Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

CENSIMENTO: IL COMUNE CERCA RILEVATORI

municipio

Il Comune di Cassano cerca fra i sedici ed i ventuno rilevatori che dovranno effettuare il 15° Censimento Generale della Popolazione avviato dall’Istat in tutta Italia.

Al contrario di quanto accaduto nel recente passato per il Censimento sull’Agricoltura (che provocò dure polemiche da parte del Comune con questa testata giornalistica per gli articoli pubblicati sulla vicenda – leggi qui e qui – ma che evidentemente sono serviti) non saranno, infatti, i dipendenti comunali (già stipendiati) a occuparsi del Censimento bensì giovani cassanesi che potranno portare a casa qualche euro, utile per completare gli studi o avviare qualche progetto. Pochi, ma sempre meglio di niente. Senza considerare, poi, l’esperienza acquisita sul campo.

Tornando alla ricerca, il Comune ha emesso oggi l’Avviso Pubblico: possono fare domanda (scarica qui il modulo) i 18enni, residenti a Cassano, senza aver subito condanne penali, nel pieno godimento dei diritti politici; occorre, poi, essere disoccupato e/o inoccupato da almeno un anno ed in possesso di un Personal Computer.

Costituiranno titoli per l’avanzamento in Graduatoria l’aver già fatto un censimento per il Comune, il titolo di Laurea e l’uso di strumenti informatici.

Saranno – a parità di condizioni – agevolati i più giovani.

I rilevatori dovranno – dopo una breve corso di formazione – consegnare e recuperare i questionari, inserire i dati, coadiuvare i Responsabili comunali del Censimento. Sei euro lordi, per ogni questionario completato, il compenso stabilito dall’Istat.

Le domande vanno spedite via email o protocollate in Comune entro il 29 agosto 2011.

La graduatoria sarà curata dall’Ufficio Comunale preposto al censimento sulla base delle domande pervenute.

Commenti  

 
#1 freccia 2011-08-12 17:15
Facciamo le cose in maniera regolare miraccomando amministratori.ok?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI