Lunedì 09 Dicembre 2019
   
Text Size

“GIR’OLIO D’ITALIA”, ARCHIVIATA LA NONA EDIZIONE

olio

Cambia denominazione per la terza volta in pochi anni (da “Andar per frantoi e mercatini” a “Pane & olio in frantoio” all’odierna “Gir’olio d’Italia) ma non muta il sua fascino.

La manifestazione, di cui Cassano ha vissuto ieri  la nona edizione, resta sempre un bell’appuntamento con i prodotti principe della nostra terra: il pane e l’olio, appunto.  Vissuti in tanti modi diversi: dalla sensibilizzazione dei bambini, che nei giorni scorsi hanno vissuto dal vivo come si producono olio e pane visitando alcune aziende cassanesi e riportando poi su tela le loro impressioni; ai convegni che in mattinata e nel pomeriggio si sono svolti in Biblioteca e presso la Sala Consiliare, con un interessante dibattito sulla potenzialità dei Consorzi fra produttori e la solita, monotona scarsa presenza da parte degli stessi.

In serata, stand e degustazioni hanno accolto i visitatori graziati dal vento che in mattinata aveva invaso il centro storico, impedendo di godersi appieno una giornata diversa.

Le note del “Jazzlele Trio” e il caldo dei fuochi hanno invogliato molti concittadini a rimanere in piazza a gustarsi il centro storico.

Peccato per la scarsa presenza di frantoi e panifici che avrebbero dovuto essere al centro della festa: fra i tanti produttori che Cassano annovera, erano in piazza solo il Panificio “Maiullaro” e i prodotti del Panificio “F.lli Anselmo” nonché l’Oleificio Sociale di Cassano. Quest'ultimo si è aggiudicato il premio come miglior olio fra quelli presentati in Concorso ed oltre a vincere un corso per assaggiatori, potrà partecipare alla manifestazione nazionale finale di Gir'olio d'Italia con un proprio campione di prodotto.

Commenti  

 
#20 pripri 2010-12-01 11:37
Cari cassanesi, ma come siamo bravi a parlare! Quando c'è da criticare siamo i primi ad alzare la mano e a puntare il dito contro, non è vero? Ma, invece di lanciare accuse a raffica, sicuramente nella maggior parte dei casi senza sapere ciò di cui si parla, perché non si prova invece ad essere costruttivi?. La critica, infatti, va bene quando è propositiva e non quando è fatta solo per denigrare la gente che lavora e che si impegna in quello che fa per il bene della comunità anche se questa spesso non è pronta come dovrebbe.
Allora, anziché sparlare cerchiamo di informarci di più, di essere più partecipi degli eventi che riguardano il paese in cui viviamo, sforziamoci di guardare oltre e di capire che scannarci gli uni con gli altri non porta da nessuna parte.
Organizzare una manifestazione come quella di Gir'olio non è cosa semplice perché bisogna fare i conti con tante cose e persone, bisogna tener conto del budget di cui il Comune dispone e non si può fare di testa propria. Vi assicuro che l'impegno di chi ci ha provato, di chi ci ha creduto fino in fondo è stato serio e costante e se poi il risultato non è piaciuto a tutti mi viene solo da dire che, in certi casi, chi si accontenta gode!
E allora domandiamoci: se fossimo stati al posto loro avremmo saputo fare di meglio? Chissà. Ma, nel frattempo, spogliandoci dei nostri pregiudizi e liberandoci di false ideologie, ammiriamo la gente che lavora ogni giorno col sorriso sulle labbra sicura di mettere in quello che fa la testa ma anche il cuore.
 
 
#19 xxx per saverio 2010-12-01 08:39
queste 500 le abbiamo viste e riviste un miliardo di volte,non ti sei stancato di mangiare sempre la stessa minestra?sembrano il prezzemolo in ogni minestra!vogliamo novità!
 
 
#18 SAVERIO 2010-11-30 23:16
PERO' LA MATTINA E'STATO BELLO TUTTE QUELLE FIAT 500, SI SENTIVA L'ODORE DEL PASSATO.
 
 
#17 xxx a maiullaro 2010-11-30 08:30
diss u columm alla fic azzicc m' vin
a buon intenditor........
 
 
#16 x 2010-11-30 08:28
ciak alla prossima sperando sia migliore...
 
 
#15 per tutti 2010-11-30 08:20
dire che la serata è riuscita è da ipocriti.
i forestieri si chiedevano:ma il pane con l'olio dov'è?
caro michele,chi la fa l'aspetti!quello che hai fatto tu due anni fà a missoni ora ti è stato restituito.se i tuoi colleghi ti hanno tradito ci sarà un motivo!caro maiullaro, datti all'ippica perchè questo non è" pane" per i tuoi denti :D :D :D :D :cry:
 
 
#14 fifti fifti 2010-11-30 07:11
Bravo gion la premiazione dell'olio migliore non è reale dai su diciamo la verità di chi era il premio?
 
 
#13 pierone 2010-11-29 23:44
Caro Michele Maiullaro sei ridicolo.. hai criticato x anni Missoni con la sagra della ricotta dove non c'era la focaccia e adesso che hai fatto alla sagra del pane e dell'olio c'eri soltanto tu che sei l'organizzatore...? e l'olio e il pane? mbà Mich ritirati che l'organizzatore di eventi non fà per te... limitati ad organizzare le feste private sopra li da te...
 
 
#12 peppino junior 2010-11-29 23:20
Ass. Sapienza lei non deve migliorare più nulla... si vede che si impegna al massimo nelle cose xò non le riescono mai. Io le consiglierei anzichè pensare a migliorare dopo due anni di mandato xkè non pensa a delle dimissioni?

quello stipendio che lei prende sarebbe più giusto darlo a qualcuno più capace di lei..

non si offenda... ma è quello che penso...
 
 
#11 nostalgico 2010-11-29 22:09
giusto! "ARCHIVIATELA PER SEMPRE".....!!!!!!! UNA PORCHERIA!!!!!
 
 
#10 nostalgico 2010-11-29 22:06
che depressione di serata!!!!!!!!!!!!!!!! peccato che non si può tornare indietro................................!!!!!!!!!!!!!!!!! :sad:
 
 
#9 milanista per sempre 2010-11-29 20:03
Comunque la premiazione del miglior olio non è stata vera, fidatevi...
 
 
#8 Anto 2010-11-29 19:55
C'è qualcuno che ci crede poi vede certi atteggiamenti ridicoli e si ricrede.....
Ass.Sapienza è sicura che la premiazione è stata vera???????????
Chiederei veramente info all'Associazione Amedò tanto gentile.
"Ma noi non ci curiam di loro guardiamo e passiamo".
Lo diceva Dante comunque per qualcuno che non lo sapesse precisamente nella Divina Commedia.
 
 
#7 gio 2010-11-29 19:50
chi ha vinto i concorso?
????????
 
 
#6 vespa 2010-11-29 19:23
continua così pierpaola!!!!
Diceva qualcuno...."non ti curar di lor, ma guarda e passa"....purtroppo l'invidia è una brutta bestia!!!!
Ci mancherebbe....vuoi vedere che tra un pò le persone le devi andare anche a prendere dalle case e poi riaccompagnarle???? Chi crede in queste manifestazioni si informa e, se interessato, vi partecipa. D'altronde in tutti questi tipi di eventi, non è che l'organizzatore chiama casa per casa per vedere chi è interessato, ma fa la dovuta pubblicità e poi chi ci tiene a partecipare si fa avanti, senza dover poi recrminare perchè non ha ricevuto la telefonata di invito personale alla casa!!!!!
 
 
#5 Ass. Sapienza 2010-11-29 18:07
Scusate alcuni errori di grammatica che ho commesso nel precedente messaggio:ho scritto troppo velocemente.Cmq sono pronta a dare tutte le spigazioni necessarie sul coinvolgimento dei frantoi,dei panifici,sui concorsi e su ogni minimo dettaglio che ho personalmente curato.Sono sicura di non essere prefetta e di aver commesso degli errori ma sono pronta a migliorare.Un grazie lo devo a tutti coloro i quali si sono prodigati per la buona riuscita dell'evento:grazie di cuore!Pierpaola
 
 
#4 osservatore 2010-11-29 16:58
bastava presentarsi con la propria semplice identità!tanto un dottore.....onorevole...non si nega a nessuno!
 
 
#3 Ass. Sapienza 2010-11-29 13:33
Caro Gion, o Giovanni, proprio perchè siamo amici avresti potuto chiamarmi e chiedermi aggiornamenti, anche io sono stata così celere a pronta a inivare mail e comunicazioni attraverso tutti i mezzi di comunicazione.devi sapere che la sottoscritta aveva riservato ai frantoi cassaensi uno stand per l'esposizione e l' assaggio del loro prodotto. stessa cosa per gli altri panificatori. inoltre io attraverso lettere inviate dal comune ho invitato tutti per iscirtto. ma nessuna risposta!purtroppo mi manca il tempo di farmi anche i giri tra frantoi e commercianti vari( faccio che posso e nei limiti delle mie responsabilità e possibilità).
ti ringrazio per i complimenti della serata. ce l'ho messa tutta anche stavolta grazie alla collaborazione di associazioni e persone davvero volenterose.
lapremiazione dell' olio migliore è vera e puoi chiedere info alla associazione amedò che anche quest'anno è stata così tanto gentile con noi!
Ass. Sapienza
 
 
#2 gion 2010-11-29 10:58
Davvero peccato per la scarsa presenza di frantoi che avrebbero dovuto essere al centro dell'attenzione...bisogna che gli organizzatori, Assessore "Amica" in primis, coinvolgano aziende terze personalmente, magari con una telefonata, o meglio ancora con un sopralluogo e non taggando gente su facebook (second life). Ad ogni modo personalmente ho trascorso una piacevole serata in piazza ieri, anche se a "circuito chiuso", era tutto ben organizzato. Spero solo che la storia della premiazione dell' olio migliore non sia vera............................................VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO
 
 
#1 ... 2010-11-29 10:51
Non diamo colpa ai cittadini. Se questo incontro fosse stato promosso dall’amministrazione comunale così come si fa per sagre e festicciole la sala consiliare sarebbe stata gremita. L’assessore (in)competente al ramo dell’agricoltura cosa diamine fa?!?!?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.