Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

SCRUTINI ALLA SCUOLA MEDIA: SOLO 2 "NON AMMESSI"

scuola_media_picnik
Primi verdetti, dopo la chiusura delle scuole e in vista degli esami.
Alla Scuola Media "V. Ruffo" stamane sono state pubblicate le ammissioni all'Esame di Terza Media a cui hanno avuto accesso quasi tutti gli studenti. Su circa 150 ragazzi, infatti, solo 2 sono stati i "non ammessi".
Il Calendario degli esami prevede la prima prova scritta (Italiano) per il giono 15 giugno, la seconda (Matematica) per il 16 mentre il 17 e il 18 giugno rispettivamente Inglese e Francese. Lunedì 20 giugno l'ultima prova, la oramai famigerata INVALSI che l'anno scorso falcidiò i voti medi degli studenti. A seguire, in ordine alfabetico, le prove orali.
Per gli studenti di I e II Media, invece, gli esiti degli scrutini sono previsti per il prossimo 15 giugno alle ore 12.00.
Al Liceo la data di pubblicazione dei "quadri" non è stata ancora comunicata almeno per quel che riguarda l'ammissione all'Esame di Stato: dovrebbe essere per il 15 giugno ma grava sulla data uno sciopero annunciato dai Cobas che seppure ha escluso la Puglia potrebbe presentare qualche sopresa.
Ad ogni modo al Liceo cassanese - come nel resto d'Italia - salvo slittamenti, la prima prova dell'Esame di Stato si terrà il 22 giugno con l'Italiano quindi a seguire le altre prove scritte, quindi gli orali.

Commenti  

 
#25 gossip... 2011-06-17 14:51
io chiedo scusa a chiunque qnd sbaglio mai se mi viene imposto, se te pensi che il mio errore sia stato fatto con cattiveria ma pensalo pure, te pensi che vivo delle parole tue, anzi ritiro le scuse per come ti sei posta mi dispiace nella vita mai devi pretendere pensa anche che l abbia fatto con cattiveria come vuoi tu nn sono fatti miei....... e il problema che nn ci vuole un titolo di studio per chiedere scusa ma un cuore, un cuore anche per essere così accanite e cattive..... il cuore ricorda è una cosa molto importante e se nn dimostri un pò di altruismo e amore per il prossimo nn ti serve vivere per pugnalare sempre l 'altro perchè nn è così che doni allegria alla tua vita anzi, se facciamo un pò di bene forse qlc senso la nostra vita lo avrà. siamo sempre pronti a puntare il dito contro l'altro ma nn capisco il perchè.....
 
 
#24 gossip... 2011-06-17 14:42
per stupita anzi stupida ora.....allora io scusa nn lo devo chiedere nè a te e nè a nessuno, forse se un giorno esisterà il padre eterno lo chiederò a lui ok!!!! sono stata fin troppo educata con te , perchè penso che qualsiasi pensiero si possa esprimere in maniera educata o in maniera maleducata , ma tu chi sei per offendere hai qlc titolo e pure se lo avessi nn ti giustificherebbe ad trattare così le persone;del tipo la stò prendendo alla COGLIONA guarda caro o cara che ti prendi da solo o sola alla cogliona e nn penso che sia una cosa bella per te.... e pensi che a me mi fai qlcs che te mi prendi alla COGLIONA, e poi proprio in riferimento all'educazione culturale a te mi sà che dovrebbero dare la laurea in maleducation for ever e poi ci lamentiamo dell'italia ma, se nn si può parlare , esprimere un giudizio che qui qlc cosa fai puntano il dito al punto di essere maleducati......ma guarda un pò a qst attenzione alle sue parole " volevo solo che tu capissi cosa significa chiedere scusa" mooooo per un errore di battitura ma dai, ma siamo fuori, ma chi ti credi di essere, e guarda che nessuno ti ha detto di interessarti ed è meglio del mio grado di cultura e nè tanto meno di altro..... il tuo accanimento è ingiustificabile continua pure nn mi interessa e grazie dell'applauso cmq nn stiamo qui per battibeccare i nostri commenti donna sapiens sapiens, se lo vorrai fare vorrà dire che nn potrai fare a meno di leggere i miei..... almeno tu li leggi sarai una mia fans, ASSURDOOOOOOOOOOOOOOOO
CMQ MODERA I TERMINI ANCHE PER UNA TUA IMMAGINE, IO NN MI SONO ACCANITA CONTRO DI TE E SE LO FARò SARà SEMPRE EDUCATAMENTE........ SONO STUPITA DI QNT PERSONE STRANE CI SONO E VA Bèèèèèè
 
 
#23 Stupita 2011-06-16 12:37
io non faccio una tragedia anzi io mi diverto la prendo alla COGLION A
 
 
#22 x stupita 2011-06-16 08:44
credo ke gossip abbia fatto bene a scriverti "stupida"...
stai a fà na tragedia... e cè jèè!!!
 
 
#21 stupita 2011-06-15 19:35
comunque mi fa moltissim opiacere che tu sappia scrivere velocemente ti faccio un grande applauso ahah
 
 
#20 stupita 2011-06-15 19:34
mi sembrava un errore grammaticale fatto di proposito ... vbb senti a me poco interessa del tuo grado di cultura hai o non hai una laurea a me non cambia niente volevo solo che capissi cosa significa chiedere scusa (penso che anche se non hai una laurea ce la farai a capirlo)
 
 
#19 gossip... 2011-06-14 22:27
cmq se ho e nn ho un lavoro sicuramente io nn vado a chiedere favori a nessuno!!!! ne tanto meno vendo la mia personalità per un voto per chiunque esso sia......e poi alla fine nn ha fatto niente che ripete le mie stesse parole si è solo fissato su un errore di battitura, ma io se scrivo veloce ne farò anche 100.......
 
 
#18 gossip... 2011-06-14 22:19
x stupita e non stupida allora se devi offendere no perchè la tua ignoranza è proprio ad alti livelli le chiedo scusa per la digitazione errata ma pensavo che il concetto era qll che contasse cmq io mi prendo dell'ignorante, e tutto qll che lei può pensare su di me, ma sa così nn dà esempio di intelligenza sana, infatti mi sà che lei il mio concetto nn l ha assolutamente compreso, poi lei nn deve stare a puntare il dito sui miei commenti che grazie a dio siamo in un'italia libera e democratica, però si ricordi il rispetto con le parole si deve a chiunque anche a me che sono una ignorante e che non ho una laurea. se poi io ho un titolo di studio come laurea o meno qst nn implica l'educazione verso gli altri ok!!!! perchè l'educazione nn si studia sui libri o con titoli di studio..... errori di battitura sono umani, se nn sono umani qll allora viene perdonato tutto in italia lei è così attaccata a qst ma io nella mia semplicità e ignoranza e lo sottolineo le chiedo scusa ma, per me è il concetto qll che vale..... non sarà il suo complimento a deprimermi e poi le posso dire una cosa si spieghi meglio nei sui mess che non si capisce cosa vuole dire, io all'inizio le ho dato anche ragione!!!! SIAMO PROPRIO IN UN MONDO DI PAZZI
 
 
#17 stupita 2011-06-14 15:26
apparte che io sarei stupita non stupida mi sembra logico che tu non abbia una laurea non sapendo neanche leggere(ma sorvoliamo sulla tua ignoranza).Mi sembrava di aver capito nel commento #14 che avendo una laurea non riesci a trovare un lavoro decente.Io personalmente non discrimino neanche chi lava le scale perchè ogni lavoro è sacro ed è logico che un pezzo di carta non fa la dignità della persona perciò
 
 
#16 gossip... 2011-06-13 20:02
x stupida
infatti sono daccordo con te con dire che al giorno d'oggi anche arrivati con un pezzo di carta nn serve a niente, e comunque non discrimino e lo farò come ho fatto altri lavori dignitosi lavare le scale..... ma promuovere ragazzi che poi non sapranno coniugare dei verbi e avranno loro dei problemi nella società e si vedranno chiudere porte in faccia nn è bello dobbiamo pensare anche questo, ammettere che i ragazzi di oggi vanno a scuola con molta leggerezza e più si andrà avanti e peggio sarà meno si avrà rispetto dei docenti..... io ricordo che alle scuole medie quando andavo io c'era ancora il rispetto dei professori, ora ti assicuro che proprio perchè sò che nemmeno quelli del liceo molte volte hanno rispetto dei professori, si rispettano solo alle elementari dove si ha ancora la figura dell'insegnante e della scuola come apprendimento....questo è il mio parere ed è quello che vedo verificarsi nella società....... volevo aggiungere una cosa che non è una laurea che fà una persona ma la dignità, la laurea è un arricchimento culturale guai a chi laureati si sentirebbe superiore ad uno non laureato, sarebbe solo un ignorate ( sempre per il mio modesto parere )
 
 
#15 stupita 2011-06-13 19:33
gossip tu prendi una laurea decente e poi vediamo se non sei ancora nessuno non mi parlare di lauree per lavare le scale o per fare 1+2 perchè quelle lauree lo sanno tutti che non servono
 
 
#14 gossip... 2011-06-12 22:46
forse nn ce ne stiamo accorgendo ma si è arrivati o che il rispetto della scuola ormai forse c'è solo nella scuola elementare , i ragazzi di oggi rari sono qll che pensano che alle scuole medie e inizi anni superiori si debba studiare per se stessi, da una parte è l'età però da una parte è vero che molte persone vengono promosse perchè nn sopportabili più nelle scuole e si lasciano qst ragazzi che nel sociale nn si sanno muovere perchè immaturi e culturalmente nn sanno coniugare nemmeno i verbi essenziali, poichè nn ci rendiamo conto che la scuola è veramente una delle agenzie si di socializzazione ma è una delle forme più importante di culture dirette che indirette, quindi è giusto che essa ci siano più regole rigide e che nn si mandino i ragazzi allo sbaraglio, se ci devono essere bocciature è per il loro bene è perchè un giorno qst ragazzi devono almeno saper dialogare o saper scrivere qlcs nn solo filmare un video o mess,. rendiamoci conto della realtà che anche la scuola sta affrontando..... è l'età critica loro però sicuramente essere elastici nn li aiuta anzi li peggiora e loro qnd cresceranno se ne accorgeranno perchè poi è la società che li fa fuori..... ora ed è con la laurea e nn sei nulla...... allora o bisogna cercare dei metodi per avere dei dialoghi con loro oppure è giusto che se nn sono in grado di acquisire informazioni per l'anno successivo lo ripetino e per me sicuramente nelle classi nn erano solo 2...... ma molti di più
 
 
#13 per studentessa 2011-06-12 13:46
non farne una tragedia moooo
 
 
#12 xxx 2011-06-12 11:21
chissa che hanno combinato questi
 
 
#11 stupita 2011-06-11 21:43
ma chi sei? forse un pervertito con le idee sovversive di sinistra?
i tuoi interventi sono sempre poco intelliggenti.
ti commenti da solo.................
 
 
#10 studentessa 2011-06-11 18:15
per stanco, prima di parlare su di me firmati, se per questo anche io sono stanca di sentirmi dire certe cose da persone anonime. queste non sono informazioni che ho ricavato da altri ma le ho vissute sulla mia pelle e per tre anni. dovrò affrontare a breve gli esami e quindi se permetti non posso fare nomi e sezioni visto che qualcuno potrebbe rivalersi su di me!!! ti assicuro però che le cose scritte non sono frutto di mie considerazioni, ma la pura verità
 
 
#9 E.Mantegazziani 2011-06-11 16:04
Povera Italia!
A questo punto diteci di quali reati si sono macchiati i due non ammessi. Che hanno fatto? Li hanno trovati con dell'esplosivo addosso?
 
 
#8 stanco 2011-06-11 11:57
Carissima studentessa, personalmente sono stanco e stufo di leggere sempre le solite lamentele senza leggere "i nomi", magari il tuo innanzitutto e poi quello dei prof., del corso. Se devi vomitare fallo bene altrimenti taci. Con certi discorsi si innescano dei meccanismi "perversi" che possono trasmettere informazioni sbagliate.
grazie
 
 
#7 l.c. 2011-06-11 08:25
è vero che le ingiustizie lamentate da studentessa non sono niente in confronto a quelle che la vita può riservare. è vero che da un punto di vista culturale una promozione meritata vale molto di più di una non sudata. tuttavia ritengo che certi atteggiamenti da parte dei professori non possano essere tollerati. in primo luogo per una questione di coscienza: noi cittadini paghiamo il loro stipendio e pretendiamo che lo meritino altrimenti facciano un altro mestiere, ci sono molti precari che potrebbero fare il lavoro molto meglio e in maniera corretta. In secondo luogo certi atteggiamenti favoriscono in certi "soggetti" la coscienza che tutto gli è dovuto, che con le minacce possono sovvertire le gerarchie precostituite: su larga scala, e con le dovute proporzioni, secondo me questa si chiama "strategia del terrore" (credo che a qualcuno questa definizione possa evocare tragici ricordi!). chiediamo alle forza dell'ordine di fare bene il loro mestiere; più volte nei commenti di questo sito abbiamo richiesto maggior sicurezza ai carabinieri e ai vigili urbani. oggi io chiedo maggior rigore ai professori affinchè dimostrino con i fatti di saper fare bene il loro mestiere. I nostri nonni sapevano bene che gli alberi bisognava raddrizzarli da giovani per farli crescere diritti...
 
 
#6 per studentessa 2011-06-10 21:30
cara,queste ingiustizie non sono nulla confronto a quelle che affronterai in futuro,comincia ad assaporare la "vita".
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI