Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

QUANTO GUADAGNANO I NOSTRI AMMINISTRATORI?

municipio

Tempi di tagli alla spesa pubblica che, almeno così dice il Ministro Tremonti, colpiranno anche i politici e i pubblici amministratori. Quando, non si sa. E da noi, qui a Cassano, che succede? Tagli in vista, al momento, non ce ne sono e allora ci siamo chiesti: quanto guadagnano i nostri consiglieri comunali, i nostri assessori e il nostro Sindaco? E quali benefit hanno? Insomma: quanto ci costano i “nostri dipendenti” per dirla alla Beppe Grillo?

Partiamo dal gradino più alto. Dal Bilancio Comunale si apprende che lo “stipendio” mensile di  Maria Pia Di Medio è di 2.600,00 euro (lordi); l’anno scorso lo tagliò di mille euro per poi farlo tornare ai livelli attuali, nella media dei sindaci di comuni grandi come Cassano (ossia inferiore ai 15mila abitanti). L’indennità del vice sindaco, Michele Ruggiero è pari, invece, a 1.400 euro mensili (sempre lordi), leggermente più alta degli altri assessori in quanto libero professionista e dunque con minori possibilità di lavoro, visto che dedica il suo tempo al Comune.

Gli assessori: quelli del Comune di Cassano sono sei (escludendo il vice sindaco Ruggiero). Ognuno di essi percepisce 1.200 euro mensili (lordi), con la particolarità dell’Assessore al Bilancio, Franco Antelmi che essendo lavoratore dipendente, riceve – di fatto – dal Comune poco più di 630,00 euro al mese: la restante parte l’ente la versa all’azienda per cui Antelmi lavora che comunque gli garantisce lo stipendio pieno.

Consiglieri Comunali: solo 20,00 euro lordi a seduta consiliare e riunioni di Commissioni Consiliari. I Consigli sono sempre più radi e le Commissioni pure e dunque ognuno di essi porta a casa mediamente 50,00 euro  (lordi) al mese ma per alcuni si tratta di una cifra puramente indicativa dato che per l’altro reddito derivante dalla professione, quei soldi se li mangia lo Stato con le tasse e dunque è come se non percepissero alcun compenso.

Anche qui una particolarità: i consiglieri comunali Ignazio Zullo e Giuseppe Gentile non percepiscono alcuna indennità di seduta essendo il primo consigliere regionale, il secondo provinciale. Dunque per legge non c’è cumulabilità del “gettone di presenza”.

Quanto ai benefit, l’unico vero è quello del telefonino a carico del Comune, in dotazione solo al Sindaco (fra gli amministratori) e al Comandante della Polizia Municipale.  Anche l’assicurazione che ogni assessore (se vuole, essendo facoltativa) sottoscrive per eventuali responsabilità amministrative la Giunta Di Medio ha deciso di farla pagare ai singoli assessori, circa 700,00 euro annuali. La vecchia amministrazione la includeva, secondo quanto spiega l’Assessore Antelmi, nell’assicurazione generale dell’Ente.

Commenti  

 
#12 X anti casta ma 2011-07-07 14:22
Ognuno ha ciò Che si merit questi compensi sono piu Che adeguati. È chiaro Che alla regione e provincia si guadagna di piû anche perchè è piû difficult Essere eletto
 
 
#11 X michelino 2011-07-06 11:46
Se portAssero al massimo ahahah
 
 
#10 anti casta ma.. 2011-07-06 10:43
credo che questi compensi siano veramente fin troppo bassi al contrario degli stipendi di chi siede in provincia, regione e parlamento, per non parlare dei ruoli nei vari consigli di amministrazione ecc. ecc. Con così pochi soldi è difficile riuscire a motivare a fare bene i cittadini onesti che non possono contare su rendite e professioni ben avviate ad assumersi l'onore di una campagna elettorale e la gravosità degli impegni amministrativi locali, ad differenza dei livelli istituzionali superiori. Infatti sono convinto che con questi tagli continui saranno i pochi che si candideranno alle elezioni amministrative a meno che non devono rappresentare lobby politiche o sono alla disperata ricerca di un'occupazione.
 
 
#9 Gb 2011-07-05 22:33
Le fonti ufficiali sono l'Amministrazione Comunale-Assessorato alle Finanze e il Bilancio Comunale.
Che altri comuni abbiano importi diversi non significa che queste cifre siano sbagliate.
 
 
#8 Michelino 2011-07-05 20:13
io al sindaco ed assessori darei anche 5000 euro al mese ciascuno. Se porterebbero posti di lavoro e svilupperebbero cassano. Occupazione e lavoro per noi non avrebbe prezzo. Purtroppo qui a Cassano non abbiamo ancora avuto questa fortuna
 
 
#7 X chiarezza e gb 2011-07-05 19:57
X chiarezza non fare il Passo piu grande Della gamba (attinto). X gb alcuni articoli non sn molto interessanti
 
 
#6 dati errati 2011-07-05 19:56
sig. GB quali sono le "fonti ufficiali"? le potrebbe citare?
Sindaco vice e assessori in un comune delle stesse dimensioni, percepiscono importi diversi.
Vuole chiarire?
 
 
#5 Gb 2011-07-05 14:22
Fonti ufficiali. Cosa non sarebbe esatto?
 
 
#4 chiarezza 2011-07-05 13:22
Spettabile redazione da quali fonti ha attinto questi dati? Parrebbero inesatti.
 
 
#3 pinuccio 2011-07-05 10:13
giusto compenso, giusto anche che la Giunta Di Medio faccia pagare, se vogliono, ai singoli assessori, l'assicurazione di responsabilità amministrativa di circa 700,00 euro annui.Un bel risparmio, se si considera che nella passata legislatura era a carico del Comune.
 
 
#2 1x2 2011-07-05 09:54
capacall se veramente vuoi qualcosa a fine mese puoi sempre dedicardti a qualche lavoretto in agricoltura che qui a Cassano nn manca...acinino, raccolta ortaggi, raccolta frutti ecc...certo nn è il massimo ma può essere una buona soluzione momentanea in attesa di altro...poi se tutti vogliamo lavorare dietro una scrivania allora è un'altro discorso!!!! prendilo come un consiglio no una critica!!!ciao
 
 
#1 capacall 2011-07-05 08:01
beh non male, almeno a voi so sicuri quei 1200 euro al mese, io 22 enne ne gradirei anche solo 600 ma la fatig addo sta?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI