CASSANESI E ALBANESI: QUALCHE NUMERO

poesia

I cittadini stranieri residenti a Cassano sono poco più del 5% della popolazione locale e gli albanesi, fra questi, costituiscono la maggiore etnia: il 52,3%.

Sono i dati fornitici dall’Ufficio Anagrafe del Comune di Cassano il cui personal – che ringraziamo – ha operato una serie di ricerche incrociate, estrapolando per “La voce del paese” i dati di maggiore interesse.

Popolazione residente a Cassano al 31 dicembre 2010: 13.691 abitanti (6.953 femmine e 6.738 maschi).

Popolazione straniera:  749 persone (di cui 384 femmine e 365 maschi)

Percentuale stranieri sui cassanesi:  5,47%

Popolazione di origine albanese:  392 persone (di cui 180 femmine e 212 maschi)

Percentuale albanesi sui cassanesi: 2,8%

Percentuale albanesi su popolazione straniera: 52,3%.

Visti i numeri di oggi e raffrontati a quelli di vent’anni fa, si può ben dire che la stragrande maggioranza dei cittadini albanesi che affollarono le strutture cassanesi è andata via. Pochissimi sono quelli che si sono fermati nella nostra comunità, creando una famiglia o richiamando quella d’origine dal Paese delle Aquile.  Su quasi un migliaio di profughi, infatti, poco meno di quattrocento vivono oggi in terra cassanese. Ma si tenga conto, comunque, che si tratta anche di persone arrivate dopo quel grande esodo nonché della nuova generazione di cittadini di origine albanese: non sono pochi, infatti, coloro che pur avendo genitori d’oltremare, sono nati a Cassano.