Martedì 27 Ottobre 2020
   
Text Size

BIBLIOTECA COMUNALE, ECCO COSA CAMBIA

Biblioteca_comunale

Passano da 7 a 13 i componenti del Comitato Tecnico di Gestione della Biblioteca. Lo ha deciso ieri il Consiglio Comunale approvando le “Modifiche al Regolamento della Biblioteca Civica “Armando Perotti”.

Il Comitato, che opera gratuitamente, sarà composto dal Sindaco o dall’Assessore alla Cultura, dal Funzionario comunale del settore, da un membro per ogni Direzione didattica cassanese (dunque 3), un esperto nominato dall’Amministrazione, i cinque membri della Seconda Commissione Permanente, un “membro onorario” nominato dal Sindaco, distintosi per particolari meriti culturali e dal Presidente della istituenda Consulta delle Associazioni.

Quest’ultimo sostituirà il membro di diritto nominato dall’Associazione “Amici della Biblioteca”, come finora avveniva.

Proprio questa scelta del governo Di Medio ha suscitato forti contrasti con il gruppo di “Nuova Ideadomani”.

Secondo Santorsola e Del Re, infatti, con le modifiche volute dal PdL di fatto viene estromessa e penalizzata l’Associazione che più di tutte ha contribuito a far rinascere e crescere la Biblioteca Comunale, dopo anni in cui tutto il capitale librario comunale era andato perduto o smarrito.

Estromettere gli “Amici” e allargare addirittura a 13 membri il Comitato di Gestione è, secondo Santorsola, segno che non  si vuole far funzionare la Biblioteca, facendola magari tornare ai tempi in cui per anni e anni era rimasta chiusa o magari era diventata “merce di scambio” per società d’affari.

Ogni passo è stato concordato con la professoressa Leddomade e con la stessa Associazione – ha riposto il sindaco Di Medio – poiché la Biblioteca deve crescere e la stessa Associazione, cui va il nostro più profondo ringraziamento per l’opera svolta, ha bisogno di alleggerirsi da un carico così gravoso visto che la mole di lavoro aumenta”.

E’ una scelta autocratica, fatta d’imperio” ha affermato il consigliere Del Re. Non riconoscere il lavoro degli “Amici”, di fatto estromettendoli dal Comitato “è un  errore: posso capire tutte le ragioni sottese alla vostra scelta, anche quelle più recondite ma mettere alla porta chi ha la memoria storica e la contezza del lavoro fatto e da fare in Biblioteca è un atto che non porterà nulla di buono”.

Il provvedimento è stato approvato con i voti favorevoli della maggioranza e di “ViviCassano”, contrari i due consiglieri di “Nuova Ideadomani”.

Commenti  

 
#7 bellissima 2010-05-10 04:08
Attendere 1 anno che il regolamento della biblioteca vada in approvazione è la prova provata della loro cultura....poi modificare cosa???????il nulla...
Ecco come siamo ridotti ...poveri noi e povera cultura..grazie Cassano e vivicassano che vota a favore ...MAMAMAMAMAMAM
 
 
#6 mikecamp 2010-05-08 12:29
Ad occupare le poltrone i politici son sempre bravi: ora le hanno aumentate.
Vogliono gestire la Bilioteca ma molti non aprono un libro dai tempi delle scuole elementari.
Per non dimenticare che si fa tanto chiasso sul regolamento della Biblioteca e poi... i fondi? Tagliati, come sempre, perchè la cultura è un optional.
La Biblioteca è stata aperta grazie alla passione di alcuni nostri stimati concittadini. Ora chiuderà. Diamogli tempo.
 
 
#5 sara 2010-05-07 23:27
Tiratorescelto,ma spari sempre ca..ate, la cultura è di tutti e non deve essere gestita solo dalla "parte politica" di nuova ideadomani....che per questo si lamenta!! FINALMENTE DELLE REGOLE.
 
 
#4 mikecamp 2010-05-07 21:33
quando la cultura finisce in mano ai politici... muore.
9 politici a gestire la Biblioteca. la fine........
 
 
#3 aureliana 2010-05-07 18:47
nel comitato vedo che ci sono più persone. Perché si lamenta nuovaideadomani ? Se la professoressa Leddomede ha concordato tutto non vedo il problema. Scusatemi
 
 
#2 ... 2010-05-07 18:09
invece ora la biblioteca sarà aperta a tutti finalemente ma con le regole!
 
 
#1 mikecamp 2010-05-07 17:45
La Biblioteca tornerà ad essere chiusa come negli anni bui.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.