Sabato 21 Settembre 2019
   
Text Size

RIFIUTI, TORNIAMO AD ESSERE UN PAESE NORMALE

rifiuti

Almeno per il mese di agosto, Cassano tornerà ad essere un paese “normale” per quel che riguarda la raccolta dei rifiuti.

Dopo le innumerevoli proteste dei cittadini, dei gruppi di opposizione in Consiglio Comunale, le interpellanze da parte dei consiglieri di minoranza e perfino una lettera del Servizio Igiene dell’ASL Bari con la quale si rilevava “l’urgenza di allontanamento quotidiano dei rifiuti” nel territorio urbano, il Sindaco Maria Pia Di Medio ha disposto una ordinanza con la quale si ribadiscono alcune regole fondamentali del vivere civile (rispettare gli orari di conferimento, ovvero mai prima delle 18.00; non scaricare nelle campagne e in periferia, ecc.).

Nel contempo, però, il Comune ha anche disposto che per il mese di agosto la raccolta dei rifiuti venga effettuata ogni giorno, festivi compresi.

Il contratto attuale, infatti, prevede che anche nel periodo estivo (quando la popolazione cassanese aumenta fino a circa 30mila abitanti) la raccolta dei rifiuti venga effettuata per quattro giorni alla settimana nel perimetro urbano e ogni tre nel territorio extraurbano. Con i disagi e la sporcizia che sono sotto gli occhi di tutti.

Il servizio straordinario costerà alle casse comunali 21.700 euro in più.

Commenti  

 
#10 per cassanese 2010-08-11 22:09
Che c'è cassanese anche tu come tanti pappagalli non hai argomenti?
Attendo con ansia il tuo elenco di sprechi.
Patetici.
 
 
#9 pesciolina 2010-08-10 21:41
Ribadisco e continuerò a farlo: concordo pienamente con il grandepantani...i cassonetti!!!!!sporchi da fare schifo solo ad avvicinarsi per buttar la spazzatura, bisogna andare li con una mascherina, soprattutto i cassonetto posti vicino alla fontana in piazza Dante, li ci buttano gli scarti del pesce che la pescheria di via vittorio veneto produce. L'ho persino fotografato un giorno il pescivendolo che alle 12.30 andava a svuotare gli scarti che proprio di mare non odoravano, ci aggiungi il caldo e vedi un po' che fetore esce!!!!!!!!!!!!!!
 
 
#8 per cassanese 2010-08-10 21:09
sperechi? per esempio?
 
 
#7 cassanese 1 2010-08-10 20:42
A Settembre ci diranno che per avere il paese pulito tutto l'anno dovranno aumentare ancora la TARSU. Bravi i nuovi Amministratori, e così che si amministra. Basta pagare di più piuttosto che evitare gli sprechi. .. e in questo anno di amministrazione Di Medio di sprechi se ne sono fatti...
 
 
#6 xxx 2010-08-10 18:24
ma xche' nn succede quello che succede a milano e al nord la raccolta differenziata con i bidoni distinti sotto casa e chi nn si attiene viene multato?
 
 
#5 ... 2010-08-10 16:51
hanno fatto per avere grazia ed hanno avuto giustizia!
 
 
#4 claudio 2010-08-10 16:50
concordo in pieno con balotelli,poveri stupidi coloro che hanno abboccato!
 
 
#3 grandepantani 2010-08-10 16:18
ma oltre alla raccolta ci dovrebbe essere anche il lavaggio dei cassonetti?
e' vergognoso ma in giro ci sono cassonetti che sono ormai diventati anche se svuotati dei letamai a cielo aperto.
 
 
#2 balotelli 2010-08-10 02:57
Ma l'aumento che c'è stato sui rifiuti era per avere un servizio migliore solo ad agosto??? Figuriamoci per avere tutto ciò per tutto il resto dell'anno quanto ci potrebbe costare!!!!!!!
Ci avevano promesso nella campagna elettorale mari e monti, adesso non riescono a fare neanche le cose necessarie, come ad esempio la raccolta dei rifiuti, per non parlare della differenziata!!!!!!!!!!!
Ogni paese merita quello che ha!!!!
 
 
#1 JRP 2010-08-10 02:18
Ma noi cittadini la TARSU (aumentata del 10%) non la paghiamo solo per il mese di agosto...la paghiamo per 12 mesi ed il servizio di raccolta dovrebbe essere effettuato tutti quotidianamente per 12 mesi, in quanto lo scempio c'è anche nei mesi in cui la raccolta viene effettuata 4 gg alla settimana. E poi perchè non si mettono più bidoni in giro per la raccolta differenziata della plastica e del vetro???
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.