Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

ERRORE SULLA TOSAP: CHE SUCCEDE, ADESSO?

municipio

Che succederà, adesso, a quei cittadini cassanesi chiamati a pagare la Tosap ovvero quelli che hanno presso la propria abitazione o attività un Passo Carrabile?

Entro il 30 settembre si dovrà pagare la tariffa relativa al 2011: già lunedì dovrebbero arrivare per posta, spediti dal Comune,  il modello di conto corrente con l'importo prestampato e una lettera che spiega la novità di quest'anno ovvero la reale applicazione della tariffa che passa da 4,64 a 11,10 euro a metro lineare.

Facciamo un esempio: se il proprietario di una abitazione ha un passo carrabile di 3 metri lineari PRIMA pagava 13,92 euro mentre ADESSO dovrà pagare 33,30 euro.

Ma questo, appunto, per l'anno 2011.

Per il prossimo mese, invece, arriveranno - sempre tramite posta, spediti dal Comune - i bollettini per il recupero degli arretrati. Applicando, cioè, la tariffa corretta, ognuno dovrà pagare quanto non ha pagato nel corso di questi anni, dal 2006 al 2010. Detraendo, naturalmente, quanto già pagato.

Tornando all'esempio di prima del Passo Carrabile di 3 metri: il proprietario che finora pagava 13,92 euro e invece doveva pagare 33,30 euro deve al Comune una differenza di 19,38 euro PER OGNI ANNO.

E dunque l'arretrato che il Comune gli chiederà sarà di 96,90 euro (19,38 x 5 anni).

Non si prevedono nè sanzioni, nè more nè interessi poichè l'errore è stato fatto dagli Uffici Comunali e si stanno valutando eventuali rateizzazioni per gli importi più elevati.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI