Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/rinaldo.jpeg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/rinaldo.jpeg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

"LUCI A TEATRO" RINUNCIA ALLA SERATA IN PIAZZA

rinaldo

Dalla Compagnia Teatrale cassanese "Luci a Teatro", riceviamo e pubblichiamo.

 

In sede di definizione dell’estate cassanese 2011, l’associazione culturale “Luci a teatro”, preso atto “dell’impossibilità” da parte del comune di elargire contributi alle associazioni, sia per carenza di fondi, sia per disposizioni legislative restrittive sulla materia (art. 122/2010), accettava per spirito di collaborazione e per rispetto verso la cittadinanza, di aderire all’iniziativa, senza nulla a pretendere, proponendo una commedia in vernacolo scritta dalla Dott.ssa M. Lucia Siciliano, cosi come era stato fatto per la commedia musicale “Rinaldo in Campo” rappresentata in piazza Aldo Moro il 2 Giugno scorso.

Tuttavia, successivamente, disattendendo anche l’operato nonché lo spirito della consulta delle associazioni, il Comune finanziava con un grosso contributo l’associazione “Germogli di stelle”, recentemente nata e non iscritta neanche nell’albo delle associazioni di questo Comune, per la quale evidentemente, non vi sono vincoli nè economici, nè legislativi.

Inoltre, la Proloco - Murgianella senza contattare alcuno di noi, si arrogava arbitrariamente il diritto di inserire la nostra associazione in un suo progetto a dispetto delle più elementari regole democratiche.

Queste sono motivazioni più che sufficienti per far si che l’associazione “Luci a teatro” declini l’invito e stando cosi le cose, rinunci seppure a malincuore a partecipare all’Estate Cassanese 2011.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Commenti  

 
#51 MI HAI ROTTO 2011-07-20 15:21
Cara maestrina, leggo con molto disappunto le tue affermazioni e ti comunico che io posso comprare te e tutto quanto si nasconde dietro di te. Non abbiamo bisogno dei tuoi oboli. Quando mi dirai chi sei, saprai anche chi sono io! Comunque da persona educata ti saluto.
 
 
#50 Amici di sempre 2011-07-19 01:01
A peppone, tutto il nostro sostengo ed appoggio per quello che fa insieme a tutti i suoi "colleghi" di scena. Avete fatto bene, ottima scelta.
 
 
#49 ... 2011-07-18 23:30
perchè non vi esibite sul piazzale del convento?
 
 
#48 Cassanese deluso 2011-07-18 18:04
Caro Giuseppe Campanale,
io non ti conosco di persona ma sono contento di veder te e i membri dell'associazione, ogni volta, sul palco.
Sono contento di aver conosciuto Lucia, tempo fa, e di essere stato piacevolmente travolto da quel vulcano di idee! :-D
Adesso rispondo alle tue domande:
1) ho già versato con piacere una buona somma, quando avete dato lo spettacolo tempo fa..e non me ne sono pentito!
2) conosco gli investimenti utili per allestire uno spettacolo e, nella fattispecie, sono uno dei pochi che si è reso conto (da spettatore) dei costi sostenuti per QUESTO spettacolo perchè...
3) ...anch'io tempo fa ho sostenuto dei costi per qcs di simile...e non sono mai rientrato nelle spese nè pensavo di riuscirci!
Capisco la vostra rabbia, ma i cassanesi vogliono rivedervi e sostenervi ancora con un lungo applauso...pensate anche a questo...spesso si fa teatro anche solo per un gradito applauso!
Con stima!
(scusa se non mi firmo, spero prenderai cmq in considerazione le mie parole.)
 
 
#47 Michela 2 2011-07-18 16:11
a Giuseppe Campanale,
lascia perdere ogni tipo di polemica, ritorna sul palco e continua a farci divertire come hai sempre fatto insieme alla tua straordinaria mamma di scena (lucia siciliano)
 
 
#46 sapienza? 2011-07-18 11:36
io darei un consiglio alle parti coinvolte in questa faccenda che ha oggettivamente degli aspetti oscuri...una bella denuncia alla procura della repubblica che valuterà i fatti e se troverà degli illeciti sanzionerà i colpevoli...intanto a causa della cattiva gestione dell'affare, delle pessime esternazioni fatte nei confronti di alcune associazioni e dei presunti sospetti di vicinanza e favoritismi nei confronti di alcuni soggetti a scapito di altri, ritengo d'obbligo (politicamente e moralmente parlando)le dimissioni dell'assessore sapienza!
 
 
#45 a giuseppe campanale 2011-07-17 08:40
sono sicura che in quell'immenso pubblico c'èra anche la maestrina!
 
 
#44 a giuseppe campanale 2011-07-17 08:38
sig. giuseppe sta ancora a perdere tempo con questa persona,la lasci perdere!
 
 
#43 Giuseppe Campanale 2011-07-17 04:07
Cara maestrina, non continuerò più a scrivere e commentare i suoi post, per il semplice fatto che ormai è inutile fare polemiche sterili.... tanto le risposte le ha già avute dagli altri lettori che hanno preso le difese della nostra ass....

Dal suo commento si intuisce che sicuramente, dietro la "maestrina" si nasconde una persona più grande di me ma che a differenza mia non ha il coraggio di firmarsi.

Spero di incontrarla un giorno.
Riguardo le sue ultime dichiarazioni non so proprio cosa rispondere, l'unico dubbio che mi sorge: "come mai le nostre piazze e saloni sono sempre pieni di gente?"

A presto.
 
 
#42 per maestrina 2011-07-16 16:24
spero che tu lo sia solo di nome e non di fatto altrimenti appoggio la gelmini!
 
 
#41 Anti falco 2011-07-16 10:01
x Maestrina, Non capisco che cosa cè di male a chiedere di avere dei contributi per realizzare una manifestazione...sembra che sia un reato da quanto dice lei.... Se vuole io vengo a mangiare a casa sua d'ora in poi, cosi con i soldi che guadagno dal lavoro li uso per pagare le scenografie i costumi e quant'altro....mentre per mangiare vengo a casa sua.... Vi scandalizzate se un associazione cerca qualcosa per finanziarsi, e non inorridite quando lo Stato italiano ci deruba tutti i giorni.
 
 
#40 x maestrina 2011-07-16 08:52
"Qualcun'altro prima di voi pretendeva di dover fare teatro a Cassano e di dover essere pagato come eran pagati quelli che venivano da fuori. E' sparito dopo aver regalato comunque tanti sorrisi."
Cara Maestrina, lei non è ben informata.
Si perchè "qualcun altro" non è affatto sparito, anzi continua a fare Teatro , d'inverno, chiedendo il pagamento di un piccolo contributo agli spettatori,
e quest'anno eravamo tantissimi.
Nessuno si deve vergognare di chiedere il pagamento, per assistere ad uno spettacolo di qulasivoglia natura, purchè il tutto sia nei limiti della ragionevolezza.
In quanto al regalare alla comunità, non vedo perchè un'associazione o un singolo debba sentirsi moralmente obbligato a offrire la propria opera gratuitamente, quando poi, come in questa occasione, ma come è gia successo negli utlimi venti anni, ci sono figli e figliastri.
Se un'associazione deve muovere un carrozzone di 15 o 20 persone, per 500 euro lordi, allora salgano sul palco a turno tutti i componenti della comunità ( che detto tra noi, sono gli stessi che per esempio, in occasione della Festa patronale, sono pronti a criticare e comunque ad usufruire dei vari momenti di festa, e quando devono metter mani al portafogli si fanno venire gli svenimenti.....) e poi vediamo quanti volontari troviamo.

cara Maestrina, in conclusione lei ha detto un sacco di fesserie.
 
 
#39 Maestrina 2011-07-16 07:27
Campanale. Il mio nome ti dirà tutto o forse proprio nulla visto che io facevo associazionismo quando tu giocavi con le macchinine nel vivaio di papà.
Hai comunque confermato che non mi sono sbagliata se mi chiedi sponsors e benefattori. Decidete se volete fare l'associazione o la compagnia teatrale. Perchè la compagnia non chiede contributi: è un ensemble di artisti chiamati e pagati dopo contratto e fattura. L'associazione, non solo per fini fiscali, si alza dalla poltrona e si va a cercare i soldi.
Cosa voglio dire? Che se fai l'artista e non ti chiama nessuno oppure se fai l'associazione e nessuno ti sponsorizza evidentemente il problema sei tu. Non il comune. O il commerciante. O la crisi economica.
Chissà cosa succederebbe se ci fossero altre compagnie teatrali......
 
 
#38 Marcella 2011-07-15 23:22
Siete grandi vi voglio bene... Non mollate andate avanti, impegnatevi per quel bellissimo progetto che volete intraprendere a settembre, potete farcela avete all'interno del gruppo gente preparata e competente x continuare a cercare altre strade... non vedo l'ora che lo presentate al paese resteranno esterrefatti.

PS: per giuseppe non fare male sangue che non serve.

Un bacio.. una vostra spettatrice da sempre.
 
 
#37 X Pinuccio 2011-07-15 23:10
Pinuccio ma dove vivi, ancora da qua vai, iera buen....

La compagnia ha rinunciato proprio xkè pur rientrando nelle manifetazioni che valorizzano il territorio e quindi sponsorizzabili dal comune ( vedi legge brunetta) non ha avuto diritto a nulla a differenza di altre ass. amici dell'assessora.

Spero di esser stata chiara.
 
 
#36 Giuseppe Campanale 2011-07-15 22:08
Cara maestrina,
il suo nome dice tutto, la nostra ass. ha regalato due mesi fà un degno spettacolo alla cittadinanza e sarebbe stata disposta a farlo ancora. evidentemente così non è stato... è inutile ribadire il perchè ormai noto a tutti. Nessuno ha mai preteso nulla altrimenti non avremmo data la nostra disponibilità gratuita fin dall'inizio.
Pazienza cercheremo diversamente i fondi per allestire lo spettacolo x questo inverno.

PS: i suoi sono punti di vista rispettabilissimi. se poi mi consiglia qualche benefattore le sarò grato, credo che siano tempi amari oltre che per i comuni anche per i cittadini e commercianti.
 
 
#35 Pinuccio 2011-07-15 22:01
X G.ppe Campanale.

Ma se dovevate avere comunque un contributo dal Comune, che c...lo di rappresentazione gratuita dovevate fare???

Anzi dovete ringraziare che eravate rientrati nel calendario degli eventi "caratterizzanti il territorio" e quindi sicuri di contributo.
 
 
#34 maestrina 2011-07-15 19:12
Caro Giuseppe Campanale TUTTE le associazioni hanno spese. Spese correnti, spese per pubblicizzare le proprie iniziative, per tenere una sede, per organizzare delle manifestazioni.
TUTTE le associazioni, non solo voi, da sempre si organizzano in attività di autofinanziamento. POCHE quelle che una volta chiedevano supporto al Comune....... ottenendo qualche centinaia di mila lire così a fondo perduto: MOLTE di queste associazioni spesso non organizzavano nulla ma avevano garantito un contributo vitalizio con il quale pagavano le spese correnti. In genere frutto del clientelismo di matrice democristiana. Negli ultimi anni son cambiate molte cose ed i contributi alla cieca non si possono più avere.
Ora è lecito chiedere di avere supporto al comune, ma è squallido pretenderlo e soprattutto scaricare sulla città il risultato negativo di un capriccio. Perchè questo è un capriccio.
Con l'ausilio di sponsor, benefattori e gli ingressi a pagamento degli spettacoli invernali... credo che almeno uno spettacolo gratuito alla cittadinanza lo si possa regalare considerando che comunque, e sempre, ci sono spese (non dichiarate) che son sopportate dal comune: il palco, l'enel, la siae. Queste cose le dite alla città nel comunicato qui sopra?
Qualcun'altro prima di voi pretendeva di dover fare teatro a Cassano e di dover essere pagato come eran pagati quelli che venivano da fuori. E' sparito dopo aver regalato comunque tanti sorrisi.
A me farebbe più piacere sapere che la compagnia teatrale di Cassano faccia furore fuori Cassano, portando nel mondo il nome di Cassano. Se siete bravi troverete enti o privati che saranno pronti a darvi ciò che chiedete per le vostre spese. Onestamente vedere sempre voi sul palco di Cassano ha stufato. Come le solite lamentele da associazione viziata che non vuole crescere. E vuole restare a coltivare il proprio orticello con l'acqua pagata però dal comune. Auguri
 
 
#33 BRAVI 2011-07-15 16:54
BRAVI BRAVI BRAVI
APPLAUSI A SCENA APERTA SENZA AVER NEANCHE RECITATO.
perchè è questo che meritate, avete dimostrato che i veri commedianti non siete voi sul palco di piazza aldo moro, ma quelli che stanno un pò più avanti su per le scale di quel teatrino chiamato "municipio";
sicuramente avete danneggiato i cassanesi con il vostro forfait ma ,è proprio così che si protesta, non certo danneggiando chi non ha nessun interesse perchè le cose si realizzino.
p.s.
"municipio" dal latino MUNICìPIUM-
MUNìA = ufficio
CIPIUM= prendo ,tengo,ricevo.
i nostri amministratori hanno studiato bene...prendono, tengono e ricevono.
 
 
#32 Giuseppe Campanale 2011-07-15 14:04
Caro cassanese deluso,
perchè non lo versi tu un contributo all'associazione x fare lo spettacolo del 7 settembre? Hai mai pensato come vengono spesi i contributi che l'associazione riceve? Lo sai che ogni allestimento di un nuovo spettacolo comporta un investimento non indifferente e che senza contributi non possiamo più preparare spettacoli nuovi?
Sai quanto c'è costato l'allestimento della commedia musicale "Rinaldo in campo"? Se mi dai un indirizzo email ti mando il prospetto con tutte le uscite e le entrate (nn abbiamo da nascondere nulla) lo sai che ad ogni replica di uno spettacolo abbiamo delle spese vive?

Nonostante tutto questo, eravamo disposti a sacrificarci per una seconda volta dato che l'ente era impossibilitato a finanziare ma evidentemente l'impossibilità era solo per l'ass. "Luci a teatro" e qualche altro povero fesso.

PS: Cerca di rispondere alle mie domande e poi capirai le motivazioni della nostra scelta...

Con stima. Giuseppe Campanale
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI