Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

TOSAP: DAL 2000 CONTEGGIATA MALE. ECCO PERCHE'

passo-carrabile2

Siete fra i circa milleduecento possessori di un Passo Carrabile nel territorio di Cassano?

Bene: mettete mani al portafogli e siate pronti a pagare. Perché dal Comune stanno per arrivare maxi-bollette riguardanti la Tosap, la tassa di occupazione del suolo pubblico. Non si tratterà di pagare solo per l’anno in corso bensì anche per il quinquennio precedente ovvero dal 2006 ad oggi. Con un’altra novità: a metro lineare la tariffa non sarà più, com’è stato fin’ora, di 4,64 euro a metro lineare ma di 11,10 euro a metro lineare: più del doppio.

Che cos’è successo? L'Amministrazione Di Medio ha aumentato la Tosap? L'Assessore al Bilancio, Franco Antelmi vuole succhiare più soldi dai cittadini cassanesi?

Niente di tutto questo. A spiegarlo, poco fa in una conferenza stampa convocata in  Comune, l'Assessore Antelmi e la dirigente dell'Ufficio Tributi, dott.sa Liguigli.

A partire dall’anno 2000 (Amministrazione Gentile) il Consiglio Comunale deliberò (con il passaggio da Cosap a Tosap) - con le detrazioni del caso - la tariffa di 11,10 euro a metro lineare per  i passi carrabili.  In realtà poi, in sede di applicazione la tariffa fu di 4,64 euro a metro lineare.

Un errore? Un disguido? Una inavvertenza? Non si sa: fatto sta che la tariffa applicata fu inferiore a quella deliberata.

Per gli anni successivi e fino al 2010 (Amministrazione Di Medio) l’errore è stato ripetuto dalle amministrazioni successive perché ogni anno non si rivedevano gli importi ma ci si rifaceva a quelli dell’anno precedente dunque, in qualche modo, ripetendo lo sbaglio.

L’anno scorso, invece, è successo che utilizzando un nuovo software per il calcolo della Tassa, ci si è accorti che il programma informatico non consentiva l’accesso se si inserivano quelle cifre: il programma, cioè, riconosceva come errati quegli importi. Un rapido controllo ha fatto scoprire il guazzabuglio: che potrebbe essere costato alle casse del Comune fino a 200mila euro.

In parte, l’amministrazione sta cercando di recuperare quei soldi: si pagherà dal 2006 al 2010 in maniera corretta (ma senza sanzioni, interessi e spese di notifica); per il 2011 ci saranno le tariffe corrette. Mentre per gli anni precedenti pare sia partita dal Comune alla Corte dei Conti una lettera che spiega la situazione rimettendo nelle loro mani il tutto.

Il Comune, infatti, non può più riscuotere la tassa dai cittadini essendo passati oltre cinque anni ma comunque rimane il danno erariale alle casse comunali. Chi pagherà, allora?

Commenti  

 
#26 passo 2011-09-19 23:17
non posseggo passo carrabile e non esiste interruzione di marciapiede!!!
e dovrei pagare?? perchè
 
 
#25 paesano 2011-09-19 22:35
X ITS ME
Il mio consiglio è comunque di sentire l'Associazione Consumatori. La mia è una interpretazione forse semplicistica sull'articolo di legge)che regola il pagamento ... il Comune ha 3 anni di tempo per notificare il mancato pagamento quindi passato questo tempo il Comune si attacca al "CARRAIO". Non costa nulla chiedere un'assistenza, tra l'altro gratuita.
AD MAIORA
 
 
#24 ITS ME 2011-09-19 15:26
Invece di perdersi in inutili discussioni politiche, non trovate che sarebbe più utile cercare tutti insieme una soluzione al problema? Ho visitato il link postato da paesano nel commento n. 16 e non penso che riguardi il "nostro" caso perché qui si tratta di errore del comune non dei "dichiaranti".
 
 
#23 per Mr.x 2011-09-19 07:38
questo è quello che pensi tu!
la corrente politica non mi ha mai condizionata,ho sempre votato per la persona che ritenevo più giusta e soprattutto chi non mi ha mai chiesto il voto.ho votato gente che non condivideva la mia corrente politica ma che ritenevo più capace di fare il sindaco del mio paaese.
sono sempre stata obbiettiva perchè non ho mai chiesto un favore a qualcuno.
 
 
#22 Non esiste proprio 2011-09-18 17:37
Certo, se fossero tutti stupidi come pensa Mr.X, allora sì che un sindaco vale l'altro. Ma visto che siamo in grado di pensare e non siamo tutti delle pecore ignoranti, siamo in grado di scegliere o di buttar giù un Leporale, un Gentile o una Di Medio, indipendentemente dalla fazione politica a cui appartengono. Se non si tutela correttamente il bene comune, non c'è fazione politica che tenga!
 
 
#21 niki 2011-09-18 17:21
Ho paura che l'altra campana non suonerà mai.
Hanno perso il batacchio?
Tutti bravi a parlare e ad incitare alla rivolta.
Ma se aveste pagato di più avreste chiesto il rimborso?
Io l'ho fatto e l'ho ottenuto.
Siete solo ridicoli.
 
 
#20 Mr. X 2011-09-18 15:34
tanto se non si vota lei si voterà qualche altro che sarà forse anche peggio di lei e di alcuni suoi predecessori...quando forse qualcuno capirà che il sindaco, a mio avviso, dovrebbe rappresentare il comune, le persone e le sue problematiche e non solo una fazione politica, forse si riuscirà a trovare il sindaco giusto...
Invece no...sei di destra devi votare per forza il sindaco di destra, si è di sinistra per forza quello di sinistra...non si vede neanche cosa il sindaco propone o quali sono le sue aspettative, i suoi studi, le sue propensioni...no, si vota per partito preso...poi ci si chiede perchè tutto va a rotoli...purtroppo il mondo, a volte, non è solo bianco o nero...ma ci sono delle sfaccettature che possono anche farci comodo ma che non si vedono per paura di fare qualcosa di diverso dagli schemi...o dagli altri...
"L'IGNORANZA E' UNA BRUTTA BESTIA" :)
 
 
#19 ravveduta 2011-09-18 10:43
chiaramente era una battuta
 
 
#18 ravveduta 2011-09-18 06:45
ragazzi,alle prossime elezioni votate ancora di medio!
 
 
#17 Non esiste proprio 2011-09-17 19:04
Milleduecento possessori di un Passo Carrabile nel territorio di Cassano, mettete mani al portafogli e siate pronti a pagare?
Ma non esiste proprio!
Per gli anni scorsi l'abbiamo già fatto!
Se si pretende qualcosa ci saranno milleduecento proteste, milleduecento esposti, milleduecento incazzati, milleduecento voti in meno!
 
 
#16 paesano 2011-09-17 16:06
A questo link
web.me.com/adiconsum/Cittadino_e_Fisco/TOSAP.html
che è il portale dell'Associazione Difesa Consumatori, si legge che:"In caso di mancato pagamento il Comune provvederà, entro il 31 dicembre del terzo anno successo a quello in cui la dichiarazione è stata presentata o non lo è stata affatto, a notificare l'avviso di accertamento.", quindi si deduce che il comune non può pretendere un pagamento regresso di 10 ANNI, ma al massimo di 3 anni se sono state inviate (ad ognuno dei contribuenti che usufruiscono del passo carrabile)le relative notifiche di accertamento. Io non usufruisco della TOSAP ma, fossi in voi non esiterei a contattare l?associazione Consumatori di Bari a questi indirizzi:
ADICONSUM Via Carulli, 62 -Bari Responsabile Antonio Bruno
e-mail:
e-mail:

AD MAIORA
 
 
#15 a iena cassanese 2011-09-16 15:28
allora perchè non indichi anche tu la via come ha fatto indignata?
 
 
#14 indignata 2011-09-16 15:26
per comm.10.sai com'è ,la rabbia mi fa vedere doppio!
 
 
#13 a per tutti voi 2011-09-16 15:21
innanzititto ascolteremo anche l'altra campana,troppo facile fidarsi di quel che dicono e poi mi spieghi perchè questa amministrazione si è accorta dello sbaglio dopo quasi tre anni?
non sarà perchè si è vista l'acqua alla gola non sapendo dove andare a parare e ha fatto come l'immondizia?oppure fin'ora hanno dormito?
sono sicuro che alla fine della loro amministrazione continueranno a dare colpa agli altri ,proprio come i bambini!
amministrazione a casaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
andiamo tutti in piazza!
 
 
#12 cittadino 2 2011-09-16 15:13
fate pagare il piccolo tremonti tanto attento all'economia del nostro paese...paghi chi ha sbagliato...
 
 
#11 classe74 2011-09-16 11:51
Visto che ci siamo xkè no ... sindaco LEPORALE!!!!
 
 
#10 Per Indignata 2011-09-16 11:03
Cara Indignata, elimina qualche "B" alla parola ribellione, altrimenti ti fanno pagare una tassa in più :D
 
 
#9 Iena Cassanese 2011-09-16 10:26
si vabbè, controlli? li fanno solo a chi vogliono loro!

nella strada di casa mia, io pago, di fronte non pagano! perchè?
 
 
#8 per tutti voi... 2011-09-16 09:58
Certo che siete veramente al di sotto del livello minimo di intelligenza... Ma come si fa a scrivere "vogliamo di nuovo Gentile"??? Ma lo avete capito che l'errore è proprio stato commesso da loro??? Ma davvero avete i prosciutti agli occhi??? Cosa vi hanno dato per essere così legati al padrone??? Io rimango davvero esterefatto quando leggo certi commenti... è giusto ribellarsi, è giusto pretendere spiegazioni, ma continuare a difendere l'indifendibile è assurdo...! Anzi, andate sotto casa di Santormen e pretendete di sapere come mai c'è questo errore e chiedetegli di pagare tutto di tasca sua...! Non fate sempre le pecore che per partito preso difendono a spada tratta e a prescindere...! Questo è il nostro problema, basta seguire la gente, l'amico, il parente, l'illusione che con un voto avremo un posto di lavoro... cominciamo a far girare le rotelle del nostro cervello! E comunque, mi rivolgo ad indignata, l'errore è stato rilevato perchè dallo scorso anno si è utilizzato un nuovo software e ringraziamo il cielo che si è usato altrimenti, chissà tra quanto si sarebbe rilevato lo sbaglio...! Se aspettavamo il genio della matematica Santormen, di certo nemmeno tra 20 anni se ne sarebbe accorto...! Secondo me, visto che la tassa è in prescrizione e quindi per gli anni che vanno dal 2000 al 2005 i cittadini PER FORTUNA non pagheranno, accertato l'errore io davvero lo farei pagare a chi c'era prima... è semplice!!! Se non si fa così, tutti continueranno a fare le cose con leggerezza tanto il loro patrimonio non viene intaccato...
 
 
#7 al sindaco 2011-09-16 07:04
vorrei dire al nostro caro sindaco che è troppo facile aumentare le tasse a chi le paga già.
a cassano c'è gente che è sfuggita ai controlli e non ha mai pagato il passo carrabile !andate a fare un controllo in via lanzolla!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI