Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/ciccio_antelmi.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/ciccio_antelmi.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

ACQUA TAGLIATA IN VILLA: ANTELMI MOSTRA LE CARTE

ciccio_antelmi

Dall'Assessore Franco Antelmi, riceviamo e pubblichiamo.

 

Volevo evitare di tornare sulla vicenda ma, purtroppo, siamo davanti alle falsità del gruppo consiliare di opposizione Nuova Idea Domani, che continua ad ingannare i cittadini con posizioni che hanno del ridicolo.

Proviamo questa volta ad illuminare la mente confusa dei nostri oppositori allegando le fatture relative al debito verso l'Acquedotto che non è, come si dice, del 1998 ma del 2000 e anni seguenti. E' bene poi ribadire che la fattura, con cui si contesta al Comune il mancato pagamento dell'acqua, è arrivata nel 2001 (quindi non contestabile nello stesso anno) ma nel 2003. Di fronte a questa evidenza si può ammettere la loro sciatteria?

Noi non abbiamo bisogno di costruirci un bersaglio dove poter scagliare le frecce dell’arroganza e della presunzione, perché siamo consapevoli che possiamo sbagliare come avviene per tutti i comuni mortali.

Non essendo disposti a fare da bersaglio, però, saremo solerti a rispedire al mittente le frecce del disprezzo che quotidianamente ci vengono tirate da coloro che vogliono mimetizzarsi dietro i panni della legalità. Ma di quale legalità stiamo parlando?

Se ne facciano una ragione perché siamo solo all’inizio di un lungo elenco di debiti lasciati in eredità e non abbiamo nessuna intenzione di tacere nei confronti dei cittadini.

A tal proposito poniamo alcune domande: se in una situazione così evidente dove a parlare sono le carte, si cerca come al solito di scaricare le proprie responsabilità sugli altri, cosa è accaduto negli anni di amministrazione Gentile quando le carte si negavano e rimanevano nascoste? Lo sanno questi signori che stanno mettendo in seria difficoltà le casse comunali e quindi la gestione? Lo sanno che a causa loro non possiamo irrigare i giardini comunali per i quali ci dicono che siamo in difetto? Perché si ostinano a denigrarci con frasi offensive quali ad esempio incapaci, ignoranti, asini, deficitari mentali, ecc...? Cosa vogliono nascondere alla città?

A questo punto credo di dover aggiornare le cifre sui debiti ereditati che superano ormai abbondantemente il MILIONE di euro, ma sui dettagli avremo modo di soffermarci con calma in seguito.

Nell’ottica di fornire elementi che dimostrano la totale trasparenza degli atti e dell’azione della Giunta Di Medio e con la speranza di far riflettere i consiglieri di Nuova Idea Domani sulle quantità industriali di menzogne che continuano a diffondere in città, rendiamo noti alcuni allegati che mettono in risalto le loro menzogne.

 

  • Un allegato è relativo alla comunicazione di AQP con la quale l'azienda ci metteva formalmente in mora per 71.002,57 euro. Su questa vicenda abbiamo chiesto chiarimenti all'Acquedotto.
  • Un secondo allegato (accompagnato da una lettera di trasmissione) riguarda le varie voci elencate in fattura per il periodo che va dal 2000 al 2003 e non come dice NID del 1998.
  • Un terzo è relativo al bollettino di pagamento che Aqp ci ha inviato.

 

Le carte, fortunatamente, non dicono bugie. Siamo di fronte all’ennesimo buco da sanare (non nell’acqua, come dice ironicamente Santorsola). Si tratta di un buco di bilancio, che ricade ovviamente sulla collettività, ma stiamo cercando di limitare i danni lavorando sui pagamenti degli arretrati senza far pesare il tutto sulle tasche dei cittadini. Sarà la Corte dei conti a giudicare il nostro e l'altrui operato".

 

Img
View more documents from lavocedelpaese.
="width:477px" id="__ss_8372872">Img 0001
View more documents from lavocedelpaese.

Commenti  

 
#25 peppino c. 2011-06-22 15:44
x due anni-la colpa è sempre di Leporale.
 
 
#24 -due anni... 2011-06-22 13:36
MA POSSIBILE che questa Amministrazione stia continuamente a far vedere che cosa ha combinato la passata Amministrazione! Perchè non ci dite come mai da quando ci siete voi a governare,questo paese è un deserto....Scommetto che la colpa è di Gentile, o della "crisi", o delle cavallette che ci invaderanno il giorno della fine del mondo...!
 
 
#23 antony 50 2011-06-22 09:10
viva la trasparenza questo non è mai successo negli scorsi 10 anni vero TEO ?
 
 
#22 tremonti 2011-06-22 05:29
Ho capito perchè abbiamo un milione e passa di euro di debiti: perchè qui si vuol pagare tutte le fatture che arrivino. Non importa se siano giuste o sbagliate, si devono pagare. L'Acquedotto avrà visto cosa è successo con Colummella
 
 
#21 ZANGANINI 2011-06-22 00:25
X ATTENTO OSSERVATORE. Prima di dare un giudizio senti tutte e due le campane, favole, bugie, gambe corte,
.
 
 
#20 per giuann 2011-06-21 22:58
per adesso è lei che sta tagliando a noi.
 
 
#19 per tutti 2011-06-21 22:57
queste carte non dicono proprio nulla!
 
 
#18 peppino c. 2011-06-21 22:22
Il problema è che chi fa politica e governa ha il dovere di dire la verità ai cittadini, ha il dovere di dire come stanno le cose realmente, e chi mente non ha il diritto di rappresentare nemmeno se stesso.
 
 
#17 francesco 2 2011-06-21 20:05
come ogni governo,ognuno addossa colpe ai precedenti. questa non è politica. Voi avete aumentato la tarsu senza migliorare il servizio. rispondete del vostro operato, la vecchia amministrazione ormai non esiste più. adoperatevi per far meglio se ne siete capaci
 
 
#16 franco 2011-06-21 20:02
siamo ormai stanchi di continue polemiche. I risultati di questa amministrazione ancora li dibbiamo vedere.
 
 
#15 cittadino cassanese 2011-06-21 18:52
e pagat e'cittt.....sempre a polemizzare su qualsiasi cosa. Cercate di lavorare per risolvere la crisi dei nostri portafogli.
 
 
#14 Ver 2011-06-21 14:59
Con Arganese sindaco certe cose non sarebbero successe. ARGANESE SINDACO unica ancora per questo paese.
 
 
#13 obiettivo 2011-06-21 14:19
va bene e cosa vuol dire antelmi che chiude l acqua.........
 
 
#12 moderato 2011-06-21 14:15
Se ci sono nei commenti ingiurie, epiteti, parolacce, minacce, diffamazioni...vengono MODERATE....
 
 
#11 joe 2011-06-21 13:53
beh ...dalle carte fatte vedere non si legge un gran che, ne si possono tirare conclusioni,ci vorrebbe un giudice di pace per assolvere o condannare "chicche e sia"
 
 
#10 tic tac 2011-06-21 13:48
per Alina : ogni tanto leggo ***MODERATO*** , ma che vuor dì .. mi spieghi che significa questo inserto? sciupa tutta la battuta, se battuta vuol essere... se non lo puoi scrivere in italiano, mettilo in inglese , in francese,in spagnolo...grazie
 
 
#9 Calabrone 2011-06-21 13:19
ci fanno tagliare l'acqua e poi fanno i comizi in piazza per l'acqua pubblica..
 
 
#8 Lettore 2011-06-21 13:15
Poi se io dico che la vecchia amministrazione abbia fatto i propri comodi, alcune persone iniziano ad irritarsi... Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. W la Di Medio e ne vado a testa alta!!!
 
 
#7 fff 2011-06-21 13:15
Dal 2009 ad oggi nessuno si è accorto delle bollette insolute? Che strano...
 
 
#6 Calabrone 2011-06-21 13:07
non ho parole :\
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI