Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

VENERDI' IL "RADUNO DELLE MURGE". PARLANO I PRESIDENTI

morgese_cotruvo

È partito il conto alla rovescia per tutti i cinquecentisti e appassionati di auto e moto d’epoca del circondario che venerdì prossimo si daranno appuntamento a Cassano per il 1° Raduno delle Murge.

A due giorni dalla tanto attesa manifestazione estiva cassanese abbiamo voluto incontrare gli organizzatori Rocco Cotruvo, fiduciario del Fiat 500 Club Italia-Coordinamento di Cassano Murge (Acquaviva delle Fonti, Santeramo in Colle, Gioia del Colle e Casamassima) e Dario Morgese, presidente dell’Auto Moto Club “Casa Jani” di Cassano delle Murge per conoscerli più da vicino in vista del raduno del 26 agosto 2011.

Una collaborazione sempre più sinergica- ci precisa immediatamente Cotruvo-  che è diventata quest’anno una vera e propria fusione tra i nostri due Club, condividiamo non solo la sede ma anche la stessa passione, abbiamo insomma le stesse finalità. La macchina organizzativa sta lavorando a pieno ritmo già da qualche mese, grande è l’entusiasmo e al tempo stesso l’emozione per questo nostro primo esordio pubblico, un raduno che certamente lascerà il segno. La manifestazione – continua il fiduciario di zona- è realizzata con il patrocinio del Comune di Cassano delle Murge e in collaborazione con la ‘Grande Festa della Birra e dei Sapori Murgiani’ e della Pro Loco ‘La Murgianella’ di Cassano”.

Il Moto Club Club ‘Casa Jani’ di Cassano delle Murge -riferisce il presidente Dario Morgese-  si è costituito ufficialmente il 10 marzo 2010 su iniziativa di un gruppo di soci fondatori ‘amici appassionati di auto e moto d’epoca’ con l’idea di diventare un punto di incontro e riferimento sul territorio per tutti i simpatizzanti del motorismo storico e del collezionismo. Il nome del nostro Club si rifà all’antico nome del paese Casa Jani così denominato per il tempio di Giano, Dio a due facce che doveva trovarsi in corrispondenza dell’attuale chiesa del SS. Crocifisso, al cui toponimo è stato poi aggiunto delle Murge perché siamo sull’Altopiano Murge baresi. Al momento l’associazione conta ben 106 soci iscritti.

L’idea dell’unire Casa Jani con il Coordinamento delle Murge del Fiat 500 nacque all’epoca dal desiderio di unire certamente le forze e creare un gruppo più numeroso visto il tema comune del motorismo storico tra cinquecentisti e vespisti per meglio valorizzare i due simboli che hanno rappresentato la storia dell’Italia. A distanza di un anno posso dire che abbiamo avuto ragione l’idea della collaborazione tra i due Club è vincente, si sta concretizzando ora nell’organizzazione del nostro 1° Raduno delle Murge per il quale stiamo investendo tutte le nostre forze e risorse. “Stiamo riscontrando numerosi consensi per il 1° Raduno delle Murge, prosegue Rocco Cotruvo-  diverso dai soliti domenicali, perché si svolgerà venerdì sera, la gente è curiosa di questa nostra proposta che prevede come ulteriore svago la Festa della Birra, già conosciuta e rinomata in sé. Il nostro evento è nella programmazione dell’estate cassanese e apparirà inoltre su “4PiccoleRuote” il bimestrale del Fiat 500 Club Italia diffuso su scala nazionale. In questi giorni stiamo raccogliendo le prime prenotazioni e iscrizioni. Ricordiamo che ai primi 100 partecipanti è riservato il gadget completo”.

Qual è il programma?

“Venerdì 26 agosto 2011 i partecipanti saranno convogliati da via Maggior Turitto in piazza Rossani e piazza Moro. Lì procederemo all’iscrizione dei partecipanti a partire dalle ore 17, fino alle 20 ci sarà una mostra statica di auto e moto d’epoca. Nell’attesa ci sarà la possibilità di effettuare visite guidate supportate dal Comune possibili grazie alla preziosa collaborazione della Pro Loco “La Murgianella” di Cassano, sarà possibile visitare la Biblioteca Comunale, la Pinacoteca inaugurata il 31 luglio scorso, le chiese e chiesette presenti nel centro storico. In piazza ci saranno inoltre artisti di strada, ed espositori a tema che presenteranno modellini a scoppio. Ciascun partecipante potrà poi consumare una bibita fresca e acquistare con un piccolo contributo la maglietta ricordo che riprende la locandina.

Poi alle 20,00 seguirà il corteo dei partecipanti per le vie principali della città (Via Carlo Chimienti, piazza Garibaldi, via Vittorio Veneto, via Armando Diaz, via Gramsci, via De Revel e via Santeramo) e lo spostamento verso l’Agriturismo Amicizia dove si svolge alla Festa della Birra”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI