Mercoledì 28 Ottobre 2020
   
Text Size

CONSIGLIO COMUNALE, LE DECISIONI DELL'ASSEMBLEA

sala_consiliare.jpg Consiglio Comunale mattutino, in piazza Rossani. Con quattro punti all’ordine del giorno,  la massima assise cittadina si è riunita questa mattina alle 8.30. Assente per malattia il sindaco Gentile, è stato sostituito dal vice, Teodoro Santorsola.   Primo punto, le dimissioni di Giannelli Una formalità prevista dalla legge, il primo punto all’Ordine del Giorno. Il vicesindaco ha comunicato al Consiglio il cambio in Giunta con Francesco Giannelli che lascia l’assessorato per impegni familiari e Antonio Petrone che lo sostituisce. Santorsola non ha mancato di ringraziare l’assessore uscente, lodando il suo impegno e la professionalità ma anche quello entrante, sempre attento e discreto a sostenere il lavoro della Giunta.

Tutte chiacchiere, secondo il vice, le indiscrezioni sui reali motivi di contrasto fra Giannelli e Gentile pubblicate da CassanoWeb.

Il Capogruppo del PdL, Zullo si è chiesto che se si tratta di una questione di competenze, allora: quali competenze ha Petrone in materia di pianificazione strategica, politiche ambientali e per lo sviluppo economico?   Il Comune di Cassano partecipa al GAL “Conca barese”. Per il secondo argomento da affrontare, ha relazionato l’assessore all’Agricoltura, Silvio Missoni. Era da approvare la partecipazione della comunità cassanese al Gruppo di Azione Locale previsto dal programma europeo “Leader”: si tratta di azioni comunitarie che mirano a far sì che amministrazioni pubbliche e aziende private si mettano assieme per obiettivi comuni, in questo caso in materia agricolo-forestale abbracciando anche il turismo, la cultura, la valorizzazione dei luoghi. Missoni ha affermato che “all’interno del nostro Gal, di cui il Comune di Bitetto è capofila, il territorio di Cassano è stato quello che meglio ha risposto in termini di aziende private contando venti partecipazioni (da 500 euro l’una) e dunque facendo sì che la quota del Comune sia abbastanza bassa. “E’ stata la strada più difficile – ha detto l’assessore all’agricoltura – ma ancora una volta abbiamo lavorato per il territorio e la scommessa, almeno per il momento. È stata vinta.”
Il provvedimento è stato approvato all’unanimità, anche con il voto delle opposizioni PD-PdL.  A questo proposito Ignazio Zullo ha fatto presente a Santorsola che occorrerà comunicare questo dato (ovvero l’approvazione del Gal anche da parte delle minoranze) con la massima correttezza, così come egli chiede sempre. “Non fate come ha fatto Missoni al Cinema, all’inaugurazione della Rassegna 2009, che ha detto agli anziani: “ricordatevi fra qualche mese di chi come noi vi fa venire al cinema gratis e non come fanno altri che promettono…promettono”.

 

Zullo ha detto a Missoni che i soldi che il Comune mette a disposizione – in questo caso degli anziani e degli studenti – non sono suoi, ma di tutta la cittadinanza, di tutti noi. E che da decenni, dalle passate amministrazioni esiste questa manifestazione che è divenuta ormai una consuetudine.

 

Concetto semplice, banale ma che evidentemente Missoni dimentica nelle inaugurazioni che somigliano sempre più a comizi pre-elettorali.   Maria Quatraro attacca CassanoWeb. A proposito di informazione, la Presidente del Consiglio Comunale, Maria Quatraro, non si è lasciata sfuggire l’occasione – a proposito di informazione, correttezza e quant’altro – di attaccare, pur senza mai nominarlo, questo sito internet. Secondo la Quatraro quanto da noi pubblicato sulla neonata Commissione Consiliare straordinaria per monitorare l' impatto che la riforma scolastica del ministro Gelmini (la legge 169 del 30/10/2008) avrà sulle istituzioni scolastiche cassanesi “è opera di calunnia, di una falsità evidentissima. Non fa parte della giusta informazione né dell’etica a cui la stessa si dovrebbe conformare. Invito pertanto i gruppi politici e i consiglieri comunali che hanno a disposizione i mezzi di informazione ad utilizzarli correttamente: non è falsificando la realtà che si migliorano le cose”. A dire la verità, non abbiamo avuto – né da parte della Presidente né da altri – nessuna smentita né rettifica rispetto a quanto pubblicato. Siamo dunque qui, pronti a rettificare eventuali omissioni o errori, sia in forza della legge che per personale convincimento. Quindi: di cosa ci si lamenta?   Due provvedimenti di spesa: Comandante dei Vigili e “Turisticamente”. Si è dunque passati al terzo punto all’ordine del giorno, anche in questo caso una formalità. Santorsola ha comunicato che la Giunta ha prelevato dal Fondo di riserva le somme necessarie a coprire le spese per lo stipendio del Comandante D’Ingeo della Polizia Municipale: com’è noto, D’Ingeo non è assunto dal Comune di Cassano, ma distaccato grazie ad una convenzione con il Comune di Bari, da cui D’Ingeo proviene; questo fino al 30 giugno 2009. Ciò significa che il Comune di bari paga lo stipendio al Comandante e poi il Comune di Cassano rimborsa Bari. Quanto costa alle casse comunali cassanesi questo “prestito”? In soli nove mesi, da aprile a dicembre 2007, D’Ingeo è costato 23.596,67 euro (una media di 2.600 euro al mese, contributi inclusi). Conosceremo nei prossimi giorni le cifre relative ai periodi successivi. Quanto a “Turisticamente” - l’associazione guidata da Filippo Ciriello e Pierpaola Sapienza che ha organizzato la “Notte Bianca” nel luglio scorso e la più recente “Sagra delle delizie di Natale”, lo scorso dicembre – il Comune ha previsto, proprio in occasione di quest’ultima  iniziativa dicembrina, uno stanziamento di 1.000 euro oltre all’utilizzo gratuito del suolo pubblico, l’allaccio alla corrente elettrica comunale, l’utilizzo gratuito delle strutture, ecc. così come ha fatto rilevare la consigliera del PD, Mimma Busto. Il capogruppo del PdL, Zullo, ha chiesto a Santorsola: “Ma occorre iscriversi ad Alleanza Nazionale o ad Azione Giovani per ricevere un contributo dal Comune? Come è possibile che i commercianti cassanesi organizzano da anni (sei, per la precisione, con undici edizioni, estate e inverno, ndr) questa manifestazione non ricevendo nulla dal Comune, anzi pagando di tasca propria e poi ad una neonata associazione viene elargito un tale contributo?”

Vale la pena spiegare che Pierpaola Sapienza, vicepresidente di “Turisticamente”, è anche la Coordinatrice di “Azione Giovani Cassano”, movimento giovanile vicino ad Alleanza Nazionale. Da qui il collegamento che Zullo e in parte la Busto hanno fatto relativamente a questo punto.

 

Nessuno della maggioranza ha replicato.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.