, divertimento e informazione.

Un ringraziamento a tutti coloro che negli anni hanno collaborato per il cinema; a Vito Surico de “l’Obiettivo” e a Giovanni Brunelli di “Cassanoweb” che hanno informato tempestivamente la collettività.

Un profondo ricordo per Salvatore Giustino proprietario del cinema, persona di grande cultura e di slanci di generosità incredibili e un ringraziamento alla vedova signora Filippazzi e alle tre figlie per la comprensione dimostrata nei miei confronti.

Un grazie a tutti coloro che mi hanno sempre sostenuto frequentando il cinema Vittoria.

Cordialmente, Giuseppe Piarulli

Bari, 09 ottobre 2011

 

Commenti  

 
#26 :~ 2011-10-12 18:16
Più le attività chiudono e più la gente va fuori, più la gente va fuori e più le attività chiudono. Si è innescato un bel circolo vizioso a Cassano, che tristezza di sera, ma devo dire che il mio orgoglio tocca il fondo quando gli amici “di fuori” dicono: “dai vieni tu, che a Cassano non c'è niente”... si fatica a dar loro torto... Ma l'importante è che i nostri politici sono soddisfatti... 'Oo
 
 
#25 cinefila 2011-10-10 12:23
Scusate, ma chi accusa i cassanesi di andare nelle multisala non sa quello che dice. Per anni il Vittoria è rimasto uguale a se stesso, indietro di millenni rispetto ad altri, c'erano film che venivano proiettati malissimo con difetti di proiezione intollerabili (e chi c'era a far funzionare il tutto? Lo stesso personaggio ***MODERATO***). E' così che andiamo di pari passo con il progresso? Nell'era del digitale, dei film 3d, e tutto il resto, il Vittoria era ancora quello di quando ero bambina, circa 30 anni fa! A Santeramo si sono messi in discussione e hanno rimodernato il tutto, perchè non farlo da noi? O perchè non trasformare tutto in teatro? Da chiunque sia dipeso tutto questo io non lo so, ma ognuno di noi è libero di cercare altrove l'offerta migliore, se qua non c'è nulla da offrire, o no?
 
 
#24 appello 2011-10-10 12:12
facciamo qualcosa!
sottoscriviamo un aquisto pubblico
mettiamo dieci euro per uno comne per la TV di Santoro.
il cinema è importante per Cassano.
tolto il Cinema Cassano muore di inverno e non dovrebbe essere così perchè ha tutto per diventare un paese turistico... grazie al parco dell'alta murgia, agli agriturismi ed alla foresta.
si può fare di più ma si deve pensare in grande!.
il sabato d'inverno la gente e non solo i giovani muoiono.
si può pensare ad un cineteatro con punti di ristoro e via dicendo.
 
 
#23 x ITS ME 2011-10-10 11:10
...può capitare a tutti di commettere errori sotto d"i"ttatura...
 
 
#22 LONE WOLF 2011-10-10 11:04
Quando il morto e' sul letto, tutti piangono, pur sapendo che le cause della chiusura del cinema Vittoria sono da ricercare nella nascita delle belle multisale e nell'era del download casalingo. Ora tutti si prodigano per correre ai ripari proponendo progetti salva cinema Vittoria e sollecitando l'intervento economico dell'amministrazione pubblica, quando sappiamo benissimo che cio' non e' possibile a causa del declino economico, frutto di una politica scellerata ad opera di una accozzaglia di speudo politici, ancora sostenuti da tanti cittadini, che gia' hanno dato ampia dimostrazione, dopo i tagli alla scuola, alla cultura ed al sociale in genere, del loro personale interesse. Ipocriti, vi proccupate, giustamente, del cinema Vittoria che chiude e proprio a chi e' responsabile del declino, oltre che economico anche morale e sociale, perche' sostenitori dell'attuale governo, chiedete l'intervento economico che, probabilmente, per non essere antipopolari e per non perdere consensi, sara' concesso, sotraendo risorse destinate ad altre opere piu' urgenti e necessarie di cui il paese ha bisogno. Proseguendo su questa strada, tra non molto, ci manchera’ anche il necessario per vivere.
 
 
#21 CITTADINO EUROPEO 2011-10-10 10:35
questo "mio" paese purtroppo s'impoverisce sempre piu' di "teste" e s'arricchisce sempre piu' di "sederi" o meglio culi e paraculi che si impegnano in politica!....la politica dell'apparire e del profitto...e non del servizio alla società!...e adesso vai con i cineforum...e del cappello in mano!...e gli anziani dove li mandiamo quest'inverno!?..ma forza ,organizziamo una bella.."soluzione finale"...tanto le idee non mancano..e neanche le ideologie.
 
 
#20 ITS ME 2011-10-10 08:44
Un ex assessore alla cultura che fa grossolani errori di grammatica... non si fa, non si fa! ;-)
 
 
#19 bah... 2011-10-10 08:38
premesso che concordo in pieno con "realismo" sapere che per 10 anni abbiamo avuto un assessore alla cultura che scrive (tralasciando qualche altro refuso) "d'avvero" mi fa pensare che le attività da lui organizzate al cinema non abbiano avuto grosso successo quanto a cultura... P.S.: e non venga a dirmi che trattasi diulteriore refuso in quanto l'apostrofo è dalla parte opposta, sulla tastiera, sia dalla lettera "d" che dalla "a".
 
 
#18 ECCOLOOOOOO 2011-10-10 08:32
Non ci posso credere....adesso appare anche lui.....MISSONI che ringrazia per la mensione!!! Ma per piacere...
 
 
#17 Armani 2011-10-10 08:28
Quante superficiale faciloneria nel trovare i responsabili della chiusura, compreso il proprietario.
Il mondo è cambiato, le offerte di svago sono aumentate, soprattutto quelle casalinghe.
Il nostro cinema è rimasto fuori mercato. Cassano è indietro sotto tanti aspetti sull'offerta del tempo libero.
Quanto all'attività delle Amministrazioni, se si ritiene positiva l'azione fatta con le rassegne e i "cinefestival" è opinione risibile.
Avrei apprezzato il sig. Piarulli se avesse omesso quei ringraziamenti: anche perché fra qui nomi la maggiorparte se ne sono strafregati della cultura a Cassano appiattendola intorno al culto dell'ego politico.
 
 
#16 deluso!! 2011-10-10 08:25
E' indubbio che molti cassanesi preferiscono Casamassima o Gioa del colle, ma va detto che le scorse amministrazioni, hanno inventato progetti per rilanciare l'attività del cinema, non a caso nella lettera del sig. Piarulli mancano i rigraziamenti all'assessora Sapienza. Probabilmente si sarà impegnata, per la salvaguardia del cinema, ma non abbastanza per evitare la chiusura al pari dei suoi predecessori. Ad un certo punto del mandato bisognerebbe iniziare a fare autocritica per comprendere se alcuni assessorati funzionano come dovrebbero.
 
 
#15 realismo 2011-10-10 08:11
Fate ridere!!!
tutti che danno colpe al comune...tutti dispiaciuti...tutti che parlano sull'economia di cassano...e poi dove vanno al cinema?...gioia, casamassima, santeramo ecc ecc...ma state zitti...le attività commerciali chiudono anche per le entrate ridotte...se a voi piace portare i vostri soldini ad altri paesi di che vi lamentate :o
 
 
#14 DE GUSTIBUS 2011-10-10 08:01
Non so di chi sia la colpa.
Forse di tutti noi, che abbimao preferito i multi sala ai piccoli Cinema di paese.
Ora ci rimangono dei bellisiimi ricordi, quando non era Domenica, se non si andava al Cinema, e bisognava andar presto altrimenti non si trovava posto.
Portare la propria ragazza al cinema, era segno che si cominciava a diventar grandi.

Mamma mia che tristezza, è un mondo che finisce, e nessuno di noi forse se ne accorge.
Quest'anno ho provato un'altra strana sensazione, nel vedere nei giorni della Madonna degli Angeli, la piazza senza "tavolini".
Un'altro ricordo destinato a svanire.
Tutto per far posto a cosa ?
Cordialmente......
 
 
#13 CLARA 2011-10-10 07:31
scrivendo l'ex assessore ci ha rovinato la giornata o la settimana. Non pensi che lei sia indenne da colpe. Anzi !!
 
 
#12 cazzaniga 2011-10-10 00:44
io li ***MODERATO***..............a questi ASSESSORI MODELLO........andate a lavorareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!! siete dei fascisti........aiutate gli amici......e i bisognosi li lasciate morire di fame!!!!!!!!!!.....e poi ci chiedono di votarli con quella faccia ***MODERATO*** che hanno.......l'unico fascista buono e' ***MODERATO***!!!!!!!!!!!!!!!!!!............ora aprite un bel circolo x " forza nuova " al posto del cinema ..il nome gia' c'e....." VITTORIA "..............BUUUHHAHAHAHHAAAHAHAHAHHA..................fate ridere i polli
 
 
#11 nostalgico 2011-10-09 23:03
ancora brava anche da me assessore alla cultura!!!!!!hai saputo scivere "confermiamo il nostro massimo impegno" insieme all'assessore al sociale...ma nessuno ha visto questo impegno...ti sei mossa... solo... a scrivere perchè prima di te un qualcunaltro aveva già sollevato il problema...QUESTO E' IL TUO IMPEGNO?grazie ma non ci interessa
 
 
#10 tristezza 2011-10-09 22:19
brava assessora sapienza, ancora una volta hai fatto centro!!!!!!!!!!!!!!!!!!vorrei sapere qual'e stato il tuo impegno per imedire la chiusura del nostro affettuoso CINEMA??????????????????? eri così brava a criticare.................e ora?????????????? esigo risposta, prego!!!
:cry:
 
 
#9 balotelli 2011-10-09 21:51
Come è diventato triste questo paese e la cosa grave è che nessuno di noi fa niente...........
 
 
#8 silvio missoni 2011-10-09 21:14
Voglio ringraziare pubblicamente il Gestore Pino Piarulli che in un momento cosi triste e di cambiamento completo di vita,ha voluto mensionarmi ricordandomi tra i pochissimi che d'avvero hanno creduto ed anche combattuto al suo fianco affinchè il cinema restasse "VIVO".
Bellissimi ricordi resteranno indelebili nella mia mente, con serate passate con Registi, Attori, Incontri e dell'ormai CassanoFilmFest ival ideato, pensato, progettato e realizzato nella sede del cinema Vittoria dal sottoscritto per poetr dare ANCHE una scossa allo stesso locale come alla nostra addormentata Cassano...Cosi addormentata che nessuno ha voluto risvegliarsi ed avere uno scatto di orgoglio per SALVARE IL SALVABILE....Spero sia un'arrivederci e non un addio....
S.Missoni
 
 
#7 rammarico 2011-10-09 19:49
Ormai a cassano finiscono anche quei pochi divertimenti che avevamo non vi sono luoghi di aggregazione, i giovani escono tutti fuori dal paese, ormai cassano sta morendo amministartori cercate di fare qualcosa per far tornare a cassano dei punti di aggregazione sopratutto nei periodi invernali altrimenti continueremo ada andare sempre piu in basso
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI