Warning: getimagesize(images/stories/incendio_2011_2.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/incendio_2011_2.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

ANNINA SE NE VUOLE STARE SOLA. TRA I RIFIUTI DEL MONDO

incendio_2011_2

Sola, in una grande casa. Tra i rifiuti che il mondo produce ed elimina e che per lei sembrano oro. Tanto da raccoglierli e portarli a casa. Ogni giorno, ogni sera.

L'incendio che questa notte, in via Trieste, ha mandato in fumo una abitazione, ha messo a rischio la vita di una anziana signora. La chiamano tutti Annina nel quartiere, classe 1928. La conosco tutti e tutti conoscono la pessime condizioni in cui vive. Lo sanno i suoi familiari, anche.

Annina non si è mai sposata: ha due nipoti, una a Bologna e l'altra che vive a Cassano con la sua famiglia. Più volte la stessa ha cercato di accudirla e curarla ma senza successo. Una storia già da tempo all'attenzione dei Servizi Sociali del Comune che tuttavia possono davvero poco nei confronti della signora. Che non è povera, anzi. E proprio per il suo reddito non da indigente il Comune non può fornire l'aiuto necessario.

Annina pare lucida, consapevole. Ma non si comprende perchè raccoglie ogni tipo di rifiuto e lo porta a casa, nelle sue stanze, dove questa notte un fuoco acceso in modo imprudente ha rischiato di distruggere tutto.

Una solitudine forse voluta, forse cercata. Che dovrebbe interrogare tutti noi.