Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/new-trolls.jpeg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/new-trolls.jpeg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

"JUKE-BOX" SI FARA'. CON I "NEW TROLLS"

new-trolls

Altra puntata di quella che ormai potremmo definire "La Saga di Juke-Box".

Da quanto risulta a CassanoWeb, la manifestazione ideata da Moreno De Ros la cui sesta edizione è prevista per il 6 agosto prossimo si farà regolarmente ed avrà come ospite d'onore il gruppo dei "New Trolls".

Come i lettori ben sanno, è da oltre un mese che sulla manifestazione c'è un tira-e-molla fra l'organizzazione e l'amministrazione comunale, tra chi chiede fondi per sopportare le spese e chi, invece, prova a risparmiare.

Dopo, però, l'annuncio di De Ros che la manifestazione non si sarebbe tenuta perchè dal Comune non arrivavano certezze economiche, ecco il "colpo di scena" che dovrebbe essere ufficializzato nella conferenza stampa che il sindaco terrà questo pomeriggio: a sostituire i "Ricchi e Poveri" sarà il gruppo nato 44 anni fa.

Ma chi sono i New Trolls?

Nascono ufficialmente nel 1967, ma già due anni prima,da un'idea di Pino Scarpettini e Vittorio De Scalzi, vede la luce un altro gruppo, I Trolls, dove, accanto a Scarpettini e De Scalzi suonano Ugo Guido, Giulio Menin e Piero Darini.
Due anni di sperimentazione musicale che portano alla incisione del primo 45 giri Dietro la nebbia/Questa sera ed è subito grande successo di critica e di vendite. (Per approfondimenti, vedere la sezione appositamente dedicata ai Trolls).
Nel 1967 si ha la scissione del gruppo, la prima di una lunga (forse troppo) serie di scissioni e ricongiungimenti che caratterizzerà anche in seguito la loro vita artistica: da questa nacquero i New Trolls che si fanno subito apprezzare per lo loro originalità e competenza canoro-musicale tanto da attirare l’attenzione di Francois Bonnier che li vuole come supporters per il tour italiano dei Rolling Stones .
Inizialmente della band fanno parte Renato Rosset (n.d.r. nel '73 lo ritroveremo con gli Atomic System) e Sergio Blandini, sostituiti l’anno dopo rispettivamente da Chiarugi e Di Palo, per dar luogo a quella che univocamente è considerata la formazione storica del gruppo: Vittorio De Scalzi, Nico Di Palo, Giorgio D’Adamo, Gianni Belleno e Mauro Chiarugi, che però ne esce due anni dopo.
Sin dalle prime apparizioni, senza mai proporre cover, con la loro musica romantica,
psichedelica e le coralità inconfondibili  emergono e si distinguono subito dalla miriade di gruppi che vedono la luce in quel periodo. Al primo grande successo al Festivalbar con Visioni, fa seguito lo storico primo long playing Senza orario, senza bandiera che fu il primo "Concept album"con musica nuova e accattivante, impreziosita dalle liriche di Fabrizio De Andrè (alcuni pezzi vengono riproposti ancora oggi ai concerti).
Nel 1969 iniziano a conquistare una serie di primi posti nelle Hit Parade con il brano Io che ho te , presentato a Sanremo, confermandosi poi  con  Davanti agli occhi miei, Una miniera e tantissimi altri brani.
Nel 1971, sempre al Festival di Sanremo, cantano in coppia con Sergio Endrigo, Una storia. Poco dopo pubblicano quello che molti definiscono il loro capolavoro, Concerto Grosso per i New Trolls, al quale partecipa, non in veste di componente del gruppo, Maurizio Salvi.
Nello stesso anno a Torino, in Corso Ferrucci 72, nasce il primo Fan Club dei New Trolls, uno dei primi nell'ambito musicale, tuttora in attività ed interamente gestito dagli ammiratori (la parola fans non era in auge).
I New Trolls sono i primi a cercare ed a trovare nuove strade musicali unendo hard rock a dolci melodie, evidenziando le proprie potenzialità e virtuosismi, dalle percussioni di Gianni Belleno alla chitarra (suonata con i denti o dietro la schiena) di Nico Di Palo , ma soprattutto caratterizzandosi per l'intreccio vocale del collettivo.
Primi da sempre nella sperimentazione, i NT creano, in collaborazione con Luis Enriquez Bacalov, Concerto Grosso per i New Trolls , prima e straordinaria fusione di rock con melodie classiche; qui inizia la collaborazione di Maurizio Salvi (alias "Piccolo Bach") reclutato per il suo virtuosismo alle tastiere.
Anche se all'apice del successo, i New Trolls non vivono sugli allori ma nel 1971 incidono un doppio album: Searching for a land, uno registrato in studio e uno live (primo live di un gruppo italiano), interamente in inglese. Inizia, con questo nuovo lavoro, la collaborazione con l’italocanadese Frank Laugelli ( Rodes ) al basso. Con Searching for a land si esaltano le principali caratteristiche stilistiche del gruppo, l'inarrestabile chitarra di Nico Di Paloe le atmosfere sobrie di Vittorio De Scalzi: se da un lato questo è la chiave del successo, dall'altro è motivo di dissapori.
Inizia per questi grandi musicisti, un periodo di screzi interni dal quale nascerà l'album UT ( Vittorio De Scalzi è nei credits ma suona solo le chitarre) e, con momenti alterni, danno vita alle più intricate formazioni. Nico Di Palo, Gianni Belleno, Frank e Maurizio incidono l'album ?con solo i loro nomi e successivamente, con il nome Tritons, ne incidono altri due e alcuni 45 giri; nel 1973 si stacca dal gruppo Gianni Belleno ,che viene sostituito da Rick Parnell : con quest'ultimo nel gruppo nascono gli Ibis , mentre Vittorio De Scalzi , Giorgio D'Adamo con Tullio De Piscopo, Rossett e Ramasandiran formano i N.T. Atomic System.
Nel 1973 inizia, per tutte le varie formazioni dei New Trolls, una "pausa di riflessione" che durerà circa fino al 1975, durante la quale Vittorio De Scalzi elabora in chiave rock il brano Una notte sul monte calvodi Mussorgski (tutt'ora cavallo di battaglia nei concerti) e comunque modificando continuamente l'assetto dei N.T. Atomic  System come d'altronde accade al collega Nico Di Palo con i gruppi Tritons e Ibis.
Nel 1974 Gianni Belleno, Giorgio D'Adamo assieme a Ricky Belloni e Giorgio Usai Faber alle prove con Belleno Belloni e d'adamo e Usai(già compagni di Belleno in Johnny Tritons) con il nome di "USDABE2" accompagnano Fabrizio De Andrè nella sua prima storica tournèe .
Grazie ad una nuova idea di Bacalov , gli storici New Trolls si ricompongono e iniziano a lavorare per il Concerto Grosso 2; al gruppo di Nico Di Palo, Gianni Belleno, Giorgio D'Adamo e Vittorio De Scalzi si aggiunge Richy Belloni (ex componente del gruppo Nuova Idea, Jhonny Tritons e Usdabe2). Da questo assetto nuove grandi idee diventano nuovi grandi successi come Aldebaran, FS, Quella carezza della sera e, molti altri alternati a tournee e ad album con Ornella Vanoni e Anna Oxa .
Ora è lecito pensare che le cose per i finalmente riuniti New Trolls vadano meglio e che le acque si siano calmate, purtroppo no poiché in questo periodo, ricco di lavoro e di novità, escono ed entrano dal gruppo Nico Di Palo, Giorgio Usai, Giorgio D'Adamo e Aldo De Scalzi.
Nel 1992 dopo l'uscita dal gruppo di Gianni Belleno, alle percussioni viene chiamato Alfio Vitanza (ex Latte e Miele)e incidono un nuovo album Quelli come noi.
In seguito anche Richy Belloni esce dalla band per lavorare a Canale 5 e per suonare nel gruppo “Extra”. Entra invece in organico Roberto Tiranti, che partecipa alle ultime apparizioni del gruppo a Sanremo,di cui una con Greta e l'ultima  con Umberto Bindi presentando un pezzo di Bindi e Renato Zero , Letti che sarà inserito nell'ultimo CD ufficiale dei New Trolls,Il sale dei New Trolls.
Nel 1998, al ritorno da un concerto, Nico Di Palo rimane vittima di un gravissimo incidente automobilistico. I New Trolls si ridividono e Vittorio De Scalzi, Roberto Tiranti, Alfio Vitanza, Andrea Maddalone (ex chitarrista di Anna Oxa) e Mauro Sposito propongono La Storia dei New Trolls e pubblicano due CD live: il primo è una compilation, il secondo comprendente i due Concerto Grosso live in tournee con l'orchestra diretta dal mitico Maestro Maurizio Salvi.
Alla fine del 1998, NicoDi Palo, con grande forza di volontà, cerca di ricalcare le scene, riuscendoci, con la costituzione  del gruppo  Il Mito New Trolls inizialmente insieme a Gianni Belleno e Richy Belloni. Anche questa formazione subisce diversi cambiamenti di formazione con l’ingresso di nuovi elementi e la fuoriuscita temporanea di Gianni Belleno che, dal 2004 al 2006 costituisce Il Cuore dei New trolls insieme ad ottimi strumentisti quali Daniela Chiara, Antonella Zicchella, Andrea Perrozzi, Saverio Gerardi, Mimmo Giannetta e Jerry Ruotolo.
Intanto il poliedrico Vittorio De Scalzi, oltre a portare avanti il suo discorso con La Storia dei New Trolls, che dal 2003 vede l’ingresso del bassista Francesco Bellia, affronta nuove esperienze con un nuovo spettacolo Il Suonatore Jones ed il 19 Marzo 2005 registra un concerto a Genova dedicato ai fans, concerto destinato a fare storia. Il New Trolls Fan Club organizza in quel di Montevarchi (AR), con la collaborazione dei fans, la presentazione ufficiale del primo DVD di un New Trolls, Vittorio De Scalzi, dedicato appunto a Il Suonatore Jones.
La fine del 2006 vede lo scioglimento del Cuore dei New Trolls e conseguente ritorno di Gianni Belleno ne Il Mito New Trolls, ma soprattutto segna la reunion, dopo circa dieci anni di separazione, tra Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo, i due artisti più rappresentativi sia sotto il profilo creativo che interpretativo dei New Trolls, che, con Alfio Vitanza, Francesco Bellia, Mauro Sposito e Andrea Maddalone, danno vita a La Leggenda New Trolls.
Il “Mito” Di Palo e la “Storia” De Scalzi, le due figure emblematiche dei New Trolls, coloro che hanno firmato ed interpretato tutti i più grandi successi della band, fanno rivivere oggi le antiche emozioni e gli antichi fasti del grande gruppo genovese.
Nel 2007 pubblicano il terzo capitolo dei Concerto Grosso,The Seven Seasons, una splendida fusione tra rock e barocco che li rende unici anche nel panorama musicale odierno e con il quale rientrano a pieno titolo nelle classifiche di vendita.
Lo stesso anno Il Mito New Trolls di Ricky Belloni Giorgio Usai e Gianni Belleno con Alex Polifrone e Andrea Cervetto pubblicano un cofanetto (1 DVD e 1 CD) intitolato "TRE" che contiene la registrazione Live dei CG 1 e 2 del 2004 al Teatro di La Spezia (nella Line-up c'era Nico Di Palo) e 6 brani inediti.
La Leggenda New Trolls nell’agosto 2007, a Trieste, accompagnati da un’orchestra di archi e oboe diretta dal Maestro Stefano Cabrera, primo violino Roberto Izzo, presentano il Trilogy Live,
con il quale ripropongono i tre Concerto Grosso e dal quale ne scaturiscono due CD e un DVD live di rara qualità e intensità sia musicale che corale.
Alla “prima” di Trieste fa seguito un tour teatrale, che prosegue nel 2008, sia in Italia che all’estero (Giappone, Corea, Messico, Spagna) riscuotendo ovunque strepitosi consensi di pubblico e di critica, alternato a concerti classici nei quali vengono riproposti i più grandi successi pop e tipicamente prog che hanno contraddistinto la loro inconfondibile carriera.
A distanza di quaranta anni dall’uscita del primo LP Senza Orario Senza Bandiera, il talento creativo e interpretativo di Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo, continua a brillare come se tutto questo tempo non fosse mai passato e per contro torna arricchito, pur lasciandole alle spalle, delle esperienze vissute, guardando avanti con lo spirito che li ha sempre contraddistinti, quello di mettersi continuamente in gioco con produzioni che privilegiano l’aspetto artistico anziché quello consumistico.
Dicembra 2009
De Scalzi, Di Palo, Belleno (che lascia nuovamente Il Mito New Trolls) e D’Adamo ricompongono la Band originaria che ha scritto i più grandi successi e che ha inventato un genere musicale che è stato poi chiamato “Progressive”.

Commenti  

 
#31 ignazio loconte 2011-08-04 06:05
ottima scelta musicale, complimenti all'organizzatore. sono convinto che anche i giovani sapranno apprezzare la bravura e la musica di uno dei più grandi gruppi italiani.
ps: molto meglio dei ricchi e poveri
 
 
#30 gossip 2011-08-03 19:03
moreno ora sarai più tranquillo...... però cerca di essere molto ma molto umile con tutte le persone che incontri perchè l'umiltà è uno dei maggior requisiti delle persone che toccano il cuore della gente.... senta di essa nn penso si faccia molta strada carooooo...... pino fraccalvieri e non posso identificalo in altro odo è un uomo speciale unico proprio perchè possiede qst qualità..........e cmq sempre meglio alla fine l'organizzazione di missoni silvio ci manchi..... sbagliando si impara
 
 
#29 dom 2011-08-02 13:23
accantoniamo le polemiche che nhjon servono a nessuno.
bravo moreno, brava l'amministrazione comunale di cassano, ci vediamo il 6 agosto per una bella serata fresca con la buona musica.
 
 
#28 redento 2011-08-02 01:33
accontentiamoci ragazzi ,chi si accontenta gode ,i newtrolls band storica aggratis ,ha ragione il sindaco che negli altri paesi gli eventi sono tutti a pagamento,vero anzi verissimo
 
 
#27 lepore 2011-08-02 01:30
buona formazione mi piacciono anche se sono un giovane loro si ascoltano volentieri che bella trovata moreno complimenti
 
 
#26 L. 2011-08-01 19:34
Moreno de Ros... ma tu stai qui a rispondere a ogni commento? Ma pensa a lavorare e staccati da cassanoweb e vedi di non far saltare anche questa cosa. BAH!
 
 
#25 ITS ME 2011-08-01 19:22
Per -------:
Negli scorsi anni, se non erro, si è pensato molto ai giovani (almeno a quelli che guardano Amici...).

Per tutti i detrattori del gruppo:
Prima di giudicare i "pensionati", ascoltateli: potrebbero anche piacervi!!!
 
 
#24 ------ 2011-08-01 17:59
preferivo più qualcosa per i giovani e non sti pensopnati ke avete messo
 
 
#23 ITS ME 2011-08-01 15:55
Concordo con Fraccalvieri:
se andrà a finire così... moooooooooolto meglio!!! ;-)
 
 
#22 .. 2011-08-01 15:52
però per i ricchi e poveri non è stata pubblicata tutta la biografia!
 
 
#21 uffa 2011-08-01 15:51
che questa settimana passi in fretta ..se no dovremo passare anche attraverso "i cugini di campagna",i"dik dik",i "camaleonti" e dio solo sa chi altri!
 
 
#20 obiettivo 2011-08-01 15:18
Moreno ma dove li vai a trovare questi cantanti?? RITIRATI.............
 
 
#19 SISSY. 2011-08-01 14:59
ma che sono questi new trolls.............
 
 
#18 Moreno De Ros 2011-08-01 14:06
;-) Grazie Pino Fraccalvieri per il supporto morale!
 
 
#17 Moreno De Ros 2011-08-01 14:05
Dedicato a "per trolling, Se davvero non te ne importava nulla del juke Box di sicuro non perderesti tempo a sparlarne sopra....Invece siccome ti "brucia........." che qualcuno sia riuscito a fare qualcosa di importante, stai sempre li a demonizzare il prossimo, cercando di affibiarmi varie etichette per cercare di convincere la gente che io sia una persona diversa da quella che conoscono... La gente per fortuna ha un cervello e mi conosce, e sà trarre le giuste conclusioni. Ti ripeto quello che ho gia' scritto in un altro commento riferendomi ad una famosa frase di Giovanni Paolo II : NON ABBIATE PAURA!!! ed io NON HO PAURA di quelli che come te che non hanno nemmeno il coraggio di firmarsi.
 
 
#16 Moreno De Ros 2011-08-01 13:19
Voglio dire semplicemente a tutti quelli che mi attaccano gratuitamente nascosti da vari nick name,che la vera cosa importante è quella di avere la coscenza a posto, è quella di essere sereno e felice e soddisfatto di fare qualcosa per me stesso e per il mio paese, poi se la mia manifestazione piace ad alcuni o no questo ha poca importanza, dopotutto ogniuno ha i suoi gusti. Io sò fare questo, gli altri faranno altro.
 
 
#15 mamma mia per moreno 2011-08-01 13:15
moreno prima di tutto datti una calmata di certo non volevo offendere te o la manifestazione...l'espressione "diventata una barzelletta"non era riferito a te ma all'amministrazione comunale che sta facendo tira e molla con l'organizzazione della serata...tutto qui...seguo il juke-box dalla prima edizione di certo se non mi interessava stavo qui a scrivere adesso..
 
 
#14 Pino Fraccalvieri 2011-08-01 12:54
se la notizia è veritiera, e questa sarà confermata fra qualche ora, per i mie gusti, molto meglio i New Trolls: "Concerto Grosso",
"Aldebaran", "Quella carezza delle sera" e tante altre.....Vai Moreno sei grande!
in bocca al lupo!!!
 
 
#13 _Gianni_ 2011-08-01 12:40
Moreno...non ragioniam di lor, ma guarda e passa...continua per la tua strada saltando un ostacolo dopo l'altro, non tutti arrivano a capire che iniziative come la tua sono una linfa per questo paese, niente di più lontano da un capriccio
 
 
#12 farfallina dolce 2011-08-01 12:25
vai moreno.....
spakk tutt cos'
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI